Sondaggio
La NSA non spiava solo i cittadini USA ma anche i governi di Francia, Germania e Italia. Qual è la tua reazione di fronte a questa notizia? (se vuoi dare risposte multiple o commentare ulteriormente, usa il forum)
Sono profondamente indignato: come si sono permessi?
Sono stupito che gli USA siano arrivati a questo punto.
In fondo lo fanno per prevenire gli attentati; quindi li giustifico, almeno parzialmente.
Non mi sorprende. E' da un po' che l'Europa non conta più un tubo.
Accidenti! Avranno ascoltato anche le telefonate con la mia fidanzata/o.
I nostri politici non hanno nulla di più importante di cui preoccuparsi?
Lo so perfino io che i telefoni sono spiati, figuriamoci i terroristi.
Avevano ragione quelli di Zeus News, quando già nel 2001 scrivevano di Echelon.

Mostra i risultati (2013 voti)
Agosto 2015
Samsung Galaxy Note 5, scoppia il ''Pengate''
Windows 10 bandito dai tracker BitTorrent
Apple, arriva l'iPad Pro
L'e-diesel senza gasolio di Audi, carburante ''pulito''
Tutti i grandi spioni di Facebook: come aggirarli
Apple chiude tutti i Macbook di 6 gradi
NASA: razzi senza carburante con motore a microonde
La lente bionica per correggere i difetti di vista meglio del laser
Kim Dotcom: State lontani da Mega
Google cambia nome: nasce Alphabet
Un trucco per velocizzare Android (o rallentarlo fino alla morte)
Fusione Wind e 3, diventa primo gestore in Italia (ma russo-cinese)
Windows 10: come aggiornare il PC senza aspettare
Catturare una regione dello schermo
Luglio 2015
Windows 10: Disabilitare il pericoloso sharing del Wi-Fi, attivo di default
Tutti gli Arretrati

Tribler, impossibile fermare i torrent

Per fermare questo client BitTorrent, l'unica possibilità è spegnere l'intera Internet.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-02-2012]

tribler
Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita.

Tribler non è esattamente un novellino nel panorama dei clienti BitTorrent, eppure finora è stato spesso sottovalutato.

Ora però che la situazione va diventando sempre meno brillante per i tracker e i motori di ricerca torrent (si veda, a titolo di esempio, la chiusura di BTjukie), Tribler può avere il proprio momento di popolarità.

Ideato alla Delft University of Technology, Tribler si distingue dagli altri client perché dà vita a una rete completamente decentralizzata, che non necessita più né di server centrali né di motori di ricerca.

«È semplice» - spiega il creatore, Johan Pouwelse - «Non ci piacciono i server inaffidabili. Con Tribler siamo riusciti a ottenere un downtime pari a zero secondi negli ultimi sei anni, e tutto perché non ci affidiamo alle traballanti fondamenta dei DNS, dei motori di ricerca o dei portali».

Quando si esegue una ricerca con Tribler tramite la casella integrata, infatti, la richiesta non viene passata a un server che contiene l'indice delle risorse disponibili, ma i risultati arrivano direttamente dai vari peer.

Sondaggio
I provider che filtrano il peer to peer
consentono a tutti gli utenti di usufruire della banda larga
ledono i diritti degli utenti che hanno acquistato un abbonamento a banda piena

Mostra i risultati (5798 voti)
Leggi i commenti (10)

Il download è ugualmente decentrato: i dati arrivano dai peer e lo scaricamento si avvia immediatamente; pur sfruttando anche i normali tracker, Tribler è in grado di funzionare anche qualora questi siano irraggiungibili.

«L'unico modo di spegnerlo è spegnere Internet», spiega, non senza un po' di ben motivato orgoglio, il dottor Pouwelse.

L'unica difficoltà per chi vuole iniziare potrebbe stare nel trovare i primi peer da contattare, ed è per questo che gli sviluppatori sono continuamente alla ricerca di utenti che si accollino il compito di fungere da bootstraptribler, ossia da utenti che forniscono la lista di chi è attivo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Un BitTorrent anonimo, decentralizzato e impossibile da chiudere
I dieci siti di torrent più popolari

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

{alfaalfa}
Si il concetto è simile ed emule, ma utilizza il protocollo torrent, quindi è considerevolmente più veloce. Inoltre è in grado di acquisire anche i link dai normali motori di ricerca torrent, nonché i magnet link.
11-3-2012 11:40

Anzi, si può sempre aiutarli no? :twisted: Leggi tutto
18-2-2012 19:39

Scusate, ma non è la stessa cosa che si fa già da anni con Emule e Adunanza con la kad/kadu? :)
15-2-2012 10:51

Perchè non dargliele? Se vogliono suicidarsi, hanno tutto il diritto a trovare informazioni utili su come fare. :twisted: Leggi tutto
14-2-2012 14:16

Già provato anni fa'. Non è molto intuitivo soprattutto per quanto riguarda l'eventuale condivisione di file propri. Credo che abbia bisogno di parecchi aggiustamenti prima di essere utilizzabile e funzionale. :(
14-2-2012 12:58

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics