MIT, la storia dell'Universo diventa un video

La simulazione più accurata mai realizzata riassume in pochi minuti 13 miliardi di anni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-05-2014]

illustris mit universo
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Appena 4 minuti per mostrare l'intera storia dell'Universo, lunga ben 13 miliardi di anni.

A riuscirci è la simulazione Illustris creata dal MIT, già definita come la simulazione più dettagliata mai creata; i risultati della ricerca su cui si è basato il video sono stati pubblicati su Nature.

Per dare vita al codice dei ricercatori sono stati indispensabili i supercomputer presenti al MIT e un algoritmo sviluppato appositamente «che tiene anche conto della composizione e della percentuale dei gas presenti nelle varie galassie: ciò contribuisce a plasmarne la forma, in ottimo accordo coi dati osservativi»

È Mark Vogelsberger a spiegare come la simulazione è stata realizzata e a raccontare come essa tenga conto anche non solo di ciò che vediamo ma anche della cosiddetta materia oscura, la cui influenza sull'universo visibile è ben conosciuta.

«Con questo modello siamo in grado di raggiungere un accordo con i dati osservativi su piccola e grande scala» aggiunge ancora Vogelsberger.

Sondaggio
Qual è il peggiore tra questi scenari?
I genitori possono alterare il DNA dei loro nascituri in modo che siano più intelligenti (o più prestanti fisicamente).
Gli assistenti ai malati e i badanti delle persone anziane sono per lo più dei robot.
La maggior parte delle persone hanno impiantati dispositivi con sensori di vario genere.
Lo spazio aereo viene aperto ai droni personali.
Un altro (per cortesia inserisci un commento)
Non lo so

Mostra i risultati (1651 voti)
Leggi i commenti (23)

Illustris mostra la formazione delle stelle, la loro vita e la loro morte; le dinamiche dei gas; la creazione dei nuovi elementi tramite la fusione: e la creazione dei buchi neri.

Sebbene i dettagli di questi processi non siano conosciuti, la simulazione che integra al computer le equazioni che descrivono l'Universo» (per usare le parole di Giuseppe Murante, dell'INAF) ha riprodotto un Universo molto simile al nostro, confermando la validità delle teorie.

Qui sotto, il video del MIT.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Harvard, catturato l'eco del Big Bang
L'antimateria del CERN svelerà i segreti dell'Universo
La galassia più lontana mai scoperta
Voyager 1, 35 anni di odissea nello spazio

Commenti all'articolo (2)

Suggestivo e spettacolare! :clap: :clap: :clap:
10-5-2014 19:20

{pasquale}
dimensione degli interminati spazi, e del tempo infinito. veramente loevole!
8-5-2014 15:38

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale tra queste donne andrebbe ricordata maggiormente per le sue scoperte?
Elizabeth Blackwell (fu pioniera nella medicina)
Rachel Carson (lanciò il movimento ambientalista contro i fitofarmaci)
Marie Curie (studiò le radiazioni)
Rosalind Franklin (contribuì alla scoperta del DNA)
Jane Goodall (studiò la vita sociale degli scimpanzé)
Ipazia (astronoma e matematica della Grecia antica)
Ada Lovelace (fu la prima programmatrice di computer)
Barbara McClintock (scoprì l'esistenza dei trasposoni)
Maria Mitchell (scoprì la cometa di Mitchell)
Lise Meitner (elaborò la teoria della fissione nucleare)

Mostra i risultati (1400 voti)
Aprile 2017
I viaggi in aereo di oggi sono più lenti. Perché?
Il motore di ricerca BitTorrent personale e inaffondabile
L'attacco phishing impossibile da rilevare
WikiLeaks: Ecco come fa la CIA a violare Windows
La startup che impianta microchip nei dipendenti
''Perché mai dovrebbero rubarmi o clonarmi il profilo Facebook?''
Falla nei chip Wi-Fi, milioni di smartphone vulnerabili
Ubuntu abbandona Unity
Windows 10, il Creators Update è già disponibile
Marzo 2017
''Windows 10 ha distrutto il mio PC'' e fa causa a Microsoft
Wikileaks rivela il ''cacciavite sonico'' della CIA per colpire i Mac
Come violare un account Windows in un minuto
Hai un processore nuovo? Non potrai aggiornare Windows
Come disabilitare i video che partono da soli nei siti Web
Monaco lascia Linux soltanto per motivi politici
Tutti gli Arretrati


web metrics