Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Qui sotto trovi in ordine alfabetico i 20 marchi più pregiati nel 2014, secondo la celebre classifica compilata da Millward Brown. Secondo te qual è il più pregiato? Confronta poi il tuo voto con questo link.
Amazon
Apple
AT&T
China Mobile
Coca-Cola
GE
Google
IBM
Industrial and Commercial Bank of China
McDonald's
Marlboro
Mastercard
Microsoft
SAP
Tencent
UPS
Verizon
Visa
Vodafone
Wells Fargo

Mostra i risultati (1071 voti)
Settembre 2014
Chiude Italia.it, costato 60 milioni di euro
Il software-spia usato dai governi contro dissidenti e giornalisti
Velocizzare le ricerche dei file
Windows 9, le prime immagini e un video
Telecom Italia aumenta il canone e raddoppia le tariffe
Gmail, pubblicate le password di 5 milioni di account
10 segnali negativi in un colloquio di lavoro
Guarda Facebook guidando e causa la morte di una donna
Chiavi stampate 3D, un business per i topi d'appartamento
Eee PC, Asus ci riprova
Le false antenne cellulari che intercettano chiamate e messaggi
Sfondare le reti Wi-Fi al primo tentativo
Come disinstallare definitivamente il software
Agosto 2014
Così si aggira la censura, anche da smartphone
Il divano che si trasforma in letto a castello
Tutti gli Arretrati

Un piccolo trucco e il semaforo diventa verde

Con l'aiuto della tecnologia, mai più eterne attese ai semafori.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-09-2007]

Il video che vi proponiamo mostra come sia possibile utilizzare una coppia di magneti per attivare i sensori di prossimità induttivi annegati nell'asfalto, presenti agli incroci di numerose strade.

Spesso infatti le biciclette, i motociclisti o addirittura le piccole auto non riescono ad attivare tali sensori normalmente e rischiano di rimanere un'eternità aspettare che il semaforo diventi verde.

Solitamente questo tipo di sensore è presente solo nelle strade secondarie e meno frequentate: non aspettatevi di trovarne in città. Inoltre, la maggior parte delle volte, al sensore è abbinato un timer, che fa comunque scattare il verde dopo un certo lasso di tempo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)


chemicalbit
ci sono anche in citta ... dipende dalla città Leggi tutto
26-9-2007 11:28

{ice}
ci sono anche in citta Leggi tutto
26-9-2007 11:03


al_pacino
ci vorrebbe come in america quel trasmettitore che usano le forze dell ordine per far scattare il verde in caso del loro passaggio ... ma i nostri semafori col c.... che ne sono provvisti! Leggi tutto
24-9-2007 13:55


maxismakingwax
Dalle mie parti ce ne sono, ma ormai li stanno mettendo tutti con le telecamerine. P.S.: e per far diventare verdi anche tutti gli altri semafori invece? Ci sono novità? :lol:
23-9-2007 12:12

syaochan
Dalle mie parti invece ce ne sono parecchi... ma dove si troveranno i magnetini al neodimio?
22-9-2007 12:41

Leggi gli altri 1 commenti nel forum Scienze e nuove tecnologie
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics