Opera mobile, le schermate di accettazione cookie GDPR sono un ricordo

Le fastidiose finestre e pop-up per ottemperare alla normativa europea possono essere bypassate, anche su smartphone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-11-2018]

opera android gdpr

L'introduzione del GDPR - la Direttiva Europea sulla protezione dei dati personali - nella scorsa primavera ha causato un'esplosione di finestre di dialogo, finestrelle, pop-up e simili che corrono incontro all'utente ogni volta che questi visita un sito.

Il fenomeno è particolarmente fastidioso quando si naviga dallo smartphone o dal tablet, e per facilitare la vita agli utenti Opera ha deciso di introdurre, nell'ultima versione per Android, una funzione che blocca questo tipo di interazione. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è la cosa più importante per te in un sito Internet?
Estetica
Interattività
Contenuti
Usabilità
Gratuità

Mostra i risultati (2564 voti)
Leggi i commenti (10)
Il funzionamento è semplice: attivando la funzione relativa l'utente dà il permesso al browser di comunicare sempre e comunque l'assenso alla ricezione dei cookie e l'accettazione delle policy relative alla privacy.

Il sistema si basa su una procedura di rilevamento tramite CSS e Javascript, e non è detto che riesca a intercettare proprio tutte le finestre di dialogo.

cookie blocker

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Concordo con l'analisi di @zero, chi utilizza un sistema del genera fornisce in maniera preventiva e consapevole l'autorizzazione a fornire il consenso, tale funzione non è attivata di default da Opera. Unico dubbio: si spera che la funzione sia effettivamente molto robusta altrimenti potrebbe essere utilizzata anche - tramite un... Leggi tutto
10-11-2018 12:07

Sono daccordo con te. Ma le multe sono previste alle aziende che non si adeguano al GDPR. Nessuno vieta all'utente di automatizzare la risposta, anziche' farlo manualmente. Nel momento in cui attivi l'opzione del browser, di fatto, hai dato il tuo consenso a tutti, poi il software esegue il tuo ordine. PS: comunque i (fastidiosi e... Leggi tutto
10-11-2018 09:46

{cricco}
Come tutte le cose previste dai buropatici (e l'europa è diventata una associazione di buropatici), la norma diventa fine a se stessa, prvocando solo fastidio, ostacolando le persone e perdendo la sua utilità, cioè quello che le persone normali chiamano "lo spirito della norma". Un plauso a Opera,... Leggi tutto
8-11-2018 14:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando partecipi a una discussione, che cosa ti infastidisce al punto da spingerti ad abbandonarla?
L'accorgermi che l'argomento che mi interessa viene trattato con troppa superficialità.
Scoprire che un mio interlocutore cerca di convincermi della sua idea anziché confrontarsi sul tema.
Trovare, fra le persone con cui discuto, qualcuno arrogante e supponente.
Vedere che alcuni si esprimono in un pessimo italiano.
Notare che l'interlocutore si basa su fatti palesemente fasulli per motivare le sue affermazioni.

Mostra i risultati (2771 voti)
Aprile 2019
Aspen, il browser per navigare in sicurezza secondo Avast
Ex studente distrugge i computer della scuola con un USB killer
Galaxy Fold, lo schermo pieghevole si rompe quasi subito
È possibile rilevare telecamere nascoste in una camera d'albergo?
La falla in IE che vi ruba i dati anche se non lo usate
Windows, gli aggiornamenti di aprile bloccano i PC con Avast e Sophos
Arrestato Assange, il commento di Paolo Attivissimo
Assange arrestato: ecco cosa rischia
Windows XP, anche l'ultima versione supportata getta la spugna
Nessuno usa la rimozione sicura USB: cambia la policy di Windows
La VPN per chi non sa che cosa sia una VPN
Facebook, i dati di mezzo miliardo di utenti accessibili pubblicamente
Anche Nokia ha il suo smartphone col buco
Asus, utenti attaccati tramite aggiornamenti di sistema
Marzo 2019
L'estensione che ripristina i risultati censurati da Google
Tutti gli Arretrati


web metrics