Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Utilizzi le licenze Creative Commons per i tuoi lavori?
Sì: le Creative Commons mi aiutano a diffondere il mio lavoro gratuitamente e ottenendone il credito.
No: non ho motivo di utilizzarle perché esiste già una legge sul copyright.
Sì: le Creative Commons mi consentono di diffondere il mio lavoro e di ottenere dei guadagni.
No: necessito di ricavare dei soldi dal mio lavoro, e le Creative Commons non mi aiutano in tal senso.

Mostra i risultati (236 voti)
Ottobre 2014
Samsung sperimenta la rete mobile 5G a 7,5 Gigabit/s
SIAE, una picconata al monopolio
Il chiavistello smart a prova di scassinatore
Hai scaricato Kill Bill? Arriva la multa
Vantablack, il materiale più nero del nero
Violati i server di Yahoo e Winzip
Mac colpiti da malware
Arriva Windows 10, cosa c'è da sapere (e dove si scarica)
Windows 10, torna il menu Start
Windows 10, tutte le novità
Settembre 2014
Ecco come sarà Windows 10
Il Tar del Lazio boccia il Regolamento Agcom
ShellShock, falla critica in Linux e Mac OS X
L'iPhone 6 si piega in tasca
Nuova ondata di foto rubate a celebrità
Tutti gli Arretrati

Un piccolo trucco e il semaforo diventa verde

Con l'aiuto della tecnologia, mai più eterne attese ai semafori.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-09-2007]

Il video che vi proponiamo mostra come sia possibile utilizzare una coppia di magneti per attivare i sensori di prossimità induttivi annegati nell'asfalto, presenti agli incroci di numerose strade.

Spesso infatti le biciclette, i motociclisti o addirittura le piccole auto non riescono ad attivare tali sensori normalmente e rischiano di rimanere un'eternità aspettare che il semaforo diventi verde.

Solitamente questo tipo di sensore è presente solo nelle strade secondarie e meno frequentate: non aspettatevi di trovarne in città. Inoltre, la maggior parte delle volte, al sensore è abbinato un timer, che fa comunque scattare il verde dopo un certo lasso di tempo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)


chemicalbit
ci sono anche in citta ... dipende dalla città Leggi tutto
26-9-2007 11:28

{ice}
ci sono anche in citta Leggi tutto
26-9-2007 11:03


al_pacino
ci vorrebbe come in america quel trasmettitore che usano le forze dell ordine per far scattare il verde in caso del loro passaggio ... ma i nostri semafori col c.... che ne sono provvisti! Leggi tutto
24-9-2007 13:55


maxismakingwax
Dalle mie parti ce ne sono, ma ormai li stanno mettendo tutti con le telecamerine. P.S.: e per far diventare verdi anche tutti gli altri semafori invece? Ci sono novità? :lol:
23-9-2007 12:12

syaochan
Dalle mie parti invece ce ne sono parecchi... ma dove si troveranno i magnetini al neodimio?
22-9-2007 12:41

Leggi gli altri 1 commenti nel forum Scienze e nuove tecnologie
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics