Sondaggio
Ora che la musica č soprattutto digitale, che cosa farai dei vecchi CD audio che non ascolti pių?
Li butto via
Li vendo
Li regalo
Li "rippo" sul Pc
Li metto sul lunotto dell'auto per evitare gli autovelox
Ci tappezzo la stanza o ne faccio sottobicchieri

Mostra i risultati (1508 voti)
Maggio 2015
''Effective power'', un messaggino manda in tilt iPhone e Apple Watch
Occhio alla pornotruffa che blocca il computer
La Tv da attaccare come un magnete al frigo
Navigazione più privata e sicura con Freedome
Paypal, multa di 25 milioni per il credito ''revolving''
Google manda le multe ai pirati
Halfbike, bicicletta a metà
I server virtuali hanno un bug peggiore di Heartbleed
Le 7 versioni di Windows 10
Wind e 3 Italia, fusione in vista
8 errori da evitare per non essere hackerati
Da Tesla il Powerwall per risparmiare elettricità in casa
Falla in Wordpress, milioni di siti vulnerabili
Microsoft logga gli IP dei pirati di Windows 7
Se la stazione rivela la password in diretta TV
Tutti gli Arretrati

Il Kindle Fire al debutto

Il tablet di Amazon arriva sul mercato e si propone come un serio concorrente per l'iPad.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-11-2011]

Kindle Fire

Sembra riscuotere un certo successo il Kindle Fire, il tablet di Amazon presentato alla fine di settembre e da un paio di giorni in vendita negli Stati Uniti.

Il prezzo contenuto - 199 dollari - lo rende un'alternativa molto interessante per chi non se la sente di sborsare i 499 dollari necessari per l'iPad 2 in versione base, specialmente se è possibile accettare alcuni compromessi, come la mancanza di microfono e fotocamera e uno schermo da 7 pollici.

Proprio la diagonale del display sembra essere la fortuna del Kindle Fire: i primi acquirenti lo trovano più maneggevole e pratico per usarlo come dispositivo di lettura, sebbene la batteria duri soltanto 7 o 8 ore (contro le 10 promesse dall'iPad).

Con l'avvicinarsi delle festività natalizie e delle vendite tipiche del periodo, il tablet di Amazon potrebbe quindi rappresentare un serio concorrente per quello di Apple e ancora più per le proposte degli altri produttori, che già faticano a imporsi contro l'iPad.

L'avversario più temibile del Fire potrebbe essere il Nook Tablet di Barnes & Noble, che è un po' più costoso (249 dollari) ed è egualmente arrivato sul mercato statunitense in questi giorni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

{paolo_del_bene}
@sacrire: ti chiedo gentilmente di leggere il mio thread del "{paolo_del_bene} [17-11-2011 14:45]" su http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?p=545589#545589 ed anche per quanto riguarda l'ipad la situazione č peggiore: url]http://www.defectivebydesign.org/search/node/ipad[/url] non c'č bisogno di esser esperti, ma di prendere... Leggi tutto
18-11-2011 17:00

Beh sė, puoi leggere lo stesso articolo sostituendo i nomi con quelli di praticamente tutti gli altri prodotti, iPad in testa con largo margine, ma mi sembra pių un problema dell'editoria che non di questo e quel tablet. Oltretutto il cittadino responsabile continuerā ad usare e scambiare a proprio piacimento libri cartacei, libri... Leggi tutto
18-11-2011 09:32

Io Tarzan, tu Cita? :D
17-11-2011 17:37

Non sono pratica nč di uno nč dell'altro ma ieri mi č capitato di utilizzare l'ipad della mia collega e tutto sommato mi č piaciuto e iniziavo a pensare di regalarmelo, non per natale perchč č troppo vicino, magari per il mio compleanno a marzo...leggo questo articolo e mi viene da pensare che magari potrebbe essere un'alternativa per... Leggi tutto
17-11-2011 16:52

{paolo_del_bene}
voi ne decantate i pregi i invece vi mostro la realtā ! il kindle č un device con tecnologia DRM, cosė come il 90% dei telefoni ed altri devices. in particolare il kindle: link Leggi tutto
17-11-2011 14:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics