Sondaggio
''Chi sbarca in Italia va via per non morire, va via perché c'hanno una guerra, un maremoto... come fai a fermarli? Bisogna creare delle strutture intelligenti, inserirli piano piano a fare delle cose perché sono gente straordinaria. E' un processo di cui non se ne può fare a meno. Arrivano, arrivano a riprendersi un pochino di quello che gli abbiamo tolto in 200 anni''. Chi è? (vedi poi la soluzione)
Uno che non considera prioritario lo Ius Soli per dare diritti di cittadinanza ai figli della "gente straordinaria" che arriva in Italia.
Uno che non vuole abolire il reato di clandestinità per non portare il suo partito a percentuali da prefisso telefonico.
Uno che ordina ai suoi parlamentari un voto contrario alla legge che ha abolito in Italia il reato penale di clandestinità.
Uno che ha messo come requisito indispensabile per l'appartenenza al suo partito politico la cittadinanza italiana.
Uno che da normale cittadino diceva pacatamente cose di buon senso ma una volta entrato nei meccanismi del potere è costretto a dire e fare minchiate per tenere insieme milioni di ignoranti e razzisti che toglierebbero il voto a proposte pacate e di buon senso.
Tutti quelli nominati finora.

Mostra i risultati (344 voti)
Luglio 2015
L'auto che si restringe per parcheggiare meglio
La lampadina a Led più economica del mondo
Giugno 2015
Google Chromebit trasforma la Tv in un Pc
Sabotaggio verso gli utenti di μTorrent
Su Google Play Music la musica adesso è gratis
A cosa serve prenotare Windows 10?
Aggiungere una cartella alla barra delle applicazioni
Jobs Act, permesso il controllo a distanza dei dipendenti
11 bufale hi-tech a cui molti continuano a credere
Navigare senza limiti in 4G LTE? Sì, ma solo di notte
Come passare da MBR a GPT e viceversa
Riutilizzare le vecchie batterie dei telefonini si può
Porn Time è il Popcorn Time a luci rosse
Google Maps, navigatore anche senza la connessione
Rubare soldi al bancomat con l'iPod Nano
Tutti gli Arretrati

MIUR, guasto al sito alla vigilia della maturità

Il SIDI si blocca e già si parla di annullare l'esame. Ma il Ministero rassicura: ''Tutto si svolgerà regolarmente''.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-06-2014]

miur tilt maturita

È finalmente stato risolto il problema che dallo scorso 9 giugno affliggeva il sito del MIUR e che sembrava addirittura poter mettere in forse il regolare svolgimento degli esami di maturità.

Fino a questa mattina, infatti, il SIDI, portale che permette di accedere ai servizi del Ministero, era irraggiungibile.

«Sito in manutenzione tecnica. Sarà ripristinato il prima possibile. Ci scusiamo per il disagio»: questo era il messaggio che accoglieva chiunque cercasse di collegarsi.

A preoccupare maggiormente era il fatto che, oltre alle altre funzioni, il SIDI gestisce anche l'esame di Stato che si terrà settimana prossima: già in Rete si paventava un rinvio della prova, o addirittura di un suo annullamento a causa dell'inconveniente informatico.

Per mettere a tacere le voci il Ministero ha rilasciato un comunicato con il quale spiegava di aver attivato canali alternativi e anche che la maturità avrà luogo come programmato la prossima settimana.

Sondaggio
HP suggerisce 10 siti che ogni manager deve tenere presenti per aumentare la produttività personale. Quale di questi ti è più utile?
Bit.ly - 3.1%
Dropbox - 37.2%
Evernote - 11.3%
Flavors.me - 0.3%
Google Docs - 26.5%
Google Reader - 11.7%
HootSuite - 1.8%
Stay Focused - 2.9%
Toggl - 1.3%
Tumblr - 3.9%
  Voti totali: 618
 
Leggi i commenti (7)

Infine, nella mattinata di oggi, il sistema ha ripreso a funzionare: gli insegnanti sono tornati a respirare liberamente e i sogni di quegli studenti che forse per un momento avevano sperato di evitare l'esame si sono infranti.

Sulle cause del malfunzionamento, invece, non c'è stata alcuna comunicazione da parte del MIUR.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Facebook, vietata l'amicizia tra insegnanti e studenti
Maturità al via, aumenta la tensione e spuntano le tracce-bufala
Maturità, le tracce in Rete sono una bufala
Maturità, uno studente su tre sceglie Facebook
Facebook e social network tra i temi della maturità 2009
Promosso o bocciato? Dimmi i miei voti!
Maturità 2009: voti pubblici e bigliettini hi-tech
La Gelmini annuncia la seconda prova su YouTube

Commenti all'articolo (1)

{Marco Mira}
Non funziona ancora... purtroppo. Il plico è stato scaricato e testato ma la preparazione per lunedì è impossibile... si farà cartacea!
13-6-2014 20:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics