Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Cosa pensi della domotica?
Se ne parla da almeno dieci anni ma di applicazioni pratiche ne ho viste ben poche.
I prodotti disponibili sono troppo costosi, non hanno mercato.
E' il futuro ma qualcosa si vede già oggi.
Si possono ottenere dei discreti risultati senza svenarsi: basta la propensione al "fai da te" e un po' di hacking.
Prima che io finisca di rispondere a questo sondaggio... il frigorifero avrà fatto la spesa on line da solo e il forno avrà deciso la mia cena sulla base dei miei gusti e degli ingredienti che ho in casa, mentre sullo smartphone mi sarà apparsa l'immagine di un venditore di aspirapolveri che ha appena suonato al citofono. Ma ovviamente a pulire i pavimenti ci pensa il robottino.

Mostra i risultati (782 voti)
Ottobre 2014
L'ombrello ad aria
L'invenzione italiana che rende potabile l'acqua radioattiva
Samsung sperimenta la rete mobile 5G a 7,5 Gigabit/s
SIAE, una picconata al monopolio
Il chiavistello smart a prova di scassinatore
Hai scaricato Kill Bill? Arriva la multa
Vantablack, il materiale più nero del nero
Violati i server di Yahoo e Winzip
Mac colpiti da malware
Arriva Windows 10, cosa c'è da sapere (e dove si scarica)
Windows 10, torna il menu Start
Windows 10, tutte le novità
Settembre 2014
Ecco come sarà Windows 10
Il Tar del Lazio boccia il Regolamento Agcom
ShellShock, falla critica in Linux e Mac OS X
Tutti gli Arretrati

Windows 8 arriva in tre versioni: normale, Pro e RT

Microsoft riduce drasticamente il numero di versioni disponibili, semplificando la vita agli utenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-04-2012]

windows 8 pro rt

A quanto pare Microsoft è rinsavita: con un post sul blog del Windows Team, ha annunciato che le versioni di Windows 8 non saranno 9, ma tre soltanto.

Due di queste saranno destinate ai prodotti - PC e tablet - con processori x86: si tratta di Windows 8 e Windows 8 Pro.

La seconda aggiungerà alle caratteristiche base (che includono diverse caratteristiche fino a oggi previste soltanto nelle versioni Enterprise o Ultimate, come la possibilità di cambiare lingua al volo) anche la crittografia, la virtualizzazione e la possibilità di connettersi a un dominio.

Windows Media Center è stato infine trasformato in un media pack per Windows 8 Pro.

La terza e ultima versione del sistema si chiama Windows 8 RT ed è quella sviluppata appositamente per i dispositivi basati su processore ARM: sarà disponibile unicamente preinstallata su tale hardware e includerà versioni di Word, Excel, PowerPoint e OneNote ottimizzate per le interfacce touch.

Sondaggio
Qual è la cosa peggiore per un programmatore?
La modifica delle specifiche
I clienti
Debuggare
Scrivere documentazione
Il codice scritto da altri
La fase di test

Mostra i risultati (2827 voti)
Leggi i commenti (10)

Il nome Windows 8 RT deriva da Windows Runtime, o WinRT, il nuovo modello di programmazione studiato per la realizzazione di app per Metro.

A dire la verità, ci sarebbero ancora due versioni di Windows 8, sulle quali però si sa poco: dovrebbero essere un'edizione dedicata ai mercati emergenti e una - denominata Enterprise - destinata a chi ha sottoscritto un accordo Software Assurance.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (0)

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics