Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.


Tastiera NFC per smartphone

Creata per i dispositivi Android, vanta un'autonomia di 18 mesi. [Video]



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-08-2012]

nfc keyboard

Quando si parla di chip NFC (Near Field Communication), generalmente si pensa subito ad applicazioni come i sistemi di pagamento o la condivisione di file, opportunità che i modelli di smartphone attrezzati hanno reso ormai comuni.

La giapponese Elecom e la norvegese one2TOUCH hanno pensato invece alla tecnologia NFC come a un valido sostituto del Bluetooth, e hanno così creato una tastiera senza fili per smartphone.

Compatibile con Android Gingerbread (2.3.4) e superiori, per funzionare richiede solamente l'apposita app (e, naturalmente, la presenza di un chip NFC nello smartphone): non c'è bisogno di effettuare il pairing, come invece capita con i dispositivi Bluetooth.

La tastiera di one2Touch è dotata di una batteria non sostituibile e non ricaricabile che promette di funzionare per 18 mesi (a patto di limitare l'utilizzo a un massimo di otto ore al giorno). L'articolo continua dopo il video.

Le vendite inizieranno a breve in Giappone, dove la tastiera costerà 18.690 yen (poco meno di 200 euro); in seguito è previsto lo sbarco in Europa, nel resto dell'Asia e nell'America del nord.

Sondaggio
Hai dei rimpianti per la tua vita finora?
Avrei voluto vivere la vita secondo le mie inclinazioni e non secondo le aspettative degli altri.
Ho fatto l'amore meno di quanto mi sarebbe piaciuto.
Non avrei voluto lavorare così duramente.
Ho viaggiato meno di quello che avrei voluto.
Avrei voluto avere il coraggio di esprimere di più alcuni miei sentimenti.
Avrei voluto restare di più in contatto con i miei amici e di chi mi ha voluto bene.
Ho guadagnato meno soldi di quanto avrei desiderato.
Avrei voluto consentirmi di essere più felice.

Mostra i risultati (1458 voti)
Leggi i commenti (17)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (10)


Gladiator
Forse perchè è tanto modaiolo e fa tanto fico???? :wink:
17-8-2012 11:13


freemind
Esatto Benny! Se compro uno smartphone lo faccio (in teoria) sapendo come dovrò usarlo; se per lavoro devo scrivere 100 mail al giorno e tutte molto lunghe oppure lavorare con un editor di testo, cosa mi piglio 'sta roba?
16-8-2012 22:36


Benny
Il fatto è che non capisco perché ci si debba comperare uno smartphone, non plus ultra della portabilità, e poi doversi prendere uno zaino per contenere tutti gli ammennicoli che gli costruiscono attorno :?
16-8-2012 21:14


freemind
ictuscano, gli scenari che hai illustrato sono chiari e condivido il tuo ragionamento che tra l'altro è lo stesso che farei io. Il punto però è che vedo che la maggior parte della gente che gira con macchine touch (telefoni o tablet) poi si lamenta quando deve scrivere molto e quasi totalità di questi per lavoro necessita di scrivere... Leggi tutto
16-8-2012 18:16


Gladiator
Avendo una batteria non sostituibile e non ricaricabile, per 200 €, mi sembra un furto bello e buono! :shock: O... meglio forse era più adatta per un iCoso che per uno smartphone android... ovviamente senza offesa per gli estimatori della mela morsicata... :wink:
16-8-2012 15:19


OXO
Batteria non sostituibile e non ricaricabile...??!!?? Eppure non siamo il 1 di Aprile, o sbaglio...? :shock:
16-8-2012 14:24

{ictuscano}
Te lo spiego io il senso, visto che ho dovuto ed ancora affronto 'sti problemi. Il punto di partenza è che a me necessita la "massima portabilità", quindi entro certi limiti, più piccolo e leggero è, e meglio è. E dunque: caso 1, smartphone: mi fa molto comodo che sia piccolo tanto da poterlo portare a giro senza strane... Leggi tutto
16-8-2012 09:23


MK66
Beh, mi è capitato di recente di assistere a una presentazione, dove il tipo si è presentato con un tablet (forse era un ipad, ma non ho visto frutta mozzicata) per esporre una presentazione, ma quando gli è stato fatto notare che alcuni dati erano errati non ha corretto il file sul tablet (che presumo si possa anche fare, in fondo) ma... Leggi tutto
15-8-2012 00:21


freemind
A parte il discorso batteria, io resto veramente basito quando escono fuori questi gadget. Mi compro uno smartphone touch e poi compro una tastiera fisica? Allora o non mi serviva una macchina touch o sono un cretino. Compro un tablet e poi compro una tastiera perchè mi accorgo che per scrivere roba lunga è scomodo e per di più mi... Leggi tutto
14-8-2012 23:34


ioSOLOio
l'idea é carina e sembra ben sviluppata in praticità d'uso e portabilità.. Ma.. 200 euro per un hardware sostanzialmente usa e getta mi sembrano un poco eccessivi pur nell'anno e mezzo d'uso
14-8-2012 20:51

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Utilizzi le licenze Creative Commons per i tuoi lavori?
Sì: le Creative Commons mi aiutano a diffondere il mio lavoro gratuitamente e ottenendone il credito.
No: non ho motivo di utilizzarle perché esiste già una legge sul copyright.
Sì: le Creative Commons mi consentono di diffondere il mio lavoro e di ottenere dei guadagni.
No: necessito di ricavare dei soldi dal mio lavoro, e le Creative Commons non mi aiutano in tal senso.

Mostra i risultati (191 voti)
Aprile 2014
Milioni di Android ancora vulnerabili a Heartbleed
Amazon, il progetto droni è reale
L'iWatch arriva a settembre con l'iPhone 6
Come difendersi da Heartbleed
La nave che va ad acqua di mare
Windows XP, fine di un'era
Hacker di 5 anni viola la Xbox One
Windows 8, Microsoft uccide le piastrelle
Il bus che offre 400 euro a chi si spoglia
Dal 1 aprile si pagano le commissioni sulla benzina
Apple brevetta l'SMS anti-urto
Tredicenne costruisce reattore nucleare nel garage di casa
Marzo 2014
Parolacce nel codice dei primi Word e MS-DOS
iPhone 6 a settembre in due versioni da 4,7 e 5,5 pollici
Word sotto attacco, non aprite quel .RTF
Tutti gli Arretrati

web metrics