Arriva l'auto volante di AeroMobil

Dotata di ali ripiegabili, sarà presentata al pubblico questo weekend.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-04-2017]

AeroMobil World Premiere
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Dopo tutto il parlare che se n'è fatto in questi anni le auto volanti, da sempre un sogno di chi s'immagina il futuro, stanno iniziando a sembrare una di quelle belle speranze che non diventeranno mai realtà.

La slovacca AeroMobil, che da alcuni anni lavora a questo progetto, non ha però mai smesso di crederci e ora è pronta a mostrare il risultato del proprio impegno.

Al Top Marques di Monaco, in programma dal 20 al 23 aprile, AeroMobil svelerà l'ultima incarnazione del proprio veicolo, un ibrido nato dall'unione di un'auto e di un aereo privato.

Ma c'è di più: l'azienda ha affermato che già entro la fine dell'anno inizierà ad accettare le prenotazioni da quanti vorranno essere i primi a entrare in possesso di una vera auto volante.

«AeroMobil è un aereo completamente integrato e un'auto a quattro ruote perfettamente funzionante, alimentata da propulsione ibrida» spiega l'azienda. «Il suo obiettivo è far diventare molto più efficiente e rispettosa dell'ambiente il trasporto personale, consentendo di viaggiare da porta a porta su medie distanze e in aree prive di infrastrutture stradali (o con infrastrutture carenti) in tempi molto più ridotti».

Sondaggio
Quale è il motivo principale della tua scelta di cambiare fornitore di ADSL o di fibra ottica?
Maggiore velocità
Tariffe più convenienti
Tv in aggiunta
Telefonia mobile in aggiunta
Altro

Mostra i risultati (678 voti)
Leggi i commenti (1)

AeroMobil passa da auto ad aereo grazie alle ali ripiegabili; ha un'autonomia di 700 km in volo e di 875 km su strada, mentre la velocità massima nelle due versioni è di 200 km/h e di 160 km/h rispettivamente.

Per quanto riguarda i prezzi, ancora non ci sono notizie ufficiali: le cifre finora ipotizzate vanno dai 200.000 ai 300.000 euro.

AeroMobil World Premiere 2
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Le auto volanti di Larry Page
L'aereoplano personale con decollo e atterraggio verticale
La city car elettrica che diventa un aereo
L'auto volante di AeroMobil si schianta al suolo
L'auto volante di Aeromobil

Commenti all'articolo (3)

Certo è possibile ma i costi di tali mezzi devono scendere un bel po rispetto ai 200.000/300.000 euro di quelli citati nell'articolo... :roll: Leggi tutto
24-4-2017 16:36

Un auto volante che prende piede...mi sono immaginata l'auto volante a calci...:malol:
21-4-2017 21:47

Il fatto che accettino "prenotazioni" non depone tanto a favore. Vuol dire che hanno bisogno di finanziamenti che contano di ricavare dalle prenotazioni. Comunque, l'auto volante come potrà mai prendere piede? Un veicolo volante è economicamente sostenibile quando porta un certo numero di passeggeri oppure se il singolo... Leggi tutto
21-4-2017 17:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Negli spazi per i commenti alle notizie, in che modo si comportano i maggiori siti di informazione online?
Sono eccessivamente censori. Se i loro articoli subissero lo stesso trattamento, accuserebbero di dittatura.
Mostrano una spudorata tendenza a privilegiare i commenti favorevoli alle loro linee editoriali.
Si limitano alle normali regole del vivere civile e delle leggi in vigore.
Danno importanti spazi e a volte dovrebbero contenere gli "ardori" dei commentatori con maggiore decisione.
Sodoma e Gomorra! Va bene la libertà d'opinione ma c'è un limite a tutto.

Mostra i risultati (1261 voti)
Dicembre 2017
Falla critica in Windows, Microsoft rilascia una patch di emergenza
Windows 7, bug impedisce aggiornamenti: come ecco risolverlo
UE, giro di vite sui Bitcoin: la fine dell'anonimato è vicina
Come rubare un'auto senza usare la chiave
Il sito che vi ruba risorse per i Bitcoin, anche a browser chiuso
Novembre 2017
Una legge inutile e dannosa contro le fake news
Session replay, così i siti ci spiano
Falle nelle Cpu Intel, milioni di Pc a rischio
Attenzione: il set-top box con Kodi può ucciderti
Monaco abbandona Linux e LibreOffice e torna a Windows
iPhone X paralizzato dal freddo: lo schermo smette di funzionare
In prova: Amazon Fire Tv Stick - Basic Edition
iPhone X, campione di fragilità
Licenziato per aver detto la verità
Arriva il DVB-T2, dovremo cambiare il televisore: come scegliere quello giusto
Tutti gli Arretrati


web metrics