Sondaggio
Secondo te quale di questi scienziati avrebbe meritato il premio Nobel?
Andrew Benson, per la scoperta del Ciclo di Calvin della fotosintesi clorofilliana.
Dmitri Mendeleev, per l'ideazione della tavola periodica degli elementi.
Fred Hoyle, per gli studi sulla nucleosintesi stellare.
Jocelyn Bell Burnell, per la scoperta delle pulsar.
Nikola Tesla, per i suoi lavori sulla trasmissione delle onde radio.
Albert Schatz, per la scoperta della streptomicina (rimedio contro la tubercolosi).
Chien-Shiung Wu, per i lavori sulla legge di conservazione della paritÓ.
Oswald Avery, per gli studi sulla trasmissione dei caratteri ereditari tramite DNA.
Douglas Prasher, per la scoperta della proteina fluorescente verde.
Lise Meitner, per il contributo ai lavori sulla fissione nucleare.

Mostra i risultati (1090 voti)
Luglio 2015
L'auto che si restringe per parcheggiare meglio
La lampadina a Led più economica del mondo
Giugno 2015
Google Chromebit trasforma la Tv in un Pc
Sabotaggio verso gli utenti di μTorrent
Su Google Play Music la musica adesso è gratis
A cosa serve prenotare Windows 10?
Aggiungere una cartella alla barra delle applicazioni
Jobs Act, permesso il controllo a distanza dei dipendenti
11 bufale hi-tech a cui molti continuano a credere
Navigare senza limiti in 4G LTE? Sì, ma solo di notte
Come passare da MBR a GPT e viceversa
Riutilizzare le vecchie batterie dei telefonini si può
Porn Time è il Popcorn Time a luci rosse
Google Maps, navigatore anche senza la connessione
Rubare soldi al bancomat con l'iPod Nano
Tutti gli Arretrati

La terza generazione di vPro con Ivy Bridge

Intel aggiorna la piattaforma dedicata alle aziende con la nuova architettura e soluzioni avanzate per la sicurezza.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-05-2012]

intel vpro terza generazione ivy bridge

Sono passate ormai alcune settimane dall'arrivo di Ivy Bridge - la terza generazione di processori Core - e per Intel è giunto il momento di rinnovare anche la piattaforma vPro.

I processori Core vPro sono destinati principalmente alle aziende, sebbene - spiega l'azienda di Santa Clara - si possano trovare all'interno di tutti i dispositivi basati su cuore Intel: dagli ultrabook alle workstation, dai desktop ai notebook fino agli all-in-one.

Le caratteristiche principali di questa piattaforma sono la sicurezza e l'integrità dei dati, garantite da soluzioni come la Identity Protection Technology - che aggiunge un secondo layer di autenticazione dell'utente basato sull'utilizzo di una chiave privata memorizzata nel firmware del PC.

La possibilità di gestione remota è permessa da quella che Intel chiama Active Management Technology, dotata anche di sistemi per rilevare e correggere autonomamente gli errori più comuni, come quelli sulla rete.

Sondaggio
Quale di questi grandi trend dominerÓ maggiormente il mercato dell'Information & Communication Technology nei prossimi due anni?
Cloud Computing
Mobility
Virtualizzazione
Sicurezza e Risk Management
Energy Efficiency
Business Intelligence
Big Data

Mostra i risultati (1042 voti)
Leggi i commenti (4)

Oltre alle caratteristiche di sicurezza, la piattaforma vPro di terza generazione supporta fino a tre display esterni e la videoconferenza in alta definizione tramite le tecnologie Quick Sync Video e Clear Video.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics