Svezia, connessione a 120 gigabit

Cisco e Telia realizzano la connessione a Internet più veloce del mondo. Presentazione al DreamHack 2011.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-11-2011]

svezia connessione 120 gbps

Si sta svolgendo in Svezia, e si concluderà il prossimo 27 novembre, il DreamHack Winter 2011, definito dal Guinness dei Primati «il più grande LAN party del mondo».

Oltre 20.000 persone parteciperanno agli eventi, e potranno godere di una velocità di connessione di tutto rispetto: una linea a 120 Gbit/s. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Da casa, come ti colleghi a Internet e a quale velocitā?
Confronta i risultati con quelli del 2014
Modem 56K - 2.1%
Adsl a bassa velocitā (fino a 2 Mega) - 11.8%
Adsl da 4 a 7 Mega - 49.2%
Adsl da 8 a 20+ Mega - 21.6%
Fibra ottica - 5.0%
Telefonino o chiavetta Gprs - 0.5%
Telefonino o chiavetta Umts - 2.0%
Telefonino o chiavetta Hspa - 5.2%
Telefonino o chiavetta Lte - 0.4%
Tramite Wi-Fi su una rete aperta - 2.1%
  Voti totali: 12540
 
Leggi i commenti (7)
Sin dall'estate, infatti, Telia e Cisco hanno lavorato per creare l'infrastruttura della connessione a Internet più veloce del mondo, che si estende tra Stoccolma e Jönköping (circa 300 km).

Oltre ai 20.000 partecipanti al DreamHack, la rete potrà servirà sino a 750.000 persone, che potranno «scaricare un intero film in 0,47 secondi».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Attenzione avranno quella connessione SOLO quando sono all'interno di quella tratta!!! Se il film da vedere č in Italia o altro posto sarā della velocitā della tratta che attraversa che č meno veloce. Dunque tenere dei "contenuti" in Italia diventa da un punto di vista commerciale un grosso guaio se all'estero hanno tratte... Leggi tutto
26-11-2011 15:53

{ranx}
noi invece abbiamo barbapapà barnaba bernabé che quando va bene ci vende connessioni a 7Mbps che vanno a 3.5Mbps (se non a 640Kbps in a.d.d.) e pretende di essere pagato oltre che dai suoi clienti anche dai siti visitati dai suoi clienti!
26-11-2011 11:25

Sarebbe stato il mio sogno andarci :(
25-11-2011 16:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Negli spazi per i commenti alle notizie, in che modo si comportano i maggiori siti di informazione online?
Sono eccessivamente censori. Se i loro articoli subissero lo stesso trattamento, accuserebbero di dittatura.
Mostrano una spudorata tendenza a privilegiare i commenti favorevoli alle loro linee editoriali.
Si limitano alle normali regole del vivere civile e delle leggi in vigore.
Danno importanti spazi e a volte dovrebbero contenere gli "ardori" dei commentatori con maggiore decisione.
Sodoma e Gomorra! Va bene la libertā d'opinione ma c'č un limite a tutto.

Mostra i risultati (1132 voti)
Maggio 2016
Ragioni per usare la modalità aereo quando non sei in aereo
Il ''Service Pack 2'' di Windows 7
TeslaCrypt, arriva la chiave di sblocco universale
Red Ronnie e la Sindrome delle Due Campane
CryptXXX torna a colpire e non c'è antidoto che tenga
Metroweb, Enel e Telecom: come ricomprare ciò che era tuo
CEO di BioViva si inietta virus e si allunga vita di 20 anni
Tre pianeti simili alla Terra distanti pochi anni luce da noi
Lo smartphone economico dell'ex CEO di Apple
Aprile 2016
Badlock, la minaccia è reale: a rischio tutti i Windows e i Linux
L'asciugamani ad aria è un ricettacolo di virus
6 funzionalità interessanti di Android N
Il successo degli ''inculators''
La fibra di Enel sfida Telecom Italia
Arrestati al cinema perché registravano l'audio
Tutti gli Arretrati


web metrics