Sondaggio
Qual č il client torrent che utilizzi di pił?
µTorrent
Vuze
Opera
Transmission
BitTorrent
Ktorrent
Shareaza
Tixati
MediaGet
qBittorrent
Deluge

Mostra i risultati (1600 voti)
Luglio 2015
La lampadina a Led più economica del mondo
Giugno 2015
Google Chromebit trasforma la Tv in un Pc
Sabotaggio verso gli utenti di μTorrent
Su Google Play Music la musica adesso è gratis
A cosa serve prenotare Windows 10?
Aggiungere una cartella alla barra delle applicazioni
Jobs Act, permesso il controllo a distanza dei dipendenti
11 bufale hi-tech a cui molti continuano a credere
Navigare senza limiti in 4G LTE? Sì, ma solo di notte
Come passare da MBR a GPT e viceversa
Riutilizzare le vecchie batterie dei telefonini si può
Porn Time è il Popcorn Time a luci rosse
Google Maps, navigatore anche senza la connessione
Rubare soldi al bancomat con l'iPod Nano
Otto applicazioni vulnerabili agli hacker
Tutti gli Arretrati

Huawei prepara uno smartphone con Android

Il produttore cinese presenterà il mese prossimo a Barcellona la propria soluzione basata sul sistema operativo di Google.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-01-2009]

Huawei smartphone Google Android Barcellona

Huawei è noto soprattutto per la produzione di dongle Usb Hsdpa che poi diventano le Internet Key dei vari operatori, ma deve aver deciso che è ora di farsi largo nel mercato della telefonia cellulare.

Al Mobile World Congress, che si terrà a Barcellona il prossimo mese, l'azienda cinese presenterà il proprio smartphone basato su Android: muoverà guerra al G1 di Htc, che si appresta a conquistare l'Europa.

Huawei non ha voluto rilasciare dichiarazioni più precise, forse per non rovinare la sorpresa di Barcellona, ma Htc non si lascerà cogliere impreparata.

Si fanno infatti sempre più insistenti le voci che vogliono la compagnia taiwanese al lavoro sul successore di G1, al momento indicato da tutti come G2.

In rete si trova anche un video, che riportiamo qui sotto, che mostrerebbe un prototipo di questo fantomatico telefonino. Sul corpo dello smartphone si può chiaramente leggere la scritta Dream, ossia il nome in codice con cui era inizialmente noto il G1.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics