Sondaggio
E' corretto utilizzare i social network in ufficio?
Sì, perché offrono numerose occasioni per migliorare la propria produttività.
Sì, perché sono strumenti validi per condividere opinioni lavorative con amici e colleghi.
Sì ma con moderazione: una pausa di cinque minuti ogni tanto allenta la tensione e migliora la produttività.
No, perché la commistione tra aspetti privati e professionali generata dall'utilizzo di questi strumenti potrebbe causare problemi sul posto di lavoro.
No, perché non è corretto scambiare opinioni relative a questioni lavorative attraverso i social media.
No, perché hanno un impatto negativo sulla produttività.
Non saprei.

Mostra i risultati (1365 voti)
Maggio 2015
Navigazione più privata e sicura con Freedome
Paypal, multa di 25 milioni per il credito ''revolving''
Google manda le multe ai pirati
Halfbike, bicicletta a metà
I server virtuali hanno un bug peggiore di Heartbleed
Le 7 versioni di Windows 10
Wind e 3 Italia, fusione in vista
8 errori da evitare per non essere hackerati
Da Tesla il Powerwall per risparmiare elettricità in casa
Falla in Wordpress, milioni di siti vulnerabili
Microsoft logga gli IP dei pirati di Windows 7
Se la stazione rivela la password in diretta TV
Fastweb e Telecom Italia si alleano per la banda larga
La batteria all'alluminio che ricarica lo smartphone in 1 minuto
Aprile 2015
Copyright sui trattori, i contadini non possono ripararli
Tutti gli Arretrati

Tiziano Ferro primo cantante italiano su Google+

In occasione del nuovo album l'artista inaugura un canale diretto con i fan.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-11-2011]

tiziano ferro google plus

È Tiziano Ferro il primo cantante italiano ad aprire un profilo su Google+.

L'occasione è il lancio del nuovo album, L'amore è una cosa semplice, di cui è apparso in anteprima un brano su YouTube.

Come per qualsiasi altro utente, è possibile aggiungere Tiziano Ferro alle proprie cerchie.

Il cantante ha poi lanciato una sorta di concorso legato alla funzione Videoritrovi: gli autori dei nove post di commenti al video della canzone L'amore è una cosa semplice (a breve sarà pubblicato) che gli piaceranno di più saranno scelti per partecipare a un videoritrovo fissato per il 23 novembre. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Secondo te, Google+ avrà successo? Soppianterà Facebook?
Google+ non avrà successo. Ma comunque lo userò più di Facebook. - 10.3%
Google+ avrà successo. Ma preferisco Facebook. - 12.0%
Google+ non avrà successo. Pertanto rimango su Facebook. - 20.7%
Google+ avrà successo. "Mi piace" più di Facebook. - 19.2%
Non frequento i social network. - 37.8%
  Voti totali: 2546
 
Leggi i commenti (10)
È Google stessa, infine, a suggerire come fare per evitare di capitare sul profilo di qualche omonimo, o imitatore: accanto al nome di Tiziano Ferro appare un simbolo, spostando il cursore del mouse sul quale appare la scritta nome verificato, che rassicura circa l'identità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)


ioSOLOio
Per un cantante, molto meglio un social network che non un sito personale per "raggiungere" i suoi fan....più facile e immediato sia il contatto che il passaparola...
20-11-2011 13:53


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics