Tiziano Ferro primo cantante italiano su Google+

In occasione del nuovo album l'artista inaugura un canale diretto con i fan.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-11-2011]

tiziano ferro google plus

È Tiziano Ferro il primo cantante italiano ad aprire un profilo su Google+.

L'occasione è il lancio del nuovo album, L'amore è una cosa semplice, di cui è apparso in anteprima un brano su YouTube.

Come per qualsiasi altro utente, è possibile aggiungere Tiziano Ferro alle proprie cerchie.

Il cantante ha poi lanciato una sorta di concorso legato alla funzione Videoritrovi: gli autori dei nove post di commenti al video della canzone L'amore è una cosa semplice (a breve sarà pubblicato) che gli piaceranno di più saranno scelti per partecipare a un videoritrovo fissato per il 23 novembre. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Secondo te, Google+ avrà successo? Soppianterà Facebook?
Google+ non avrà successo. Ma comunque lo userò più di Facebook. - 10.3%
Google+ avrà successo. Ma preferisco Facebook. - 12.0%
Google+ non avrà successo. Pertanto rimango su Facebook. - 20.7%
Google+ avrà successo. "Mi piace" più di Facebook. - 19.2%
Non frequento i social network. - 37.8%
  Voti totali: 2546
 
Leggi i commenti (10)
È Google stessa, infine, a suggerire come fare per evitare di capitare sul profilo di qualche omonimo, o imitatore: accanto al nome di Tiziano Ferro appare un simbolo, spostando il cursore del mouse sul quale appare la scritta nome verificato, che rassicura circa l'identità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Per un cantante, molto meglio un social network che non un sito personale per "raggiungere" i suoi fan....più facile e immediato sia il contatto che il passaparola...
20-11-2011 13:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli ritieni più importante per una vacanza all'insegna della sicurezza?
Aggiornare il sistema operativo, i programmi installati e le applicazioni, eliminando così eventuali falle di sicurezza già scoperte.
Evitare di usare WLAN pubbliche (in hotel, Internet Café, aeroporto...): solitamente sono protette in maniera inadeguata e i dati possono essere spiati. Meglio utilizzare una connessione mobile UMTS.
Evitare di fare online banking in vacanza e non scaricare o salvare dati personali e sensibili su Pc pubblici.
Creare un indirizzo ad hoc per inviare cartoline elettroniche via email, da disattivare al rientro qualora venisse compromesso.
Impostare una password all'accensione su smartphone e tablet e un PIN per lo sblocco della tastiera.
Fare il backup del notebook o del netbook che si porta in vacanza, crittografando i dati per limitare i danni in caso di furto.

Mostra i risultati (1336 voti)
Dicembre 2016
Aiuto, il mio Android è in bianco e nero!
Aggiornate Firefox e Tor
Netflix, film e serie TV sono anche offline
Novembre 2016
Il display coi pixel di grafene
Android, malware in Google Play scaricato un milione di volte
Secondo Apple la malattia del touch è colpa degli utenti
Gli smartphone low-cost con backdoor incorporata
Tim ci riprova con l'operatore mobile low cost
La GdF sequestra 152 siti di streaming: l'elenco completo
BSA "beccata" a usare software pirata
La stampante che intercetta i cellulari
Il tetto solare invisibile
Ottobre 2016
Come dirottare qualsiasi drone in volo
Antibufala: trovata la soluzione al Triangolo delle Bermude
Il Pc con Linux e Wi-Fi, micro anche nel prezzo: 4 euro
Tutti gli Arretrati


web metrics