Il Fall Creators Update cambia volto a Windows 10

E intanto Ubuntu, Fedora e OpenSUSE entrano nel Windows App Store.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-05-2017]

windows fluent design system 1

È piena di novità la Build Conference 2017, l'evento - in corso in questi giorni - con il quale Microsoft svela le novità che ci attenderanno nei prossimi mesi.

La prima di queste è l'annuncio del prossimo grosso aggiornamento di Windows 10, successore del Creators Update. Arriverà in autunno (probabilmente a settembre), e con poca fantasia si chiamerà Fall Creators Update.

Con quest'annuncio, Microsoft conferma l'intenzione di rilasciare due aggiornamenti l'anno, pur riservandosi il diritto di rimandare ciò che non dovesse essere ancora pronto.

Al momento, le informazioni sul Fall Creators Update sono limitate.

Si sa che la novità più appariscente sarà l'adozione di un nuovo aspetto per Windows, quello sinora noto come il nome di Project Neon e che ha assunto il nome definitivo di Windows Fluent Design System.

Si tratta di una nuova filosofia di progettazione che coinvolgerà tutti i dispositivi sui quali può essere installato Windows (dunque non solo i PC, ma anche i tablet e gli smartphone) e i gadget come HoloLens.

Sono cinque gli elementi fondamentali del Fluent Design:

Il primo è la luce, che definisce l'interazione dell'utente con l'interfaccia tramite l'illuminazione.

Sondaggio
Quali di questi dati ti spiacerebbe perdere di più?
Dati finanziari e di pagamento
Documenti relativi al lavoro
Email personali
Email di lavoro
Messaggi personali (SMS, Whatsapp ecc.)
Foto dei miei bambini
Foto dei viaggi
Foto private o particolari o sensibili di me stesso
Foto private o particolari o sensibili del mio partner
Altre foto (non sensibili)
Note e documenti personali
Password
Rubrica degli indirizzi o dei contatti telefonici
Scansioni di passaporti, patenti, assicurazioni e altri documenti personali

Mostra i risultati (596 voti)
Leggi i commenti (18)

Il secondo è la profondità, che definisce le relazioni tra oggetti ed elementi» tramite gli effetti di parallasse e l'uso di più livelli sovrapposti.

Poi viene il movimento, usato per mostrare «le relazioni, le connessioni e il contesto».

Quarto è il materiale, che controlla la consistenza (texture) degli oggetti e cambia in base all'interazione.

Infine c'è la scala: gli elementi vanno «oltre le due dimensioni» e si adattano alle dimensioni dello schermo. L'articolo continua dopo il video.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
App creative e integrazione con OneDrive.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Microsoft: non installate il Creators Update
Windows 10 Creators Update, da Paint in 3D alla realtà virtuale

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 14)

M$ e Canonical, in effetti potrebbe essere proprio un matrimonio di interesse che, almeno in una prima fase, parrebbe poter portare benefici ad entrambi i partner... Poi bisognerà vedere come va a finire poiché i matrimoni con M$ sono quasi sempre finiti con vantaggi solo per una delle parti. Vedremo, se son rose fioriranno... o... Leggi tutto
27-5-2017 19:08

{Paolo Del Bene}
Cos'è il Free Software? link[/url] Nella stessa pagina c'è una chiara spiegazione di cos'è l'open source e dice in modo inequivocabile che l'open source non fa riferimento alla libertà [url=http://forum.zeusnews.com/link/427933]link[/url] Io non so cosa intenda tu per open source... Leggi tutto
25-5-2017 11:38

È bravo Paolino... :wink: Leggi tutto
24-5-2017 09:09

Da una parte MS vorrà fare il modo ti tenere il più possibile gli utenti legati alla sua piattaforma, preparando questa "pappa pronta". Poi non è detto che non abbia pagato. Del resto Ubuntu si è sempre potuto installare dentro Windows con Wubi, anche se non è che funzionasse proprio bene. Probabilmente queste distribuzioni... Leggi tutto
24-5-2017 09:07

{Paolo Del Bene}
Quelle distribuzioni NON sono piene di Free Software, non sono distribuzioni 100 per cento Free Software, sono solo piene di NON free software e non mi pare che altre distribuzioni che sono 100 per cento Free Software e sono solo: 10 siano andate a fare accordi di alcun genere.
23-5-2017 11:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come nascono la maggior parte delle bufale che girano su Internet?
Come scherzi rivolti esclusivamente ad amici e conoscenti (che poi involontariamente li propagano in giro)
Dalla "buona volontà" di persone che credono di fare un favore al mondo diffondendo dicerie e stranezze dandole automaticamente per buone
Dalla curiosità di vedere se una propria invenzione possa diventare "famosa" sulla rete, ma anche quanta gente ci arriverà a credere e con che velocità si propagherà
Dalla volontà di creare disinformazione su determinati argomenti
Altro (specificare)

Mostra i risultati (1679 voti)
Maggio 2017
Il bug di Ntfs che manda in crash Windows
Il malware che si nasconde nei sottotitoli
Usare il Wi-Fi per vedere attraverso i muri
Più di 2.000 dollari per un Bitcoin
Blue Whale, mito di morte pericolosamente gonfiato
Wannacry una settimana dopo: il punto della situazione
1250 modelli di telecamere di sicurezza vulnerabili da remoto
Come rubare le credenziali di Windows usando Chrome
Ma è credibile tutto questo?
Cosa posso fare per difendermi?
Il keylogger nascosto nei portatili di HP
Mozilla scarica Thunderbird
Prende l'iPhone per rispondere e gli esplode in mano
Google svela l'interfaccia di Fuchsia, il successore di Android
Tablet, sempre meno vendite: faranno la fine dei netbook?
Tutti gli Arretrati


web metrics