Inviare SMS durante l'esame per la patente

Come mettere in crisi gli aspiranti neopatentati.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-05-2012]

sms esame guida

«Come si fa a convincere i giovani a non inviare messaggi mentre stanno guidando? Li si obbliga a inviare messaggi mentre stanno guidando».

È questo il succo dell'iniziativa - a metà strada tra uno scherzo e una campagna per la sicurezza stradale - ideata dalla belga Responsible Young Drivers. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Che cosa utilizzi per mandare messaggi dal cellulare?
biteSMS - 1.9%
BlackBerry Messenger - 2.2%
ChatON - 0.6%
Google Talk - 3.2%
iMessage - 4.6%
indoona - 4.6%
jaxtr - 0.4%
Msn - 0.9%
Skebby - 1.3%
Skype - 3.0%
Sms - 41.6%
WhatsApp - 35.8%
  Voti totali: 3611
 
Leggi i commenti (13)
Grazie alla cooperazione di un esaminatore, che millantava l'esistenza di una circolare ministeriale relativa alla necessità di essere in grado di inviare SMS durante la guida per ottenere la patente, ha messo in crisi diversi aspiranti guidatori.

Il video qui sotto, realizzato durante il test, ha dimostrato come tutti siano coscienti - o lo diventino dopo aver provato - di quanto sia pericoloso inviare SMS mentre si guida: la pratica dimostra che è impossibile mantenere l'attenzione sulla strada e gli ostacoli se si sta scrivendo un messaggio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Patente: addio tagliando, arriverà il duplicato
Patente, l'esame teorico è sempre più difficile

Commenti all'articolo (3)

A me fa pensare di pi l'esaminatore senza cintura (1:32 e 1:36)
4-5-2012 15:28

E' spettacolare, e arriva diretto al punto! Questo il genere di messaggi che mi piacerebbe vedere in TV, tipo quello che girava tempo fa con due ragazze che si capottavano in macchina (e una delle due ci lasciava le penne). Altro che piloti professionisti che, su sfondo nero, ti dicono di andar piano che meglio... facciamo vedere... Leggi tutto
4-5-2012 11:46

ehehe, se l'avessi dovuto fare da neopatentato mi sarei schiantato sul primo albero xD Ovviamente una pessima abitudine, peggio della classica chiamata.
4-5-2012 11:34

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Come passi maggiormente il tuo tempo online?
Sui social network
Leggendo e scrivendo email
Guardando filmati
Cercando e leggendo informazioni
Giocando online
Leggendo i blog
Sui forum
Ascoltando musica e radio online
Leggendo quotidiani e riviste
Altro (specificare nei commenti)

Mostra i risultati (1223 voti)
Maggio 2016
Ragioni per usare la modalità aereo quando non sei in aereo
Il ''Service Pack 2'' di Windows 7
TeslaCrypt, arriva la chiave di sblocco universale
Red Ronnie e la Sindrome delle Due Campane
CryptXXX torna a colpire e non c'è antidoto che tenga
Metroweb, Enel e Telecom: come ricomprare ciò che era tuo
CEO di BioViva si inietta virus e si allunga vita di 20 anni
Tre pianeti simili alla Terra distanti pochi anni luce da noi
Lo smartphone economico dell'ex CEO di Apple
Aprile 2016
Badlock, la minaccia è reale: a rischio tutti i Windows e i Linux
L'asciugamani ad aria è un ricettacolo di virus
6 funzionalità interessanti di Android N
Il successo degli ''inculators''
La fibra di Enel sfida Telecom Italia
Arrestati al cinema perché registravano l'audio
Tutti gli Arretrati


web metrics