Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.


Sulle Tlc Bersani non può dare lezioni

Oggi Bersani dà lezioni agli industriali sulle Tlc, ma solo ieri appoggiava Colaninno e la sua Opa scaricadebiti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-03-2007]

Bersani, ministro delle attività produttive del governo Prodi, in questi giorni è prodigo di lezioni e giudizi severi agli imprenditori italiani e alle banche rispetto alle questioni delle telecomunicazioni che vedono lo stato svizzero, attraverso Swisscom, acquistare Fastweb e l'annuncio di Tronchetti Provera di essere pronto a vendere la sua quota di controllo di Telecom a chiunque la paghi bene, perfino ai discussi miliardari russi.

Peccato che il Bersani che oggi rimprovera gli imprenditori italiani di non essere all'altezza della sfida dell'economia globale e chiede alle banche italiane di subentrare per senso di responsabilità a Tronchetti, sia lo stesso Bersani che sei anni - fa sempre nello stesso incarico nell'allora governo D'Alema - sosteneva a spada tratta l'Opa di Colaninno su Telecom Italia, che scaricava su Telecom Italia sessantamila miliardi di lire di allora, che son gli attuali quasi 40 miliardi di euro di debito, per la gioia dell'Unipol, del suo manager Consorte, oggi indagato e delle banche italiane.

Quindi l'unico che oggi non può dare lezioni a industriali e banchieri italiani, che pure le meritano, è proprio Bersani.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita, di abbonarti al Feed RSS, di seguirci su Twitter o di visitare la nostra pagina su Facebook. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (3)

{BILL GATES}
Bersani o D'Alema ? Leggi tutto
20-3-2007 19:58

{utente anonimo}
Capitalisti straccioni Leggi tutto
20-3-2007 09:46

{ken}
utilita' Leggi tutto
17-3-2007 19:12

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Il gadget del momento lo smart watch. Si indossa al polso come un orologio tradizionale ma consente di telefonare, mandare Sms, accedere al web, leggere l'email, postare su Twitter o Facebook, ascoltare la musica. Ne acquisteresti uno?
S, per leggere l'email / gli Sms / Facebook / Twitter o per ascoltare la musica senza dover utilizzare il telefonino.
No. Ho gi uno smart watch: il mio telefonino. Non sono interessato a un altro accessorio.
No. Non mi interessa leggere l'email o accedere al web dall'orologio. Preferisco che orologio e telefono siano separati.
No. E' una cavolata.
Non saprei.

Mostra i risultati (1679 voti)
Aprile 2014
Otto trucchi per risparmiare carburante
UPS, vietato svoltare a sinistra!
Autostrade intelligenti per guidare di notte senza fari
2015, tutti gli smartphone avranno l'antifurto
10 case stampate 3D in 24 ore
Come cifrare e autenticare la mail
Amazon, il progetto droni è reale
L'iWatch arriva a settembre con l'iPhone 6
Come difendersi da Heartbleed
La nave che va ad acqua di mare
Windows XP, fine di un'era
Hacker di 5 anni viola la Xbox One
Windows 8, Microsoft uccide le piastrelle
Il bus che offre 400 euro a chi si spoglia
Dal 1 aprile si pagano le commissioni sulla benzina
Tutti gli Arretrati

web metrics