È morto Paul Allen, co-fondatore di Microsoft



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-10-2018]

paul allen morto

È morto a causa del cancro che lo affliggeva da tempo Paul Allen, 65 anni, co-fondatore di Microsoft insieme all'amico Bill Gates, incontrato durante i primi anni delle scuole superiori.

L'annuncio è stato dato dalla famiglia, che ricorda l'impegno di Paul Allen non soltanto nel settore dell'innovazione tecnologica ma anche per quanto riguarda le attività filantropiche.

Allen e Gates fondarono Microsoft nel 1975 ma già nei primi anni ‘80 Allen lasciò il lavoro nell'azienda - pur mantenendo un posto nel consiglio di amministrazione fino all'inizio del millennio - per curare il linfoma di Hodgkin che all'epoca gli venne diagnosticato e dal quale guarì.

I problemi di salute si ripresentarono nel 2009 sotto forma di un linfoma non-Hodgkin, affrontato e sconfitto.

Nei primi giorni di questo mese, però, si diffuse la notizia secondo la quale Allen stava nuovamente combattendo contro la stessa forma di linfoma, e che le sue condizioni erano davvero precarie. Nella giornata del 15 ottobre le complicazioni del tumore l'hanno portato alla morte.

Sondaggio
Hai dei rimpianti per la tua vita finora?
Avrei voluto vivere la vita secondo le mie inclinazioni e non secondo le aspettative degli altri.
Ho fatto l'amore meno di quanto mi sarebbe piaciuto.
Non avrei voluto lavorare così duramente.
Ho viaggiato meno di quello che avrei voluto.
Avrei voluto avere il coraggio di esprimere di più alcuni miei sentimenti.
Avrei voluto restare di più in contatto con i miei amici e di chi mi ha voluto bene.
Ho guadagnato meno soldi di quanto avrei desiderato.
Avrei voluto consentirmi di essere più felice.

Mostra i risultati (2545 voti)
Leggi i commenti (27)

Sebbene il periodo trascorso in Microsoft sia soltanto una delle molte attività di Paul Allen, il contributo da lui dato a quello che oggi è un gigante dell'informatica resta la fase più conosciuta della sua carriera, anche se il suo nome spesso viene dimenticato.

Bill Gates ha commentato la notizia affermando di avere «il cuore spezzato per la morte di uno dei miei più vecchi e cari amici»: l'amicizia tra i due in effetti non è mai venuta meno anche quando, sette anni fa, l'autobiografia di Allen delineava un ritratto non molto positivo di Gates.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Paul Allen si ''lancia'' in una nuova avventura
Steve Wozniak: Paul Allen è un troll dei brevetti
Paul Allen non cercava la vendetta su Bill Gates
Paul Allen: Bill Gates tentò di farmi fuori
Brevetti, Paul Allen torna alla carica
Brevetti, respinte le accuse di Paul Allen
Paul Allen è malato di cancro

Commenti all'articolo (2)

La morte è il cedimento della forma in cui si manifesta la struttura dell'ente vivente. Consideriamo l'individuo come un ente a sé, un unicum imprescindibile dalla propria unicità. Questo presupposto coinvolge anche la componente emotivo-affettiva associando il concetto di morte con quello di perdita, di interruzione della relazione. In... Leggi tutto
28-10-2018 12:09

R.I.P Condoglianze ai suoi cari
17-10-2018 10:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dal 2013 è obbligatoria l'iscrizione online per le prime classi di tutte le scuole. Secondo te...
E' giusto e da Paese civile.
Molte famiglie saranno in difficoltà perché non hanno la connessione o non navigano in Internet.
Va bene ma ci vuole un supporto per le famiglie che ancora non navigano in Rete.

Mostra i risultati (1345 voti)
Novembre 2018
Windows 10, ritorna l'October Update
Tim in piena tempesta: sfiduciato l'amministratore delegato Genish
Windows 10, aggiornamento problematico: non ricorda le associazioni dei file
Il bug di Windows 10 Pro che spinge gli utenti a passare alla versione Home
Il primo ibrido smartphone-tablet che si piega davvero
Microsoft abolisce il servizio Hotfix per Windows
Visita 9.000 siti a luci rosse dall'ufficio e infetta l'intera rete aziendale
Google si allea con iRobot per mappare le case degli utenti
Surriscaldamento globale entro 15 anni, per colpa dei Bitcoin
Ottobre 2018
IBM compra Red Hat Linux per 34 miliardi di dollari
La SIM che si connette direttamente a TOR
Adottando uno smart meter si può far calare la bolletta del 20 per cento
Ladri rubano una Tesla Model S armati soltanto di tablet e smartphone
Giovanissimi in fuga da Facebook
Il font che ti aiuta a ricordare quello che leggi
Tutti gli Arretrati


web metrics