Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.



Editoriale

equo compenso Hot!
Approvato il nuovo equo compenso per la Siae nonostante le rassicurazioni del governo Renzi. (21 commenti)
di Pier Luigi Tolardo
her
(7 commenti)
di Paolo Attivissimo
Hot!
Un test su 700mila utenti di Facebook solleva molte polemiche ma porta a risultati assolutamente scontati. (12 commenti)
di Pier Luigi Tolardo
Hot! wind infostrada
Per Wind il 2013 e' stato un anno di crescita enorme ma oggi la rete mobile è andata in blocco. (20 commenti)
di Pier Luigi Tolardo
ricerchiamo
Il quadro italiano: leggi contrarie alle direttive europee e studiosi che vanno all'estero per proseguire ricerche farmaceutiche e biomediche. (21 commenti)
di Paolo Attivissimo
Tianasquare
In occasione dell'anniversario di piazza Tienanmen il governo cinese blocca Google: è questo il diritto al l'oblio? (10 commenti)
di Pier Luigi Tolardo
Maigret a Pigalle (1967) Gino Cervi Hot!
Lo ha deciso il direttore generale della Tv pubblica Gubitosi. Ma se pago il canone voglio vedere Maigret su YouTube. (15 commenti)
di Pier Luigi Tolardo
Hot! doppino
... o trasferire dati via Internet? (15 commenti)
di Paolo Attivissimo
suora
Le informazioni digitali non sempre rispecchiano la realtà. Come è possibile gestirle? (3 commenti)
di Sebastiano Amato
Hot! uberpop legale illegale
Bastano poche precauzione per abilitare il servizio anche in Italia, tassisti permettendo. (5 commenti)
di Pier Luigi Tolardo
mazzucco Hot!
Mentre c'è chi denuncia la scrittrice Melania Mazzucco per il suo libro, un'ondata di intolleranza colpisce Mario Adinolfi per le sue idee. (8 commenti)
di Pier Luigi Tolardo
Hot! big data
Il modello della googlenomics si diffonde a tutti i livelli. (2 commenti)
di Michele Bottari
facebook pagamento virtuale Hot!
Il big del cazzeggio non si accontenta più dei nostri dati: ora punta a monopolizzare le transazioni tra privati. Il sogno di Zeus News può diventare un incubo. (29 commenti)
di Michele Bottari
Hot! fibra ottica telecom
Una seduzione a metà. (6 commenti)
di Pierpaolo Palazzo
paolo sorrentino oscar equo compenso Hot!
L'Oscar al film ''La grande bellezza'' diventa l'occasione per chiedere l'aumento della tassa su PC, smartphone e tablet. (14 commenti)
di Pier Luigi Tolardo
Hot! touchscreen braille writer
E' una soluzione che viene venduta come ausilio ma in realtà risulta più ghettizzante di altre. (4 commenti)
angelo marcello cardani agcom Hot!
L'Authority rivendica il potere assoluto di rimuovere contenuti dal web, senza passare da un magistrato. E lo otterrà a breve. (10 commenti)
di Pier Luigi Tolardo
Hot! Secolo XIX copia Zeus News anteprima
Il quotidiano cita Zeus News e lo definisce ''prestigioso'', ma poi ne ricopia un articolo parola per parola. (10 commenti)
bernabe Hot!
Franco Bernabè è in predicato di entrare nel governo Renzi. C'è un conflitto di interessi? (7 commenti)
di Pier Luigi Tolardo
Hot! presadiretta
Tutti i guai di Telecom dovuti all'esternalizzazione dei dipendenti e la nuova strategia, meno rischiosa sul piano legale.
di Pier Luigi Tolardo

Pagine: 1 2 3 4 Successiva »

Sondaggio
Chi di questi 10 non ha meritato il premio Nobel per la Pace?
Elihu Root, segretario di Stato USA, vincitore nel 1912, indagato per la repressione degli indipendentisti filippini.
Aristide Briand, politico francese, vincitore nel 1926, nonostante molti sostengano che gli accordi da lui voluti abbiano portato la Germania a tentare la successiva espansione verso est.
Frank Kellogg, vincitore nel 1929: la sua idea per evitare le guerre fu sconfessata di lì a breve dalla politica tedesca.
Carl von Ossietzky, giornalista tedesco, vincitore nel 1935 per aver rivelato la politica tedesca di riarmo in violazione dei trattati. Meritava il premio, ma la tempistica fu pessima: venne deportato in un campo di concentramento.
Nessuno: nel 1948 il premio non venne assegnato. Sarebbe potuto andare a Mohandas Ghandi, ma era stato assassinato e il Comitato non permise che il premio fosse assegnato alla memoria.
Henry Kissinger e Le Duc Tho, vincitori nel 1973 per aver negoziato il ritiro delle truppe USA dal Vietnam. Il primo però approvò il bombardamento contro la Cambogia; il secondo rifiutò il premio.
Yasser Arafat, Shimon Peres e Yitzakh Rabin, vincitori nel 1994, sebbene gli accordi di Oslo abbiano avuto effetti molto brevi.
Kofi Annan e le Nazioni Unite, vincitori nel 2001, investigato nel 2004 per il coinvolgimento del figlio in un caso di pagamenti illegali nel programma Oil for Food.
Wangari Muta Maathai, vincitrice nel 2004, convinta che il virus HIV sia stato creato in laboratorio e sfuggito per errore.
Barack Obama, vincitore nel 2009, appena eletto presidente degli USA.

Mostra i risultati (831 voti)
Leggi i commenti (3)
Luglio 2014
Il ginecologo che fotografava le donne nude
L'uomo-wiki
BeppeGrillo.it e i macachi di Modena
Gli italiani telefonano di meno, è proprio crisi
Android L aumenta drasticamente la vita della batteria
Tim e Vodafone, gli avvisi diventano a pagamento
La tassa sull'equo compenso e il governo Renzi
Gmail, eliminare la posta già spedita
La Guardia di Finanza oscura DDLStorage
Mondiali di calcio in streaming su Internet
No-IP non funziona, la colpa è di Microsoft
Spyware di stato: le app spione del governo
Giugno 2014
Mappe offline sullo smartphone
Roaming traffico dati, dal 1 luglio costi dimezzati
Bitcoin Generation
Tutti gli Arretrati
web metrics