La Vodafone Internet Key è anche una memoria flash

L'ultimo modello del modem 3G dell'operatore inglese integra uno slot per schede MicroSd fino a 8 Gbyte. E funziona anche con Linux.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-11-2008]

Vodafone Internet Key E180/K3715 MicroSd

Vodafone ha rinnovato la Internet Key, il modem Gprs/Umts/Hsdpa che si può connettere alla porta Usb del computer e permette di godere dell'accesso a Internet dovunque, o almeno dove c'è copertura.

Il produttore dell'ultimo modello, identificato dalla sigla E180/K3715, è ancora Huawei Technologies; nella nuova Internet Key è presente uno slot per schede MicroSd (fino a 8 Gbyte), e una memoria da 2 Gbyte è già inclusa nella confezione.

In questo modo il modem 3G di Vodafone può essere usato anche come memoria flash, facilmente trasportabile grazie anche alle dimensioni contenute: lo spessore è di soli 10 millimetri.

La tecnologia Hsdpa permette di arrivare a 7,2 Mbit al secondo in download, mentre Hsupa promette 2 Mbite al secondo in upload.

Tra i sistemi compatibili ci sono Windows (nelle versioni 2000, Xp e Vista), Mac Os X (a partire dalla 10.4) e anche Linux, sebbene non proprio ufficialmente: la Internet Key di Vodafone è infatti spesso abbinata ai netbook e non dovrebbero esserci incompatibilità.

Per gli utenti Linux esiste poi il progetto Betavine, che si occupa dello sviluppo dei driver. Per Windows e Mac, invece, l'installazione è plug and play: basterà inserire la Internet Key e il software si avvierà in automatico.

La Vodafone Internet Key si può ottenere gratuitamente aderendo a una delle offerte dell'operatore raccolte sotto il nome Internet Facile; per chi non volesse sottoscrivere un abbonamento, invece, la chiavetta è in vendita a 199 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Si ok ottimo prodotto ma: Ma pagandola 199€ senza alcuna offerta la si può usare per un altro gestore? O te la devi tenere solo come memoria flash? :? Leggi tutto
4-11-2008 19:16

Decisamente non male come oggettino ... Oltrettutto se pensiamo che utilizza MicroSD, permette di avere più applicazioni che servono al momento su diverse schede ... Infatti, il suo utilizzo su un eeePC oltre alla connessione permette 8GB in più, che non sono pochi in certe situazioni.
4-11-2008 17:00

Penso proprio che possa far comodo una periferica come questa che svolga le due cose .
4-11-2008 16:29

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'uomo presto ritornerà sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Può certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben più seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (3447 voti)
Agosto 2017
Motorola brevetta lo schermo che si ripara da solo
Accesso a reti Wi-Fi
I sospetti della FDA sull'hamburger vegano
Password, abbiamo sbagliato tutto: usare numeri, maiuscole e caratteri speciali non serve
Arrestato l'hacker che fermò WannaCry
Il file sharing monouso di Mozilla
Antibufala: ''robot di Facebook'' che parlano fra loro una lingua sconosciuta
Video: perché questo uccellino sta a mezz'aria con le ali ferme?
Fondatore di Tor: il Dark Web non esiste
Luglio 2017
Windows 10, Creators Update per tutti
L'antivirus gratuito di Kaspersky
Adobe annuncia la morte di Flash
In arrivo Play Protect, ''antivirus'' di Google per Android
Come violare Facebook con un vecchio numero di telefono
La Camera approva data retention a 6 anni, infilato in emendamento su sicurezza ascensori
Tutti gli Arretrati


web metrics