Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior svantaggio? (vedi anche i vantaggi)
L'auto di Google è veramente brutta! Più che un auto è un'ovovia.
Ci toglierà il piacere di guidare e la nostra vita sarà un po' più triste.
Avrà un costo non sostenibile per la maggior parte degli utenti.
Ci sarà maggior traffico: con un'auto senza pilota il trasporto privato verrebbe incentivato rispetto al trasporto pubblico.
Il Gps incorporato potrebbe non essere efficiente, costringendoci a fare percorsi più lunghi o più lenti o addirittura non portandoci mai a destinazione.
Ho timori soprattutto per la privacy: le auto di Google potranno collezionare dati su come mi sposto e quando.
In caso di incidente con nessuno al volante, non è chiaro di chi sarà la responsabilità civile. E a chi tocca pagare l'assicurazione? All'utente o a Google? O allo Stato?
Sarà esposta ad attacchi hacker o terroristici: di fatto avremo minore sicurezza sulle strade.
Se il sistema prevede un urto inevitabile, potrebbe trovarsi di fronte a scelte etiche insormontabili. Uccidere un anziano o un bambino? Due uomini o un bambino? Un uomo o una donna? Uscire di strada o urtare altri veicoli o pedoni? Andare addosso a un SUV o a un'utilitaria?
Rispetto alle auto tradizionali impiegheranno troppo tempo ad arrivare a destinazione, non potendo superare i limiti di velocità o fare manovre azzardate.
I tassisti non esisteranno più: già immagino le loro legittime proteste.

Mostra i risultati (879 voti)
Aprile 2015
La falla in iOS che rende inutilizzabili iPhone e iPad
Nuove tariffe, Agcom chiede più trasparenza a Telecom Italia
Eliminare le funzionalità di Windows indesiderate
Auto senza chiave troppo facili da aprire
La guida alla banda larga Comune per Comune
È un treno? È un aeroplano? No, è Horizon
Il browser per navigare su piattaforma distribuita
La batteria prossima ventura
Carcerato manda via mail un falso ordine di scarcerazione
Modificare la schermata di login
Poteva cancellare tutti i video di Youtube e non l'ha fatto
WhatsApp, le chiamate vocali sono realtà
Marzo 2015
Decreto antiterrorismo, evitato il trojan di Stato (per ora)
Come riutilizzare uno smartphone
Attenzione a Whatsappchiamate
Tutti gli Arretrati

Telecom Italia: tariffa unica per tutte le telefonate

Dal primo luglio Telecom vara la tariffa unica per le telefonate fisse e per quelle mobili.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-05-2012]

telecom tariffa unica

Una grande semplificazione tariffaria entrerà in vigore dal 1 luglio 2012 per i clienti di Telecom Italia.

Cadranno infatti praticamente tutte le distinzioni: quella fra le telefonate locali (le vecchie urbane) e le nazionali (le vecchie interurbane), quella relativa alla fascia oraria, quella relativa al giorno della settimana e quella che differenziava le chiamate verso i telefoni fissi dalle chiamate verso i cellulari, i cui costi variavano ancora in base al gestore.

Resterà sempre lo scatto allo risposta, il cui costo è di 7,94 centesimi.

Tutte le chiamate, a meno che non il cliente non abbia sottoscritto qualche pacchetto flat, costeranno 1,90 centesimi al minuto, a prescindere dalla durata e dalla distanza.

Oggi, invece, le telefonate locali costano 0,70 centesimi al minuto e le nazionali 5,05 centesimi al minuto.

Sondaggio
Come preferisci seguire gli aggiornamenti di Zeus News?
Apro Zeus News nel browser e vedo se ci sono novità
Sono iscritto alla newsletter
Sono abbonato ai feed RSS
Seguo le novità dal Forum dell'Olimpo Informatico
Seguo le novità da Twitter
Seguo le novità da Facebook
Tramite un altro sito che aggrega le notizie
In altro modo (suggeriscilo nei commenti!)

Mostra i risultati (5315 voti)
Leggi i commenti (12)

Le chiamate verso i telefonini costeranno tutte 9,90 centesimi al minuto: si tratta di una media tra l'attuale fascia oraria intera - in cui per esempio chiamare un telefonino TIM costava 11,52 centesimi al minuto e un telefonino Vodafone 11,92 centesimi al minuto - e la fascia oraria ridotta, in cui chiamare un TIM costava 7,83 centesimi al minuto e un Vodafone 7,99.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)


Gladiator
Concordo con coloro che considerano il concetto corretto, però sono certo che Telecom anche questa volta abbia saputo fare bene i prorpi conti e, se ha scelto questa via, è sicuramente perchè pensa di guadagnarci di più e non perchè pensa di far risparmiare i proprio clienti. Io sicuramente sarò fra quelli che ci rimettono - poco ma ci... Leggi tutto
5-5-2012 13:54


Zorro
perchè il VOIP è forse gratis? link :old:
4-5-2012 10:31

Zbear
ehehehe Leggi tutto
3-5-2012 23:55

seamaster
Le nuove tariffe potrebbero sembrare quasi più convenienti (oltre che più semplici). In realtà dal primo luglio la tariffazione passa dal secondo al minuto, quindi 1 minuto e 1 secondo pagano come 2 minuti, et voilà il cliente è gabbato e contento!
3-5-2012 18:46


OXO
Ovviamente, come sempre in questi casi, ci saranno utenti che troveranno profittevoli le nuove tariffe, così come utenti che ne saranno delusi: l'idea in sé è valida, ha un fondamento di trasparenza intrinseco, non manipolabile. Chi chiama molto a lunga gittata (e siamo tanti in un Paese di migranti...) risparmierà, chi chiama dietro... Leggi tutto
3-5-2012 18:28


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics