Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Il flop di Windows 8 sembra replicare tristemente quello di Vista e c'è chi comincia a sostenere che Microsoft sia ormai sulla via del declino, dopo aver mancato clamorosamente il successo anche nei telefonini, nei tablet e nei dispositivi embedded.
Windows 8 è perfettamente stabile, facile da usare e non richiede hardware particolare: non è affatto un flop e Microsoft non è in declino.
La qualità del software Microsoft è in calo da anni: mancano soprattutto in visione e in integrazione. Stanno spingendo su troppi fronti, perdendo di vista la qualità complessiva.
Ognuno deve fare bene il proprio mestiere e basta. Microsoft si concentri su Windows, lasciando perdere Zune e tutto il resto; Google insista sui motori di ricerca, non sui social network, la mail o gli occhialini.

Mostra i risultati (5270 voti)
Novembre 2014
L'Italia vuole abolire la Net Neutrality
Malware nelle sigarette elettroniche
Licenziato per un Like su Facebook
E-book, il governo vuole l'IVA al 4%
Il tablet low cost di Nokia
Pwn2own, cadono tutti gli smartphone tranne Windows Phone
Il sottomarino supersonico che va a 5.800 km/h
Il sito dei guardoni: 73mila telecamere private hackerate
In fuga da WhatsApp, ma verso dove?
Ma quanto sono spione le ''smart TV''?
900 giochi arcade nel browser disponibili gratuitamente
Garante Privacy autorizza controllo dipendenti via Gps
Curriculum vitae, indicare solo l'essenziale
Ottobre 2014
Il gettone telefonico, questo sconosciuto
Honor 6, lo smartphone 4G più veloce del mondo
Tutti gli Arretrati

Apple aprira' l'iPhone agli sviluppatori

A marzo Apple rivelerà il kit di sviluppo per scrivere applicazioni installabili sull'iPhone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-02-2008]

Apple rilascerà un Sdk per iPhone

Il 6 marzo potrebbe rappresentare il giorno della svolta per l'iPhone. In quella data, infatti, a Cupertino, Apple presenterà ai media il Software Development Kit di iPhone, che servirà a scrivere applicazioni sia per l'iPhone che per l'iPod Touch, e la roadmap del software del proprio telefonino.

"Apple ha compreso l'importanza delle applicazioni locali e ciò aiuterà a vendere più iPhone" dice l'analista Tim Bajarin. Finora, infatti, l'azienda di Cupertino aveva spinto gli sviluppatori a produrre applicazioni Web, non installabili direttamente sul telefono.

Inoltre, sempre il 6 marzo Apple svelerà ulteriormente i propri piani rivelando le nuove caratteristiche dell'iPhone orientate al business; secondo molti questa mossa (sebbene le annunciate potenzialità aziendali non siano ancora note) la porterà più vicina a competere con Rim, la compagnia che produce i BlackBerry.

Secondo Tim Cook, Chief Operating Office di Apple, le novità che verranno presentate a Cupertino permetteranno di raggiungere l'obiettivo di vendita di 10 milioni di iPhone entro la fine dell'anno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (2)


OXO
Quando si apre un sistema chiuso (che sia un device elettronico, un software ma anche un contesto sociale) è sempre un'ottima notizia! :clap:
1-3-2008 15:30


ioSOLOio
scelta premiante Leggi tutto
29-2-2008 15:27

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics