Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.


Francia, fibra ottica anche in periferia

Gli operatori telefonici d'oltralpe si accordano per una rete in fibra ottica anche nelle zone meno popolate.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-11-2011]

I due maggiori operatori telefonici francesi, Orange e SFR, si sono accordati per lo sviluppo della la rete in fibra ottica anche in quelle aree del Paese meno redditizie rispetto ai grandi centri urbani. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Da casa, come ti colleghi a Internet e a quale velocità?
Modem 56K
Adsl a bassa velocità (fino a 2 Mega)
Adsl da 4 a 7 Mega
Adsl da 8 a 20+ Mega
Fibra ottica
Telefonino o chiavetta Gprs
Telefonino o chiavetta Umts
Telefonino o chiavetta Hspa
Telefonino o chiavetta Lte
Tramite Wi-Fi su una rete aperta

Mostra i risultati (12082 voti)
Leggi i commenti (7)
Ci sono 9,8 milioni di abitazioni per cui l'accordo prevede la copertura in fibra ottica: SFR ne realizzerà 2,3 milioni e France Télécom-Orange 7,5 milioni, evitando duplicazioni inutili.

In questo modo verrano coperte quasi il 60% delle abitazioni entro il 2015, con un investimento di 4,9 miliardi di euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
France Télécom pronta a sbarcare in Italia

Commenti all'articolo (2)


Gummy Bear
Sì, perché i provider hanno un calo negli abbonamenti a causa dell'Hadopi2. Così si rifanno sulla sete di web di quelle aree sin qui escluse i cui futuri utenti sperano di essere più furbi degli altri... :cry:
17-11-2011 17:44

{ice}
scelta giustasono porprio le zone periferiche che hanno nel loro isolamento geografico il meggior freno allo sviluppo. Grazie alla sempre maggriore importanta di una presenza online, una connessione veloce puo vicariare all'isolamento geograficoE l'attuale crescita del PIL della Grmania dimostra che il Pil cresce investendo e... Leggi tutto
17-11-2011 08:00

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Qual è il tuo linguaggio di programmazione preferito?
C
Java
PHP
JavaScript
C#
Visual Basic .NET
C++
Perl
Python
Ruby

Mostra i risultati (814 voti)
Aprile 2014
Autostrade intelligenti per guidare di notte senza fari
2015, tutti gli smartphone avranno l'antifurto
10 case stampate 3D in 24 ore
Come cifrare e autenticare la mail
Amazon, il progetto droni è reale
L'iWatch arriva a settembre con l'iPhone 6
Come difendersi da Heartbleed
La nave che va ad acqua di mare
Windows XP, fine di un'era
Hacker di 5 anni viola la Xbox One
Windows 8, Microsoft uccide le piastrelle
Il bus che offre 400 euro a chi si spoglia
Dal 1 aprile si pagano le commissioni sulla benzina
Apple brevetta l'SMS anti-urto
Tredicenne costruisce reattore nucleare nel garage di casa
Tutti gli Arretrati

web metrics