Windows 10, termina il supporto per alcune versioni

Chi ancora usa il November Update da oggi non riceverà più gli aggiornamenti di sicurezza.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-10-2017]

windows10 november update support

Come tutti dovrebbero sapere, Windows 10 è, per Microsoft, il sistema operativo definitivo.

Ciò significa che Windows viene periodicamente aggiornato (due volte all'anno), aggiungendo quelle funzioni che un tempo sarebbero state consegnate agli utenti soltanto nella forma di una nuova versione del sistema.

D'altra parte, ciò significa anche che Microsoft non può permettersi di mantenere in circolazione una pluralità di versioni, tutte supportate: di conseguenza, quelle più vecchie vengono a mano a mano escluse dal supporto.

È capitato così all'edizione originale di Windows 10, contraddistinta dal numero di versione 1507, che ha perso il supporto poco più di sei mesi fa.

Ora capita anche al cosiddetto November Update, ossia il Windows 10 risultante dall'applicazione degli aggiornamenti rilasciati nel novembre del 2015, e contraddistinto dal numero di versione 1511.

Sondaggio
Vuoi effettuare un acquisto online. Il sistema di pagamento richiede l'inserimento dei dati della carta di credito. Quali precauzioni prendi affinché sia una transazione sicura?
Nessuna precauzione. I siti Internet delle grandi compagnie sono ben protetti
Inserisco tutti i dati della carta utilizzando la tastiera virtuale
Digito e poi cancello i dati della carta più volte così il virus si confonde
Aumento il livello di protezione dell'antivirus
Utilizzo la modalità di navigazione in incognito del browser
Uso un proxy anonimo
Controllo di aver digitato il sito Internet correttamente e se si tratta del sito giusto

Mostra i risultati (1090 voti)
Leggi i commenti (16)

Chi ancora usa questa versione, e pertanto non ha ancora effettuato l'aggiornamento né all'Anniversary Update (1607) né al Creators Update (1703), da oggi non ha più diritto al supporto da parte di Microsoft.

Il computer, naturalmente, continua a funzionare, ma dato che non arriveranno più aggiornamenti di sicurezza (né, se è per questo, di alcun altro tipo), incaponirsi a utilizzarlo significa esporsi coscientemente al rischio.

La soluzione, ovviamente, è adottare una versione più recente di Windows 10, con la consapevolezza che ogni aggiornamento porta con sé alcune novità e in alcuni casi può rimuovere alcune funzioni, e che tra pochi giorni verrà rilasciato un nuovo, massiccio update: il Fall Creators Update.

Chi fosse in dubbio circa la versione di Windows 10 che sta utilizzando non deve far altro che digitare winver nella finestra di ricerca del menu Start, ottenendo in risposta la schermata che riportiamo qui sotto.

winver

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows, gli ultimi aggiornamenti bloccano gli account utente
Windows 10, Creators Update per tutti
Microsoft, patch di sicurezza anche per Windows Xp
''Windows 10 ha distrutto il mio PC'' e fa causa a Microsoft
Microsoft termina il supporto al Windows 10 originale

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

{westroyd}
Siamo sempre più ostaggio delle decisioni commerciali delle mega-aziende (compresi i supermercati), che hanno tutto a che fare con il marketing e l'arricchimento di pochissimi, e niente a che fare con utilità e sostenibilità.
17-10-2017 16:26

:lol: :lol: :lol: Sono pienamente d'accordo! Leggi tutto
16-10-2017 18:45

Ma cosa c'entra Wsus? :? Bisogna proprio essere masochisti a disabilitare gli aggiornamenti automatici per vedere se funzionano con Wsus, che di tanto in tanto ha fatto cilecca anche con sistemi più vecchi e rodati. Se proprio non si riesce (che poi bisognerebbe capire il perchè), si scarica l'iso dal sito di MS, e si fa una nuova... Leggi tutto
16-10-2017 09:52

Personalmente più che il November Update preferisco decisamente il November Porc; meno tecnologico, certo, ma molto più gustoso... :P
15-10-2017 20:17

In realtà windows 10 e il WSUS non vanno propriamente d'accordo. Su un campione di 30 pc e 2 server WSUS presso un nostro cliente: - L'update dalla versione 1511 alla 1607 non ha mai funzionato. L'unica soluzione è stata lanciare l'update manuale via USB. - L'update dalla 1607 alla 1703 ha funzionato sul 90% delle macchine (caso... Leggi tutto
13-10-2017 01:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te come stanno cambiando gli attacchi informatici?
Ci sono sempre più attacchi automatizzati verso i server anziché verso gli individui.
Gli attacchi sono più globali, dall'Europa all'America all'Asia all'Australia.
L'impatto maggiore è sui conti aziendali e sui patrimoni medio alti.
Gli attacchi colpiscono istituzioni finanziarie di tutte le dimensioni.
Gli hacker sono sempre più veloci.
I tentativi di transazioni sono più estesi e più elevati.
Gli attacchi sono più difficili da rilevare.
E' aumentata la sopravvivenza dei server.

Mostra i risultati (1413 voti)
Dicembre 2017
HP, un altro keylogger nei portatili
Falla critica in Windows, Microsoft rilascia una patch di emergenza
Windows 7, bug impedisce aggiornamenti: come ecco risolverlo
UE, giro di vite sui Bitcoin: la fine dell'anonimato è vicina
Come rubare un'auto senza usare la chiave
Il sito che vi ruba risorse per i Bitcoin, anche a browser chiuso
Novembre 2017
Una legge inutile e dannosa contro le fake news
Session replay, così i siti ci spiano
Falle nelle Cpu Intel, milioni di Pc a rischio
Attenzione: il set-top box con Kodi può ucciderti
Monaco abbandona Linux e LibreOffice e torna a Windows
iPhone X paralizzato dal freddo: lo schermo smette di funzionare
In prova: Amazon Fire Tv Stick - Basic Edition
iPhone X, campione di fragilità
Licenziato per aver detto la verità
Tutti gli Arretrati


web metrics