Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior svantaggio? (vedi anche i vantaggi)
L'auto di Google è veramente brutta! Più che un auto è un'ovovia.
Ci toglierà il piacere di guidare e la nostra vita sarà un po' più triste.
Avrà un costo non sostenibile per la maggior parte degli utenti.
Ci sarà maggior traffico: con un'auto senza pilota il trasporto privato verrebbe incentivato rispetto al trasporto pubblico.
Il Gps incorporato potrebbe non essere efficiente, costringendoci a fare percorsi più lunghi o più lenti o addirittura non portandoci mai a destinazione.
Ho timori soprattutto per la privacy: le auto di Google potranno collezionare dati su come mi sposto e quando.
In caso di incidente con nessuno al volante, non è chiaro di chi sarà la responsabilità civile. E a chi tocca pagare l'assicurazione? All'utente o a Google? O allo Stato?
Sarà esposta ad attacchi hacker o terroristici: di fatto avremo minore sicurezza sulle strade.
Se il sistema prevede un urto inevitabile, potrebbe trovarsi di fronte a scelte etiche insormontabili. Uccidere un anziano o un bambino? Due uomini o un bambino? Un uomo o una donna? Uscire di strada o urtare altri veicoli o pedoni? Andare addosso a un SUV o a un'utilitaria?
Rispetto alle auto tradizionali impiegheranno troppo tempo ad arrivare a destinazione, non potendo superare i limiti di velocità o fare manovre azzardate.
I tassisti non esisteranno più: già immagino le loro legittime proteste.

Mostra i risultati (879 voti)
Aprile 2015
La falla in iOS che rende inutilizzabili iPhone e iPad
Nuove tariffe, Agcom chiede più trasparenza a Telecom Italia
Eliminare le funzionalità di Windows indesiderate
Auto senza chiave troppo facili da aprire
La guida alla banda larga Comune per Comune
È un treno? È un aeroplano? No, è Horizon
Il browser per navigare su piattaforma distribuita
La batteria prossima ventura
Carcerato manda via mail un falso ordine di scarcerazione
Modificare la schermata di login
Poteva cancellare tutti i video di Youtube e non l'ha fatto
WhatsApp, le chiamate vocali sono realtà
Marzo 2015
Decreto antiterrorismo, evitato il trojan di Stato (per ora)
Come riutilizzare uno smartphone
Attenzione a Whatsappchiamate
Tutti gli Arretrati

Firefox rimuove la favicon dalla barra degli indirizzi

La piccola icona sarebbe potenzialmente un pericolo per la navigazione.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-04-2012]

firefox rimuove favicon

Le favicon - quelle piccole icone che identificano i siti, come la Z di Zeus News - possono rappresentare un pericolo per chi naviga nel web.

A sostenerlo è Mozilla, la quale spiega in che modo un'apparente innocente icona possa trarre in inganno i meno accorti.

Un sito malevolo - spiega la mamma di Firefox - potrebbe infatti decidere di adottare come propria favicon un lucchetto: l'utente meno accorto potrebbe così pensare di essere su un sito legittimo cui è connesso tramite una connessione sicura, dato che il lucchetto è il simbolo generalmente adoperato per identificare le connessioni protette da SSL.

Così, nell'ultima nightly build di Firefox, Mozilla ha deciso di sostituire la favicon - normalmente presente nella barra degli indirizzi - con delle icone che indicano il grado di sicurezza del sito che si sta visitando: un globo per i siti generici, un lucchetto verde per i siti che utilizzano SSL con validazione estesa, e un lucchetto grigio per i siti che utilizzano SSL ma senza validazione estesa.

firefox favicon

La variazione ha immediatamente suscitato qualche protesta, tanto che Mozilla ha dovuto subito precisare che questo comportamento sarà adottato soltanto per la barra degli indirizzi: le schede continueranno a mostrare le proprie favicon, permettendo così all'utente di distinguere immediatamente a colpo d'occhio il contenuto di ogni tab, secondo il sistema in fondo già adottato da Chrome.

Sondaggio
Qual è il tuo browser preferito?
Internet Explorer
Firefox
Chrome
Safari
Opera
Un altro

Mostra i risultati (10523 voti)
Leggi i commenti (36)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 19)


mda
Infatti è questo spirito di soluzione che definisco microsoft-iano! :cry: Ciao
29-4-2012 17:04


etabeta
Purtroppo ciò è indice del fatto che gli utenti esperti si contano sulle dita di una mano quindi... meglio una soluzione solo per utonti che comporta meno dispendio di codice. :( Leggi tutto
29-4-2012 16:08


mda
Infatti perde pian piano la propria personalità! Essere troppo uguale poi (alla fine) non ci sarà differenza ad usare uno o l'altro. Si elimina poi un aspetto estetico che piaceva. Ricordo che il "lucchetto" era una volta in basso sulla destra proprio per la scarsa importanza. Poi portato in alcuni sulla destra del... Leggi tutto
29-4-2012 13:39


PuppinoCbr
Scusate, ma adottare una soluzione più ovvia che non scontenta nessuno, no eh? Disabilitata di default per utOnti e attivabile dagli utenti "più esperti" che sanno a cosa vanno incontro e consapevoli dei rischi. Mah.
29-4-2012 12:15

Cesco67
...e da Opera :wink: Leggi tutto
29-4-2012 12:03


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics