Riciclare le microSD in una chiavetta USB

Le vecchie schede di memoria possono tornare a nuova vita combinando le loro capacità in un unico drive.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-04-2011]

Collector USB microSD Fang-Chun Tsai

Il passare del tempo e l'apparizione di memorie sempre più grandi rendono obsoleti i vecchi dispositivi: le vecchie microSD da 1 e 2 Gbyte, che un tempo sembravano tanto spaziose, oggi si trovano a prendere polvere in qualche cassetto.

Il designer Fang-Chun Tsai, di Yanko Design, ha ideato una soluzione per farle tornare a nuova vita: Collector.

Collector è un drive USB che non dispone di una propria memoria flash ma ospita al proprio interno fino a tre schede microSD, le cui capacità vengono sommate: così tre inutili - più o meno - schedine da 2 Gbyte diventano una più sostanziosa chiavetta da 6 Gbyte.

L'idea sembra ottima, peccato solo che non sia stata ancora realizzata: come Fang-Chun Tsai stesso spiega, "è un concept che mi piacerebbe vedere sugli scaffali". Non resta che sperare nell'ascolto da parte di qualche azienda.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

E dipenda anche da quanti sarebbero disposti a comprare questo oggetto al prezzo di costo. La vedo una strada difficile da percorrere. Leggi tutto
20-4-2011 08:09

In un mondo in cui si tende a consumare e sprecare, concettualmente è un'idea lodevole: quanto all'economicità, tutto dipende dal prezzo (eventuale) di vendita del drive USB.
19-4-2011 09:47

L'idea è buonae credo realizzabile senza particolari problemi, mi pare ci siano già penne usb in cui vanno inserire micro-sd o a altri tipi di scheda di memoria. Nella mia PSP c'è una memory stick/adattatore con due micro-sd da 4gb ciascuno. L'unica nota è l'eventuale prezzo che non so quanto possa essere conveniente rispetto ad una nuna... Leggi tutto
18-4-2011 18:48

{Osvaldo}
L'idea è buona, dubito però che - causa la rapidissima obsolescenza dei prodotti e quindi la loro discesa di prezzo - possa essere conveniente economicamente: probabilmente recuperare 3 schedine da 1 GB costerebbe di più che comprare una chiavetta USB da 8.Un po' quello che succede con le stampanti inkjet: notavo... Leggi tutto
18-4-2011 10:37

Vendere il prodotto! Tra l'altro, esiste già almeno un dispositivo simile, che permette di utilizzare le microSd dentro le ben più costose Memory Stick Pro Duo di Sony. Leggi tutto
18-4-2011 10:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale mezzo di trasporto pubblico sostituirà quelli attuali nel giro dei prossimi 50 anni?
Evacuated Tube Transport: l'evoluzione dei treni a levitazione magnetica; questi veicoli sono in grado di raggiungere i 6.500 km/h perché viaggiano all'interno di tunnel in cui è creato il vuoto.
String Transport System: cabine sospese fino a 30 metri dal suolo che corrono su binari di acciaio e cemento a oltre 500 km/h.
Tubular Rails: i treni viaggiano a 240 km/h all'interno di anelli sollevati dal suolo che contengono i motori e le ruote, mentre le carrozze ospitano i binari.
I bus viaggiano al di sopra del traffico automobilistico, il quale scorre sotto di loro, usando piccole rotaie poste ai lati della strada.
Shweeb: monorotaia monoposto sospesa e a pedali che permette di raggiungere i 45 km/h.
SolarBullet: il treno ad alta velocità (354 km/h) alimentato a energia solare attualmente allo studio in Arizona (USA).
Treni elettrici che non necessitano di binari perché viaggiano su strada e ricevono l'energia dal sistema contactless installato al di sotto dell'asfalto.
SARTRE: le automobili viaggiano in convogli gestiti dall'intelligenza artificiale; si uniscono i vantaggi del trasporto pubblico alla flessibilità del trasporto privato.
Startram, il maglev orbitale: gli ultimi 20 chilometri del tracciato (di oltre 1.600 km) puntano verso l'alto per portare in orbita i treni.
Ascensore spaziale: una stazione posta a quasi 100.000 km da terra e collegata al suolo da cavi costituiti da nanotubi di carbonio, per portare in orbita uomini e materiali con costi relativamente contenuti.

Mostra i risultati (2460 voti)
Settembre 2016
Google Car, grave scontro con un furgone
La stufetta a candele che non consuma elettricità
Come vedere tutto quello che avete mai cercato in Google
Hissgate, il fastidioso fischio dell'iPhone 7
Rubati sei milioni di username e password conservati in chiaro
iPhone 7, le cose realmente da sapere
Android nei guai: falle critiche e app infette
Truffatori online rubano 40 milioni di euro a un'azienda tedesca
Rubare le credenziali di accesso a un PC in 20 secondi
UE: stop alle tariffe di roaming, ma col trucco
Siete nel mondo reale: guardatevi intorno e non fate gli stupidi
Sesso e porno sul MegaUpload dell'FBI
Agosto 2016
WhatsApp condivide i dati dell'utente con Facebook
La realtà virtuale di Google è pronta al lancio
Android 7.0 Nougat, ecco le novità
Tutti gli Arretrati


web metrics