Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Come vedi il futuro dell'umanità, in ambito scientifico?
Il futuro è nella condivisione delle conoscenze. L'arroganza delle multinazionali nei confronti della proprietà intellettuale è solo il canto del cigno: infatti grazie alle tecnologie il sapere non potrà più essere detenuto da pochi potenti.
Per tutelare ricerche che richiedono investimenti cospicui, la proprietà intellettuale è uno strumento equo e ragionevole. Lo strapotere attuale della grande industria va solo limitato nel tempo ed emendato dagli aspetti più truci.
Lo scenario più probabile è un doppio binario tra scienza proprietaria e open source. La prima coprirà i settori che richiedono investimenti a lungo termine, la seconda quelli in cui la cooperazione raggiunge i risultati migliori.
Il potere si concentra dove c'è il denaro. Volenti, o nolenti, i big dell'economia mondiale si accaparreranno tutte le fonti di conoscenza, e sapranno farle fruttare a dovere, per il bene dell'umanità.

Mostra i risultati (798 voti)
Novembre 2014
Toyota Mirai, l'auto a idrogeno che produce energia per la casa
Malware nelle sigarette elettroniche
Licenziato per un Like su Facebook
E-book, il governo vuole l'IVA al 4%
Il tablet low cost di Nokia
Pwn2own, cadono tutti gli smartphone tranne Windows Phone
Il sottomarino supersonico che va a 5.800 km/h
Il sito dei guardoni: 73mila telecamere private hackerate
In fuga da WhatsApp, ma verso dove?
Ma quanto sono spione le ''smart TV''?
900 giochi arcade nel browser disponibili gratuitamente
Garante Privacy autorizza controllo dipendenti via Gps
Curriculum vitae, indicare solo l'essenziale
Ottobre 2014
Il gettone telefonico, questo sconosciuto
Honor 6, lo smartphone 4G più veloce del mondo
Tutti gli Arretrati

Nuove tariffe per il roaming in Europa

Calano ancora i prezzi per chiamare, inviare SMS e navigare in Internet da cellulare all'estero.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-06-2012]

Neelie Kroes tariffe roaming internazionale
Neelie Kroes, Commissario europeo per l'Agenda Digitale.

Come ormai capita da qualche anno a questa parte, luglio è il mese in cui le tariffe europee per il roaming internazionale calano un po'.

Si deve all'impegno di Neelie Kroes, fino al 2010 Commissario Europeo per la Concorrenza e oggi Commissario Europeo per l'Agenda Digitale, se dal 2009 in poi i prezzi per le telefonate, i messaggi e la navigazione in Internet da cellulare all'estero hanno continuato a calare.

A partire dal primo luglio 2012 effettuare una telefonata in uno Stato dell'Unione Europea diverso dal proprio costerà 29 centesimi al minuto; ricevere una chiamata costerà 8 centesimi al minuti; 9 centesimi sarà invece il prezzo per inviare un messaggio di testo, mentre la navigazione in Internet costerà 70 centesimi al megabyte. Tutti i prezzi escludono l'IVA.

Inoltre, sempre a partire dal primo luglio quando si viaggerà al di fuori dell'Unione Europea un messaggio di testo o un'email avviserà quando il costo per il trasferimento dati si starà avvicinando ai 50 euro o al limite indicato.

Sondaggio
Qual è la cifra complessiva che spendi ogni mese per il tuo smartphone? Comprende tutto: telefonate, piano dati, Sms, rata telefono e via dicendo.
Sotto i 10 euro
Tra i 10 e i 20 euro
Tra i 20 e i 30 euro
Tra i 30 e i 50 euro
Tra i 50 e i 100 euro
Oltre i 100 euro
Non ne ho idea

Mostra i risultati (3721 voti)
Leggi i commenti (5)

«L'introduzione di limiti tariffari per il trasferimento di dati rende accessibili i servizi di roaming alla generazione smartphone e mette fine una volta per tutte alle tariffe esorbitanti all'interno della UE» ha spiegato il commissario Kroes.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Roaming traffico dati, dal 1 luglio costi dimezzati
UE, costi di roaming azzerati entro il 2014

Commenti all'articolo (2)

cybermanu
Non ho notato grossi cali di tariffe, spero di essermi sbagliata.
13-2-2013 19:06


OXO
Sacrosanto intervento normativo dell'UE a favore dei consumatori: non esistono motivi tecnico-produttivi per le esorbitanti tariffe di roaming, speriamo che continuino a calare col tempo.
2-7-2012 17:27

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics