Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (889 voti)
Luglio 2015
L'auto che si restringe per parcheggiare meglio
La lampadina a Led più economica del mondo
Giugno 2015
Google Chromebit trasforma la Tv in un Pc
Sabotaggio verso gli utenti di μTorrent
Su Google Play Music la musica adesso è gratis
A cosa serve prenotare Windows 10?
Aggiungere una cartella alla barra delle applicazioni
Jobs Act, permesso il controllo a distanza dei dipendenti
11 bufale hi-tech a cui molti continuano a credere
Navigare senza limiti in 4G LTE? Sì, ma solo di notte
Come passare da MBR a GPT e viceversa
Riutilizzare le vecchie batterie dei telefonini si può
Porn Time è il Popcorn Time a luci rosse
Google Maps, navigatore anche senza la connessione
Rubare soldi al bancomat con l'iPod Nano
Tutti gli Arretrati

XNA apre la strada per la vita artificiale

Realizzato il primo DNA sintetico in grado di replicarsi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-04-2012]

xna

Sappiamo dalla biologia che gli esseri viventi trasmettono le informazioni genetiche tramite DNA e RNA; la differenza resa evidente dai nomi sta nel fatto che il primo utilizza il desossiribosio, e il secondo il ribosio (due zuccheri).

Ora alcuni scienziati del Medical Reasearch Council di Cambridge sono riusciti a realizzare nuovi acidi nucleici che utilizzano sei zuccheri diversi, e li hanno resti collettivamente noti come XNA (Xeno Nucleic Acids).

Le basi azotate utilizzata dagli XNA sono le stesse del DNA (adenina, guanina, citosina e timina) ma cambiano gli zuccheri; eppure le funzionalità che permettono di immagazzinare e trasmettere le informazioni sono intatte e funzionanti.

Il lavoro che ha portato a questo risultato ha come scopo cercare di capire quali fossero le prime molecole biologiche in grado di conservare e trasmettere informazioni mai apparse sulla Terra.

Gli XNA realizzati in laboratorio sono in grado di replicarsi, anche se non direttamente: da un filamento di XNA è possibile ottenerne uno di DNA, dal quale si può poi ricavare altro XNA.

Sondaggio
Recenti scoperte genetiche affermano che l'invecchiamento è controllabile e quindi potremo vivere tutti più a lungo. Cosa ne pensi?
E' una grande scoperta, sono contento di vivere più a lungo.
L'importante è poter vivere bene e in salute.
Trovo che la genetica si stia spingendo oltre i limiti umani.
Significa che dovremo tutti lavorare più a lungo e andare in pensione più tardi.
Questo contribuirà al sovraffollamento del pianeta.

Mostra i risultati (4485 voti)
Leggi i commenti (12)

La capacità dell'XNA di passare informazioni da una generazione all'altra ha già aperto la porta alla domanda circa la possibilità di creare della vita artificiale. «È possibile, ma la strada è davvero molto lunga» risponde John Chaput, biologo molecolare dell'Università dell'Arizona e autore di uno studio in proposito su Science.

Per ora, le prime possibilità di applicazioni riguardano la medicina. Grazie all'XNA sarebbe possibile creare enzimi o antibiotici che non vengono facilmente attaccati nello stomaco o nel sangue: essendo di origine "straniera" sarebbero più resistenti.

Inoltre, come spiega Giovanni Murtas del CNR «Poiché il Dna artificiale è sconosciuto al sistema immunitario, potrebbe essere utilizzato per "spegnere" alcuni geni, come geni quelli che controllano lo sviluppo di tumori o la resistenza ai farmaci».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 35)

Divertente, ma che ci azzecca con la "razza inferiore"? Il fanatismo religioso non è la religione. Le religioni, non sono filosofia, meno che mai filosofia seria. Sono spesso ridotte a costruzioni intrise di sciocchezze miste, innocenti e dolose, con le quali i "pescatori di uomini" vanno a pesca. Ma non è quello che... Leggi tutto
19-11-2012 15:44

Attivare i sottotitoli in italiano. E accendere il cervello. [video]http://www.youtube.com/watch?v=SnB2qXTtyc0[/video]
19-11-2012 14:52

Che è successo? Come mai mi sono perso la continuazione di questo thread? Vabbhè, mi scuso per il ritardo enorme. Mi trovo decisamente in disaccordo. Essere malvagi è una questione di sentimenti/finalita più o meno inconsce, i quali possono tradursi in azioni che li palesano oppure no. Dall'altra parte, l'azione di uccidere qualcuno... Leggi tutto
18-11-2012 16:22

Ehi Squall! Guarda che con quel "voi" mi riferivo al soggetto della riga precedente, cioe' a chi ama le guerre di religione, sia pro che contro. E anche leggendo quello che hai scritto qui sopra, vedo che abbiamo un'opinione sostanzialmente simile, come anche tu hai notato. Quando parlavo di estremismo mi riferivo a questa tua... Leggi tutto
27-4-2012 15:29

Vedi... hai presente quelli che dicono "a me del giudizio della gente non importa nulla" e poi nei fatti è palese tutto il contrario? (stiamo parlando più o meno di tre quarti di umanità...) Ecco, nel mio caso invece è talmente vero che spesso mi compiaccio nel dimostrarlo. Innanzitutto a me stesso, poi a chi mi conosce. Che... Leggi tutto
27-4-2012 12:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics