Sondaggio
Qual è la cosa che ti spaventa di più tra queste?
(Confronta i risultati con i timori degli abitanti negli USA nel 2014)
La clonazione della mia carta di credito.
Essere vittima di furto di identità.
Un attentato terroristico nella mia città.
L'accesso al mio conto bancario online da parte di malintenzionati.
Essere colpito da un malware informatico.
Un'epidemia sanitaria come l'ebola o l'aviaria.
La difficoltà a tirare avanti finanziariamente.
L'aumento del crimine.

Mostra i risultati (795 voti)
Marzo 2015
Decreto antiterrorismo, evitato il trojan di Stato (per ora)
Come riutilizzare uno smartphone
L'auto che evita di prendere multe per eccesso di velocità
Windows 10 sarà gratis anche per i pirati
Microsoft manda in pensione Internet Explorer dopo 20 anni
La chiavetta Usb che ti frigge il Pc
La falla FREAK è risolta
Chi ha inventato la correzione automatica?
Non ridete: i colori di quel vestito virale sono una cosa seria
Spostare la barra delle applicazioni, registrare ciò che avviene sul desktop
L'Europa vuole Internet a due velocità
Nerdcensione: Cinquanta Sfumature di Grigio
Febbraio 2015
Eliminare i file superflui, aprire il prompt ovunque e limitare l'UAC
WhatsApp, arrivano le chiamate vocali
Lenovo ha preinstallato malware sui suoi PC
Tutti gli Arretrati

Riciclare le microSD in una chiavetta USB

Le vecchie schede di memoria possono tornare a nuova vita combinando le loro capacità in un unico drive.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-04-2011]

Collector USB microSD Fang-Chun Tsai

Il passare del tempo e l'apparizione di memorie sempre più grandi rendono obsoleti i vecchi dispositivi: le vecchie microSD da 1 e 2 Gbyte, che un tempo sembravano tanto spaziose, oggi si trovano a prendere polvere in qualche cassetto.

Il designer Fang-Chun Tsai, di Yanko Design, ha ideato una soluzione per farle tornare a nuova vita: Collector.

Collector è un drive USB che non dispone di una propria memoria flash ma ospita al proprio interno fino a tre schede microSD, le cui capacità vengono sommate: così tre inutili - più o meno - schedine da 2 Gbyte diventano una più sostanziosa chiavetta da 6 Gbyte.

L'idea sembra ottima, peccato solo che non sia stata ancora realizzata: come Fang-Chun Tsai stesso spiega, "è un concept che mi piacerebbe vedere sugli scaffali". Non resta che sperare nell'ascolto da parte di qualche azienda.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

bandreabis
E dipenda anche da quanti sarebbero disposti a comprare questo oggetto al prezzo di costo. La vedo una strada difficile da percorrere. Leggi tutto
20-4-2011 08:09


OXO
In un mondo in cui si tende a consumare e sprecare, concettualmente è un'idea lodevole: quanto all'economicità, tutto dipende dal prezzo (eventuale) di vendita del drive USB.
19-4-2011 09:47

PCMaster
L'idea è buonae credo realizzabile senza particolari problemi, mi pare ci siano già penne usb in cui vanno inserire micro-sd o a altri tipi di scheda di memoria. Nella mia PSP c'è una memory stick/adattatore con due micro-sd da 4gb ciascuno. L'unica nota è l'eventuale prezzo che non so quanto possa essere conveniente rispetto ad una nuna... Leggi tutto
18-4-2011 18:48

{Osvaldo}
L'idea è buona, dubito però che - causa la rapidissima obsolescenza dei prodotti e quindi la loro discesa di prezzo - possa essere conveniente economicamente: probabilmente recuperare 3 schedine da 1 GB costerebbe di più che comprare una chiavetta USB da 8.Un po' quello che succede con le stampanti inkjet: notavo... Leggi tutto
18-4-2011 10:37


Zeus
Vendere il prodotto! Tra l'altro, esiste già almeno un dispositivo simile, che permette di utilizzare le microSd dentro le ben più costose Memory Stick Pro Duo di Sony. Leggi tutto
18-4-2011 10:26


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics