Sondaggio
Trovata l'acqua su Marte. E la vita? Secondo te su Marte...
C'è stata vita, sotto forma di batteri.
C'è stata vita intelligente.
C'è vita, ma solo unicellulare.
Non c'è mai stata alcuna forma di vita.
Ci sono impianti e costruzioni aliene.
Nessuna delle risposte precedenti è corretta.

Mostra i risultati (3336 voti)
Agosto 2015
Un miliardo di telefonini Android infettabili con un messaggino
Luglio 2015
Windows 10: Disabilitare il pericoloso sharing del Wi-Fi, attivo di default
Debutta Windows 10, che fare?
Le app vampiro che fanno morire la batteria all'insaputa dell'utente
Google Maps ricorda tutti i posti dove sei stato
Mentos e Coca-Cola, lo spiegone scientifico
Windows 10, c'è già la data di morte
Aggiornamento d'emergenza per tutte le versioni di Windows
Antibufala: a settembre un asteroide colpirà la Terra!
Sbloccare un programma che non risponde
A cosa serve realmente la rimozione sicura dei dispositivi?
WikiLeaks pubblica un milione di mail di Hacking Team
Lo spione spiato: Hacking Team si fa fregare 400 giga di dati
I Carabinieri sperimentano la pistola smart
L'auto che si restringe per parcheggiare meglio
Tutti gli Arretrati

Errore 451: censura in corso

Un nuovo codice d'errore HTTP per dire chiaramente quando una risorsa è bloccata dalla censura.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-06-2012]

http errore 451

Chi naviga nel web prima o poi s'imbatte nell'errore 404 (la risorsa cercata non è stata trovata) o nell'errore 500 (un messaggio generico che indica la presenza di problemi sul server), ma in futuro ci si potrebbe ritrovare bloccati anche davanti a un errore 451.

È questo il codice che Tim Bray, uno dei padri del linguaggio XML, ha proposto per segnalare in maniera chiara che una pagina richiesta è stata censurata da un governo o per ordine di un tribunale. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Negli spazi per i commenti alle notizie, in che modo si comportano i maggiori siti di informazione online?
Sono eccessivamente censori. Se i loro articoli subissero lo stesso trattamento, accuserebbero di dittatura.
Mostrano una spudorata tendenza a privilegiare i commenti favorevoli alle loro linee editoriali.
Si limitano alle normali regole del vivere civile e delle leggi in vigore.
Danno importanti spazi e a volte dovrebbero contenere gli "ardori" dei commentatori con maggiore decisione.
Sodoma e Gomorra! Va bene la libertà d'opinione ma c'è un limite a tutto.

Mostra i risultati (1094 voti)
Leggi i commenti (10)
Il numero dell'errore non è scelto a caso: richiama esplicitamente il famoso romanzo Fahrenheit 451 di Ray Bradbury, al quale vanno i ringraziamenti esplicity di Bray nelle note della bozza.

In questo modo chi cerca di accedere a una risorsa sa esattamente perché questa non sia disponibile, se per un problema tecnico o una decisione di natura legale, o censoria.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

Condivido al 99% Il restante 1% considero che siano pagine con contenuti offensivi e, peggio, pedopornografici, ed in questo caso approvo la censura Leggi tutto
17-6-2012 12:45

Giusto ermengarda, purtroppo però non è così e in futuro, temo, la censura sarà sempre più presente su internet e non solo negli stati in cui, notoriamente, le libertà individuali sono assai scarse ma anche nei cosiddetti paesi democratici e civili. Internet permette una condivisione ed un confronto di idee estremamente ampio e rapido... Leggi tutto
16-6-2012 15:26

@ermengarda, come dissentire
14-6-2012 20:41

Questa e` una pubblicita` progresso.... Mi preoccupa molto. Se si e` sentita la necessita` di un codice dedicato e ben identificabile, vuole dire che c'e` una diffusa abitudine alla censura. Gentili ad informarci, ma molto piu` gentili sarebbero a lasciarci in pace a leggere tutto cio` che passa e lasciarci giudicare con la nostra... Leggi tutto
14-6-2012 16:33

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics