Sondaggio
Ad alta quota, secondo te, qual il comportamento pi fastidioso?
Il passeggero della fila avanti che reclina lo schienale, senza nemmeno girarsi e avvisarti gentilmente.
Il passeggero della fila dietro che punta le piante dei piedi (o le ginocchia) nella parte alta del sedile.
I bambini che urlano ripetutamente o infastidiscono gli altri passeggeri, senza che i genitori intervengano.
Il passeggero che puzza di sudore.
Il passeggero che ascolta la musica ad alto volume.
Il passeggero che si ubriaca in volo.
Il passeggero che cerca di psicanalizzarti... per tutto il viaggio.
Il passeggero che si allarga sui braccioli del vicino.
I passeggeri che amoreggiano durante il volo.
Il passeggero che cerca di rimorchiare.

Mostra i risultati (1559 voti)
Settembre 2015
La bici che ha mandato in crisi l'auto di Google
Agosto 2015
Windows 10 Mobile è troppo grasso
Samsung Galaxy Note 5, scoppia il ''Pengate''
Windows 10 bandito dai tracker BitTorrent
Apple, arriva l'iPad Pro
L'e-diesel senza gasolio di Audi, carburante ''pulito''
Tutti i grandi spioni di Facebook: come aggirarli
Apple chiude tutti i Macbook di 6 gradi
NASA: razzi senza carburante con motore a microonde
La lente bionica per correggere i difetti di vista meglio del laser
Kim Dotcom: State lontani da Mega
Google cambia nome: nasce Alphabet
Un trucco per velocizzare Android (o rallentarlo fino alla morte)
Fusione Wind e 3, diventa primo gestore in Italia (ma russo-cinese)
Windows 10: come aggiornare il PC senza aspettare
Tutti gli Arretrati

Celebrato il primo matrimonio dalla Chiesa del File Sharing

A pochi mesi dall'ufficializzazione della religione del copia e incolla arriva il primo matrimonio: lo sposo è italiano, la sposa rumena.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-05-2012]

matrimonio kopimista

Appena all'inizio dell'anno, la Chiesa del Kopimismo muoveva i primi passi, facendosi riconoscere dalla Svezia come religione ufficiale.

Per chi non lo sapesse, per i kopimisti la condivisione dei file è un atto sacro, e i simboli di chi segue questa religione sono CTRL-C e CTRL-V.

Ora due kopimisti si sono uniti in matrimonio con il rito prescritto dalla loro religione; non in Svezia ma a Belgrado, in occasione della Share Conference.

«Siamo molto felici oggi. L'amore è condivisione. Una coppia sposata condivide tutto, l'un l'altro» ha dichiarato il celebrante. «Confidiamo che copieranno e remixeranno alcune cellule di DNA per creare un nuovo essere umano. Questo è lo spirito del Kopimismo. Sentire l'amore e condividere questa informazione. Copiare tutta la sua sacralità».

Sondaggio
Saresti favorevole a una "tassa sull'ADSL" per poter scaricare film e musica liberamente?
S
No
Non lo so.

Mostra i risultati (12204 voti)
Leggi i commenti (20)

Per inciso, la coppia è formata da una donna rumena e da un uomo italiano; le foto della cerimonia si possono trovare sul sito ufficiale della Chiesa del Kopimismo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La prima proposta di matrimonio tramite Google Glass

Commenti all'articolo (4)

Avete guardato le foto sul sito linkato? A parte la moglie, che non e' niente male, e gli abbigliamenti ridicoli mi ha colpito la cartellina del celebrante che sembra una scheda madre di un pc con tanto di ventola di raffreddamento [img:812ebfde56]http://kopimistsamfundet.se/wp-content/uploads/2012/04/0_2.jpg[/img:812ebfde56]
9-5-2012 22:32

Calma... Prima diamo un'occhiata alla moglie... :wink:
9-5-2012 14:25

Se lo fa il mio nuovo Dio.
9-5-2012 11:31

{G}
Chissa' se il marito kopimista shara la moglie.
9-5-2012 00:29

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics