La Chiesa dei pazzi

The Church of fools nasce con lo scopo di avvicinare le nuove generazioni alla fede, tramite la tecnologia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-05-2004]

Si chiama Church of fools (letteralmente "Chiesa dei folli") ed è la prima chiesa virtuale in 3D. E' questa l'iniziativa di una comunità religiosa di Londra che ha avviato l'11 Maggio la prima chiesa sul Web.

Tramite registrazione è possibile entrare in chiesa, sedersi, cantare gli inni religiosi, ascoltare il sermone. Ovviamente, come tutte le chiese, anch'essa ha delle regole da rispettare poiché, sebbene virtuale, non è un gioco: basti pensare che le funzioni sono celebrate da veri pastori.

La chiesa in pochi giorni ha raccolto oltre 20.000 fedeli, ma oltre a essi vi erano molti pirati informatici che hanno violato più volte il sistema di sicurezza e si sono divertiti lanciando insulti e modificando i messaggi di benvenuto ai fedeli, in nome di Satana. Per questo motivo l'esperimento è stato dapprima sospeso e ora, pare, riaperto.

Sempre riguardo al tema religioso, da un'ultima ricerca pubblicata in questi giorni dall'Osservatorio sui diritti dei minori si evince che sono molti in Italia gli adolescenti che parlano dell'argomento Dio-religione su Internet.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Che intenda questo? Leggi tutto
22-5-2004 00:59

Egon
Chiesa degli sciocchi Leggi tutto
21-5-2004 16:03

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Telecom Italia ha scelto il marchio TIM per tutta la sua offerta commerciale di telefonia fissa, mobile e Internet, cambiando il logo. Cosa pensi del nuovo logo? Scegli un'opzione tra le seguenti e commenta nel forum.
Mi piace.
Non mi piace.
Preferivo il precedente.
Non mi interessa.
Sempre di pi¨ si dÓ troppa importanza all'immagine e poca alla sostanza.

Mostra i risultati (2023 voti)
Aprile 2020
Violata Email.it: sottratti dati di 600.000 utenti, password comprese
5G e coronavirus, cittadini danno fuoco alle torri della telefonia
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Tutti gli Arretrati


web metrics