Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Hanno suscitato polemiche in Abruzzo alcuni manifesti pubblicitari con una ragazza in bikini e la scritta: "La diamo a tutti... l'Adsl dove non c'è". Alcuni hanno proposto di farli rimuovere perché lesivi della dignità della donna. Cosa ne pensi?
Sono contrario al ritiro dei manifesti perché sono incisivi e divertenti.
Li trovo volgari ma non credo che si possano proibire.
Bisogna farli rimuovere perché sono vergognosi.
Non penso che aumenteranno gli abbonamenti Adsl, anzi...
Altri gestori hanno fatto di peggio.

Mostra i risultati (2423 voti)
Ottobre 2014
L'ombrello ad aria
L'invenzione italiana che rende potabile l'acqua radioattiva
Samsung sperimenta la rete mobile 5G a 7,5 Gigabit/s
SIAE, una picconata al monopolio
Il chiavistello smart a prova di scassinatore
Hai scaricato Kill Bill? Arriva la multa
Vantablack, il materiale più nero del nero
Violati i server di Yahoo e Winzip
Mac colpiti da malware
Arriva Windows 10, cosa c'è da sapere (e dove si scarica)
Windows 10, torna il menu Start
Windows 10, tutte le novità
Settembre 2014
Ecco come sarà Windows 10
Il Tar del Lazio boccia il Regolamento Agcom
ShellShock, falla critica in Linux e Mac OS X
Tutti gli Arretrati

Milano in 3D su Google Earth

Monumenti, palazzi e case private: la città lombarda è interamente ricostruita in 3D.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-01-2010]

Google Earth Milano 3D

Non solo monumenti ma palazzi, case private, edifici in generale: l'intera Milano (o quasi) diventa tridimensionale all'interno di Google Earth, guadagnandosi la palma di prima città italiana a venire ricostruita in 3D.

Gli oltre 5.000 edifici disponibili (cui presto se ne aggiungeranno di nuovi) sono stati costruiti grazie a SketchUp, tool realizzato da Google stessa proprio al fine di popolare Google Earth con ricostruzioni tridimensionali.

Per poter visitare il capoluogo lombardo virtuale è necessario scaricare Google Earth (disponibile per Windows, Linux e Mac), attivare Edifici 3D e scrivere Milano nel pannello di ricerca.

La ricostruzione della città è davvero impressionante; a essa, oltre ai dipendenti di Google, hanno contribuito anche semplici volontari inviando i modelli da loro realizzati.

Milano si aggiunge a Roma Antica e a diverse città straniere (come New York, Parigi e Melbourne) che già sono presenti come livelli aggiuntivi su Earth.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Yoda
Microsoft Virtual Earth 3D è meglio Leggi tutto
19-2-2010 12:02

burzox
immaginavo potesse essere quello il problema, anche se mi sfugge come vedo il pirellone ed il duomo ma non il resto. comunque grazie e ciao a tutti
21-1-2010 12:40


digirun
funziona, provato stamani, appena letta la "notizia" :)
20-1-2010 13:44


Zeus
Devi scaricare la nuova versione di Google Earth (la 5.0) e selezionare "Edifici 3d".
20-1-2010 13:23

burzox
forse mi sfugge qualcosa ma sono connesso in questo momento al server ma in 3D vedo solo il Duomo e nient'altro. per inciso ho la versione 4.2.0181.2634(beta) montata su XP SP3 ... saluti a tutti
20-1-2010 13:04

Leggi gli altri 2 commenti nel forum Goooooooooogle
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics