Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Questo sondaggio Ŕ stato visto sul sito di un ristorante a domicilio: Qual Ŕ il motivo principale per cui hai fatto un ordine nel nostro ristorante online?
Ho cliccato su un annuncio o un banner pubblicitario.
Avevo un coupon o un buono sconto.
Me l'ha raccomandato un amico o un parente.
Me l'ha suggerito un collega di lavoro.
Avevo giÓ ordinato qui e mi ero trovato bene.
Dalle immagini i piatti proposti sembravano appetitosi.
Altro, specificare --> "AVEVO FAME"

Mostra i risultati (297 voti)
Ottobre 2014
Honor 6, lo smartphone 4G più veloce del mondo
Trovare le chiavi sotto lo zerbino con Google
La batteria che dura vent'anni e si ricarica in due minuti
Google lancia Inbox, l'email intelligente
L'ombrello ad aria
L'invenzione italiana che rende potabile l'acqua radioattiva
Samsung sperimenta la rete mobile 5G a 7,5 Gigabit/s
SIAE, una picconata al monopolio
Il chiavistello smart a prova di scassinatore
Hai scaricato Kill Bill? Arriva la multa
Vantablack, il materiale più nero del nero
Violati i server di Yahoo e Winzip
Mac colpiti da malware
Arriva Windows 10, cosa c'è da sapere (e dove si scarica)
Windows 10, torna il menu Start
Tutti gli Arretrati

Multato un furgone che viaggiava più veloce del suono

Secondo l'autovelox il Doblò andava a 1.230 Km/h.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-02-2011]

Autovelox Dobl˛ 1230 Km/h multato Oria
Foto via Fotolia

Più veloce della luce no, ma più veloce del suono sì: un furgoncino è stato multato dalla Polizia Municipale del Comune di Oria (Brindisi) perché viaggiava a 1.230 Km/h, o così sostiene l'autovelox che è riuscito (non si capisce come, forse ha solo sentito il bang) a fotografarlo.

La società proprietaria del mezzo, un FIAT Doblò, si è vista recapitare un verbale in cui i vigili segnalavano il superamento del limite di velocità - 90 Km/h in quel tratto - di ben 1.078 Km/h (considerata anche la tolleranza del 5%).

Sembrerebbe uno scherzo, e invece è tutto vero: lo provano le foto del verbale e il rischio, concreto, che la società debba comunque pagare la multa e sperare solo in un secondo tempo di riuscire a farsi rimborsare.

La parte più divertente del verbale è però quella iniziale, in cui "i sottoscritti" agenti di polizia municipale affermano di aver accertato la violazione del limite "dopo aver verificato il regolare funzionamento del misuratore di velocità usato per il rilevamento": se la frase prestampata fosse vera, non servirebbero gli aerei.

È evidente il fatto che nessuno si è preso la briga di controllare né l'autovelox in questione né la multa, che è semplicemente stata spedita al destinatario.

Viene infine da pensare che se il guasto al rilevatore fosse stato di entità minore (l'autovelox avrebbe potuto sbagliare magari di 50 Km/h anziché di un migliaio) probabilmente la multa sarebbe stata pagata senza battere ciglio, salvo il sospetto di non essere andati poi tanto forte, quel giorno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 21)


MK66
Se aspetti un pochino, qua in Serbia stiamo realizzando la fabbrica che li produrrÓ per il grande mercato :D
26-11-2011 20:14


uguccione500
...e dov'Ŕ che si acquista un simile bolide??? :D :D :D
19-11-2011 20:53

nino.dago
Che assurditÓ.. non ho parole. Al confronto il vigile che mi ha fatto la multa per divieto di sosta senza lasciarmi notifica sul parabrezza Ŕ una persona perbene!
17-11-2011 16:55


OXO
Ovviamente non si pu˛ far altro che buttarla sul ridere, ma qui ci sarebbe da incacchiarsi di brutto: viviamo in un Paese dove non c'Ŕ certezza del diritto, dove le leggi vengono usate non per tutelare i cittadini ma per vessarli (o al limite per tutelarne uno a discapito degli altri), dove non esistono responsabilitÓ ma solo fatalitÓ.... Leggi tutto
11-2-2011 12:05

{alberto}
Io glielo avevo detto di non usare i cheat....
10-2-2011 23:59

Leggi gli altri 16 commenti nel forum Al Caffe' Corretto
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics