Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.


Google ricompensa gli hacker con dollaroni sonanti

Chi scopre una falla nei sistemi di Google può ottenere fino a 20.000 dollari.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-04-2012]

google ricompensa hacker

Da qualche tempo Google ha iniziato un programma di ricompense, tramite il quale elargisce sonante denaro a quanti le rivelano bug e problemi di sicurezza ancora sconosciuti nei suoi servizi.

Visto che il sistema sembra funzionare tanto bene (in un anno sono stati consegnati circa 460.000 dollari a 200 persone), a Mountain View hanno deciso di rendere ancora più appetitosa la proposta. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Secondo te, come bisogna definire chi commette intrusioni informatiche?
un hacker
un cracker
un grissino

Mostra i risultati (3313 voti)
Leggi i commenti (106)
Da oggi, gli hacker che si cimenteranno con i siti di Google potranno guadagnare 20.000 dollari per le vulnerabilità più serie (che potrebbero portare all'esecuzione di codice sui sistemi di produzione) individuate, 10.000 dollari per le falle SQL injection e i bug relativi all'identificazione e, infine, 3.000 dollari per le vulnerabilità XSS, XSRF o di altro tipo nelle applicazioni che trattano dati riservati.

In generale, le nuove regole prevedono che i premi più sostanziosi vadano a coloro che scoprono vulnerabilità nei servizi che più degli altri hanno bisogno di sicurezza: una falla in Google Wallet sarà quindi ricompensata con una cifra maggiore rispetto a una falla scoperta in Google Art Project.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Da Facebook e Microsoft moneta sonante per gli hacker
Microsoft mette una taglia sui bug di Windows 8.1

Commenti all'articolo (7)

dany88
non è giustificato? stiamo parlando di google\facebook, dove la reputazione è tutto. Se fosse facile bucare gmail e\o account facebook (intendo bucare lato server, non con phishing xD) perderebbero in toto la loro credibilità e venendo meno la fiducia degli utenti, perderebbero soldi a palate. Tant'è che i loro sistemi di sicurezza... Leggi tutto
28-4-2012 10:41


Gladiator
Ritengo che ciò dici, dany, fosse fatto fino a qualche anno fa, oggi che, come giustamente affermi, anche testare al 110 % non è sufficiente, ritengo che ci si fermi molto prima anche del 100 % poichè il costo di avvicinarsi, senza raggiungerlo, non è comunque giustificato.
26-4-2012 19:05

dany88
mmm.....no, non è assolutamente questo il caso, loro non testano al 60-70%, loro testano al 110%, il problema è che testare al 110% non basta, sopratutto per realtà quali google, facebook, etc....
26-4-2012 18:59


Gladiator
Come già ho avuto occasione di dire in altro contesto, è più economico - e anche completo - far testare i software ed anche gli hardware dopo il rilascio e non prima. Quindi si rilascia qualcosa che è testato al 60/70 %, se va bene, e il resto lo si fa fare a utenti e, nel caso di Google, hacker e simili, allettati dal premio.
26-4-2012 17:16

dany88
già, è sicuramente un ottima "offerta", anche se sul mercato nero, ogni bug ha come minimo uno 0 in più di valore :D
26-4-2012 10:22


ioSOLOio
è una scelta logica.. sfruttare le conoscenze di "smanettoni, geek, hacker,..." per mettere alla prova il proprio sistema su scala globale....premiando con una cifra allettante l'utente ma al tempo stesso minima da pagare per la casa rispetto ai possibili sviluppi negativi di una falla... certo verrebbe da dire che si dovrebbe... Leggi tutto
25-4-2012 14:03

{myheartisblack}
sempre un passo avanti agli altri ;)
25-4-2012 13:51

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Secondo Confindustria Digitale, nei prossimi anni lo sviluppo dell'economia digitale può portare a un aumento di Pil del 4 o 5%. Quale di questi cinque assi d'intervento ritieni più significativo?
Sviluppo della domanda pubblica e privata di servizi on line: gli adempimenti dematerializzati devono diventare la regola e quelli allo sportello l'eccezione.
Investimenti infrastrutturali: nessun ricorso a fondi aggiuntivi. Favorire gli investimenti nelle reti Tlc e l'impiego delle risorse del Piano UltraBroadband del Ministero su aree in digital divide, a sostegno di reti mobili e fibra ottica.
Ecosistema internet: l'obiettivo è lo sviluppo dell'offerta legale dei contenuti. Riforma del diritto d'autore, diffusione delle modalità di pagamento elettronico, tutela della privacy.
Creazione di un vero mercato di Venture capital: l'obiettivo è sostenere la nascita di giovani start-up internet italiane. Detrazione d'imposta per gli investimenti di fondi di venture capital nelle start up.
Formazione dei lavoratori non nativi digitali. Occorre promuovere un grande piano di rioccupabilità legato agli skills ICT puntando ai fondi interprofessionali. In Italia meno del 10% delle ore di formazione viene dedicato a competenze digitali.

Mostra i risultati (1087 voti)
Aprile 2014
Otto trucchi per risparmiare carburante
UPS, vietato svoltare a sinistra!
Autostrade intelligenti per guidare di notte senza fari
2015, tutti gli smartphone avranno l'antifurto
10 case stampate 3D in 24 ore
Come cifrare e autenticare la mail
Amazon, il progetto droni è reale
L'iWatch arriva a settembre con l'iPhone 6
Come difendersi da Heartbleed
La nave che va ad acqua di mare
Windows XP, fine di un'era
Hacker di 5 anni viola la Xbox One
Windows 8, Microsoft uccide le piastrelle
Il bus che offre 400 euro a chi si spoglia
Dal 1 aprile si pagano le commissioni sulla benzina
Tutti gli Arretrati

web metrics