Firefox rimuove la favicon dalla barra degli indirizzi

La piccola icona sarebbe potenzialmente un pericolo per la navigazione.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-04-2012]

firefox rimuove favicon

Le favicon - quelle piccole icone che identificano i siti, come la Z di Zeus News - possono rappresentare un pericolo per chi naviga nel web.

A sostenerlo è Mozilla, la quale spiega in che modo un'apparente innocente icona possa trarre in inganno i meno accorti.

Un sito malevolo - spiega la mamma di Firefox - potrebbe infatti decidere di adottare come propria favicon un lucchetto: l'utente meno accorto potrebbe così pensare di essere su un sito legittimo cui è connesso tramite una connessione sicura, dato che il lucchetto è il simbolo generalmente adoperato per identificare le connessioni protette da SSL.

Così, nell'ultima nightly build di Firefox, Mozilla ha deciso di sostituire la favicon - normalmente presente nella barra degli indirizzi - con delle icone che indicano il grado di sicurezza del sito che si sta visitando: un globo per i siti generici, un lucchetto verde per i siti che utilizzano SSL con validazione estesa, e un lucchetto grigio per i siti che utilizzano SSL ma senza validazione estesa.

firefox favicon

La variazione ha immediatamente suscitato qualche protesta, tanto che Mozilla ha dovuto subito precisare che questo comportamento sarà adottato soltanto per la barra degli indirizzi: le schede continueranno a mostrare le proprie favicon, permettendo così all'utente di distinguere immediatamente a colpo d'occhio il contenuto di ogni tab, secondo il sistema in fondo già adottato da Chrome.

Sondaggio
Qual Ŕ il tuo browser preferito?
Internet Explorer
Firefox
Chrome
Safari
Opera
Un altro

Mostra i risultati (10975 voti)
Leggi i commenti (36)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 19)

Infatti Ŕ questo spirito di soluzione che definisco microsoft-iano! :cry: Ciao
29-4-2012 17:04

Purtroppo ci˛ Ŕ indice del fatto che gli utenti esperti si contano sulle dita di una mano quindi... meglio una soluzione solo per utonti che comporta meno dispendio di codice. :( Leggi tutto
29-4-2012 16:08

Infatti perde pian piano la propria personalitÓ! Essere troppo uguale poi (alla fine) non ci sarÓ differenza ad usare uno o l'altro. Si elimina poi un aspetto estetico che piaceva. Ricordo che il "lucchetto" era una volta in basso sulla destra proprio per la scarsa importanza. Poi portato in alcuni sulla destra del... Leggi tutto
29-4-2012 13:39

Scusate, ma adottare una soluzione pi¨ ovvia che non scontenta nessuno, no eh? Disabilitata di default per utOnti e attivabile dagli utenti "pi¨ esperti" che sanno a cosa vanno incontro e consapevoli dei rischi. Mah.
29-4-2012 12:15

...e da Opera :wink: Leggi tutto
29-4-2012 12:03

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste famose "leggi" condividi maggiormente?
Un oggetto cadrÓ sempre in modo da produrre il maggiore danno possibile.
Qualsiasi cosa vada male, avrÓ probabilmente l'aria di andare benissimo.
Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno.
L'altra coda va sempre pi¨ veloce.
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento, certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avrÓ bisogno.
Si troverÓ sempre una qualsiasi cosa nell'ultimo posto in cui la si cerca.
Le probabilitÓ che un giovane maschio incontri una giovane femmina attraente e disponibile aumentano in proporzione geometrica quando Ŕ in compagnia della fidanzata, della moglie o di un amico pi¨ ricco.
Prima o poi la peggiore combinazione possibile di circostanze Ŕ destinata a prodursi.
La necessitÓ procura strani compagni di letto.
Per quanto uno cerchi e si informi prima di comprare un qualsiasi articolo, lo troverÓ a minor prezzo da un'altra parte non appena l'avrÓ acquistato.

Mostra i risultati (2244 voti)
Aprile 2017
Il mistero delle vie fantasma e delle città inesistenti nelle mappe
7000 bolle di metano in Siberia rischiano di esplodere
L'antivirus che scambia Windows per un malware
Il motore di ricerca BitTorrent personale e inaffondabile
L'attacco phishing impossibile da rilevare
WikiLeaks: Ecco come fa la CIA a violare Windows
La startup che impianta microchip nei dipendenti
''Perché mai dovrebbero rubarmi o clonarmi il profilo Facebook?''
Falla nei chip Wi-Fi, milioni di smartphone vulnerabili
Ubuntu abbandona Unity
Windows 10, il Creators Update è già disponibile
Marzo 2017
''Windows 10 ha distrutto il mio PC'' e fa causa a Microsoft
Wikileaks rivela il ''cacciavite sonico'' della CIA per colpire i Mac
Come violare un account Windows in un minuto
Hai un processore nuovo? Non potrai aggiornare Windows
Tutti gli Arretrati


web metrics