Il ddl Carlucci approda in Parlamento

Il web italiano insorge ma Gabriella Carlucci non demorde: la proposta di legge che abolirà l'anonimato arriva alla IX Commissione Trasporti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-03-2009]

Ddl Carlucci IX Commissione Trasporti anonimato

Sicura della bontà e della necessità della propria proposta - così come ha affermato pochi giorni or sono - e ignorando completamente la marea di proteste che si è sollevata di fronte a un disegno di legge non solo censorio, ma anche tanto inapplicabile quanto inutile, Gabriella Carlucci è riuscita a portare il ddl 2195 all'attenzione di una Commissione parlamentare.

Evidentemente poco importa se non troppo lontano, in Svizzera, il padre del web festeggia i 20 anni della propria creatura ribadendo la necessità di una Internet libera e denunciando, in un discorso alla Camera dei Lord inglese, i pericoli derivanti da chi vuole controllare ogni informazione immessa in Rete dagli utenti: la Carlucci deve abolire l'anonimato.

Per lottare contro i pedofili, certo, anche se la proposta nasce dalla mente del presidente di Univideo, anche se parla di combattere reati come la calunnia, la diffamazione e l'ingiuria che nulla hanno a che fare con la pedofilia, anche se vuole estendere a Internet le leggi sulla stampa nonostante la Cassazione non sia proprio dello stesso parere. Anche se a tutti sembra soltanto un ulteriore tentativo di imbavagliare la Rete.

Nonostante tutto ciò, la IX Commissione Trasporti esaminerà il testo del ddl 2195 che, se approvato, obbligherà a registrare e conservare ogni singolo atto compiuto in Rete da ogni singolo utente.

"Ma la Commissione lo bloccherà" potrebbe sperare qualcuno, contando sull'intelligenza di almeno una parte dei 44 membri che la compongono. Eppure è difficile restare ottimisti quando si scopre che il vicepresidente di detta Commissione è Luca Barbareschi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Cyberbullismo, tentano di nuovo di imbavagliare il Web

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 39)

{Delia}
E' sufficiente discernere Leggi tutto
21-3-2009 18:41

Nei supporti vergini tu paghi già una tassa per compensare i mancati guadagni dei produttori lusicali e video e questo porta a far si che la copia privata quando vai in un tribunale non la mettono nemmeno a ruolo aspettando che vada in prescrizione! :twisted: Leggi tutto
20-3-2009 11:48

Secondo me con questa frase sei riuscito a riassumere le potenzialità buone e cattive della rete! Se le persone non vivessero in modalità: "Devo succhiare tutto il succhiabile" tutti staremmo meglio. La rete come ho già detto riesce a portare alla luce le cose più subdole degli individui che vogliono il potere assoluto,... Leggi tutto
19-3-2009 21:53

Interessante osservazione. Anche se confutabile come tutte le opinioni contiene pur sempre un bel po' di verità. La maggior parte dei flussi monetari mondiali si fondano su fenomeni parassitari.. basta guardare quanto denaro viene inghiottito dalla Borsa, il più grande Kraken stocastico che sia mai stato creato dall'uomo. Funziona meglio... Leggi tutto
19-3-2009 20:25

Vero, però non c'è nulla di male nel guadagnare con internet. Il fatto è che questi signori NON vogliono investire nella rete perchè per loro è più comodo andare avanti così. Leggi tutto
19-3-2009 19:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali di questi dati ti spiacerebbe perdere di più?
Dati finanziari e di pagamento
Documenti relativi al lavoro
Email personali
Email di lavoro
Messaggi personali (SMS, Whatsapp ecc.)
Foto dei miei bambini
Foto dei viaggi
Foto private o particolari o sensibili di me stesso
Foto private o particolari o sensibili del mio partner
Altre foto (non sensibili)
Note e documenti personali
Password
Rubrica degli indirizzi o dei contatti telefonici
Scansioni di passaporti, patenti, assicurazioni e altri documenti personali

Mostra i risultati (737 voti)
Agosto 2017
Motorola brevetta lo schermo che si ripara da solo
Accesso a reti Wi-Fi
I sospetti della FDA sull'hamburger vegano
Password, abbiamo sbagliato tutto: usare numeri, maiuscole e caratteri speciali non serve
Arrestato l'hacker che fermò WannaCry
Il file sharing monouso di Mozilla
Antibufala: ''robot di Facebook'' che parlano fra loro una lingua sconosciuta
Video: perché questo uccellino sta a mezz'aria con le ali ferme?
Fondatore di Tor: il Dark Web non esiste
Luglio 2017
Windows 10, Creators Update per tutti
L'antivirus gratuito di Kaspersky
Adobe annuncia la morte di Flash
In arrivo Play Protect, ''antivirus'' di Google per Android
Come violare Facebook con un vecchio numero di telefono
La Camera approva data retention a 6 anni, infilato in emendamento su sicurezza ascensori
Tutti gli Arretrati


web metrics