Da Logitech la tastiera a energia solare per l'iPad

Solar Keyboard Folio protegge lo schermo e fornisce una tastiera Bluetooth alimentata da pannelli solari.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-05-2012]

logitech solar keyboard folio

Logitech ha aggiunto un nuovo elemento alla propria famiglia di prodotti a energia solare, lanciando Solar Keyboard Folio, realizzato per la terza generazione di iPad e compatibile anche con iPad 2.

Si tratta di una cover ultrasottile che protegge lo schermo del tablet e offre una tastiera integrata alimentata dalla luce che si connette al tablet via Bluetooth.

I pannelli solari si alimentano ovunque ci sia una fonte di luce, anche in ambienti interni, mentre le batterie sono in grado di mantenere la carica fino a due anni anche in condizioni di buio completo (utilizzando il prodotto 2 ore al giorno).

Il prodotto di Logitech ha due angolazioni regolabili: utilizzando l'iPad nella prima modalità sarà possibile sfruttare al massimo la tastiera; nella seconda modalità, invece, i tasti della prima linea della tastiera permettono di accedere ai contenuti multimediali e regolare il volume.

Inoltre, la Solar Keyboard Folio è dotata della funzione On/Off che attiva automaticamente l'iPad quando si apre la cover e, viceversa, attiva lo stand by quando viene chiusa.

Sondaggio
Come sarà il prossimo Pc che acquisterai?
Un desktop
Un notebook
Un netbook
Un tablet

Mostra i risultati (5546 voti)
Leggi i commenti (17)

Logitech Solar Keyboard Folio è disponibile al prezzo suggerito al pubblico di 129,99 euro IVA inclusa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Da Logitech una tastiera per iPad destinata alle scuole

Commenti all'articolo (2)

Ma no! E' perfettamente congruo per un iAccessorio. :wink:
12-5-2012 11:40

{Jerry}
130 euro??? Secondo me il prezzo è veramente fuori mercato!
8-5-2012 13:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste minacce all'ambiente ritieni che sia quella da affrontare con maggiore urgenza?
La drastica riduzione della biodiversità: alcune stime ritengono che oltre cento specie ogni giorno si estinguano, compromettendo l'ecosistema in maniera irreversibile.
L'assottigliamento della fascia dell'ozono che protegge dagli ultravioletti dannosi: l'utilizzo di certi materiali (come i CFC) assottiglia lo strato di ozono mettendo in pericolo l'intero pianeta.
I cambiamenti climatici: l'aumento della temperatura causato dai gas serra può portare all'innalzamento dei mari e ad altre catastrofi, come inondazioni, siccità e tempeste.
I rifiuti tossici: dai pesticidi agli erbicidi fino alle scorie nucleari, tutti questi scarti hanno effetti dannosi sull'ambiente per molti anni dopo la loro produzione, contaminando acqua, aria e terra (e tutto quanto vi cresce).
L'impoverimento degli oceani: la pesca eccessiva ha decimato la fauna ittica, colpendo in particolare i grandi pesci predatori. A questa si aggiungono i rifiuti (specialmente in plastica) scaricati negli oceani e l'aumento dell'acidità dei mari.

Mostra i risultati (1234 voti)
Luglio 2016
Se il Wi-Fi diventa il nemico del popolo
Meglio Telegram, Signal o WhatsApp?
Tim potrebbe licenziare 170 dirigenti su 600
TIM, aumenti in vista per ADSL e fibra
Con Ubuntu Snappy le dipendenze non sono più un incubo
Giugno 2016
In vendita lo smartphone da 3 euro
Godless è il nuovo malware che infetta Android
Mikko Hypponen spiega come hackerare una banca
Se un'auto elettrica finisce in acqua, si rimane folgorati?
Rivoluzione Linux con le snap di Ubuntu ovunque
OnePlus 3, ottimo smartphone a prezzo contenuto
Da Samsung lo smartphone che si srotola e diventa un tablet
Autovelox, riconoscimento targhe e volti tutto in uno
Il keylogger travestito da caricabatterie Usb
Aiuto, Windows 10 si installa a forza sul computer!
Tutti gli Arretrati


web metrics