Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 1739

Angry Birds Live T-Mobile Facebook Hot!

Segnalazioni - A Barcellona il celebre gioco diventa "live" grazie a T-Mobile. Entro l'autunno arriverà su Facebook.
11-06-2011
Hot! Chromebook trademark Isys technologies

News - Il lancio dei portatili con Chrome OS è in forse: violerebbe il marchio di un'azienda concorrente. (1 commento)
11-06-2011
Windows Phone 7 supera iOS 2015 conversione Androi Hot!

News - Microsoft rilascia gli strumenti per convertire le app scritte per Android e si prepara a conquistare il secondo posto mondiale. (12 commenti)
11-06-2011
Hot! i4i 290 milioni Microsoft condannata brevetto

News - La Corte Suprema dà ragione a i4i e condanna Microsoft per violazione di brevetto. (3 commenti)
10-06-2011
Robot gioca biliardo Germania Thomas Nierhoff Hot!

Maipiusenza - Inventato in Germania, riesce a mandare la palla in buca l'80% delle volte. (5 commenti)
10-06-2011
Hot! amici tatuati facebook

Antibufala - Una ragazza olandese si sarebbe fatta tatuare i profili di 152 amici di Facebook. (5 commenti)
di Paolo Attivissimo, 10-06-2011
RIM BlackBerry PlayBook in Italia Hot!

News - L'azienda canadese pronta al lancio internazionale. Fino a oggi ha venduto 500.000 tablet.
10-06-2011
Hot! Caricabatterie Bird Electron MacBook Air

Maipiusenza - Con otto batterie di tipo C garantisce due ore di autonomia in più. (6 commenti)
11-06-2011
Wi-GO Kinect carrello spesa Hot!

Segnalazioni - Realizzato grazie a Kinect, permette a chi non può camminare di fare la spesa in completa autonomia. (9 commenti)
11-06-2011
Hot! Videogiochi

News - La maggior parte dei videogiocatori ha più di 18 anni e l'età media è sensibilmente alta. (10 commenti)
11-06-2011
Sondaggio
Sei favorevole all'utilizzo dei tablet al posto dei libri di scuola?
Sì. L'iPad con i libri multimediali è una figata.
No. È una spesa in più a carico delle famiglie.
Sì. Salviamo gli alberi e inquiniamo con l'e-garbage.
No. I tablet hanno un'obsolescenza tecnologica che galoppa: dopo cinque anni, usati tutti i giorni, sarebbero completamente da buttare.
Sì. Cambia la forma ma non la sostanza e la qualità dell'insegnamento.
No. Gli studenti non imparerebbero più a prendere appunti su carta, a scrivere e a fare i conti a mente.
Sì, ma dalle scuole medie in avanti: alle elementari un bambino dovrebbe imparare a leggere su libri veri. Dovrebbe imparare a consultare l'indice in fondo al libro e a cercare dei documenti in una biblioteca vera e organizzarli, non a fare copia e incolla da internet.
No. Gli stessi docenti, in molti casi, non avrebbero la più pallida idea di come utilizzarli. Per non parlare del Ministero che dovrebbe decidere quali programmi si devono o non si devono usare.

Mostra i risultati (2427 voti)
Leggi i commenti (15)
Settembre 2019
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
L'analisi del sangue che predice quando moriremo
Tutti gli Arretrati

web metrics