Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.


In prova: Adobe Creative Suite 6

IL TEST DI ZEUS - Impressioni d'uso dell'ultima versione della celebre suite.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-07-2012]

adobe cs6

Da qualche mese Adobe ha rilasciato la nuova versione della sua suite di programmi, la Creative Suite 6, che - come d'abitudine - arriva a due anni di distanza dalla precedente, in questo caso la CS5.

Adobe è un'azienda che nel proprio settore non ha praticamente concorrenza sul mercato mondiale, ciò nonostante ? o forse proprio per quello - è costantemente alla ricerca di nuove opzioni da proporre ai suoi utenti, anche se non sempre i nuovi rilasci comprendono grandissime novità.

Non è però il caso della Creative Suite 6: il balzo in avanti rispetto alle versioni che l'hanno preceduta è stato notevole, sia in termini di quantità che di qualità.

La prima grande novità è rappresentata dal Mercury Graphic Engine, il motore grafico che opera a 64 bit: la sua presenza è particolarmente evidente in tutti i processi che richiedono una certa potenza nell'elaborazione, che acquisiscono una fluidità mai vista prima.

Per quanto riguarda i singoli programmi, salta subito all'occhio il nuovo aspetto di Photoshop, non più di color grigio chiaro, ma divenuto grigio antracite: dopo qualche attimo di straniamento, il nuovo sfondo risulta più efficace del precedente.

Grande e apprezzata novità il sistema di salvataggio automatico, che ogni 5, 10, 15, 30 o 60 minuti provvede a salvare in background il lavoro fatto, così da poterlo recuperare in caso di problemi.

Sondaggio
Cosa ne pensi del ritocco digitale dei film classici (non solo di fantascienza)?
E' un falso storico; i film vanno visti come furono girati.
E' necessario, per evitare che certi film vengano dimenticati.
Va bene, basta che sia indicato chiaramente.
Non me ne può fregar di meno.

Mostra i risultati (2207 voti)
Leggi i commenti (3)

E' un peccato che la stessa funzionalità non sia stata (ancora?) introdotta anche negli altri applicativi! Nota dolente la gestione delle librerie Pantone, che non possiamo certo definire ottimale.

In Photoshop, probabilmente il programma più noto e più usato della suite, è stata introdotta anche la possibilità di fare del video editing: Adobe sostiene che possa sopperire alle necessità di base di chi non ha interesse a dotarsi di programmi specifici e più complessi come Premiere.

Secondo noi non è forse non lo strumento più utile del mondo, ma potrebbe essere apprezzato da chi usa la tecnica del rotoscoping.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Adobe stacca la spina a Creative Suite

Commenti all'articolo (10)


utonto_medio
illustrator CS6 continua a soffrire di gigantismo spropositato nel salvare file? per dire in CS1 se un file di AI pesava 1 mega lo stesso file in corel draw pesava 100/200 k... e parlo di file semplicissimi... qualche forma poche parole di testo... poi man mano che salvi anche se la grafica resta bene o male la stessa il file lievita...... Leggi tutto
27-8-2012 18:57


yoda58
.....Quanti degli intervenuti nel topic, è assolutamente"padrone"del 25%di PS? Bene chi lo è davvero, adesso può cominciare a parlare.....Se Ps ha una posizione di "monopolio", ed è per antonomasia il programma di fotoelaborazione, conosciuto anche da chi non sa nemmeno aprirlo, un motivo oltre il mitologico ci sarà.... Leggi tutto
5-8-2012 11:08


rebelia
ho sbagliato a scrivere: anziche' "senza ps" avrei dovuto scrivere "senza adobe", sorry
2-8-2012 15:55

utonto_medio
sicuramente PS da meno problemi di AI in questo senso...
1-8-2012 22:17


rebelia
dunque se lavoro da sola, riesco a fare tutto quello che mi serve SENZA ps: raster, vettoriale e impaginazione siccome collaboro con qualche altra agenzia che usa ps & co, l'anno scorso ho dovuto acquistare una licenza per gestire i files che mi mandano, altrimenti QUALCUNO non riesco a lavorarlo correttamente (qualcuno si, dipende... Leggi tutto
31-7-2012 10:32

utonto_medio
non sono d'accordo. è un po semplicistico dire... usa corel o sw opensource.... c'è tutta una casistica in cui non si può fare. provate ad interagire con uno studio grafico che vi manda i file in illustrator CS mmmmiiiillllleeee... poi ne riparliamo. tu vedi Roma ma in realtà è una Toma... la stessa cosa può succedere in photoshop ... Leggi tutto
30-7-2012 18:19


cisco
Be', dài, è indubbio che Photoshop è il programma migliore (o meglio più produttivo e di indubbia qualità), sotto molti aspetti. Però, come dice Zeus, si può continuare ad usare una versione precedente senza problemi. Ho avuto modo di provare l'ultima versione di Photoshop, e devo dire che questa volta i cambiamenti sono notevoli, e in... Leggi tutto
26-7-2012 16:43


rebelia
beh, si puo' vivere anche senza adobe: gimp e' ottimo, inkscape pure e ultimamente ho avuto modo di pasticciare con scribus e mi sono accorta che ha fatto enormi passi avanti! a pagamento paint shop pro e corel draw fanno il loro sporco lavoro; unica vera pecca di psp e' la mancata gestione della quadricromia, quello si, cmq per il... Leggi tutto
26-7-2012 00:49

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
La NSA non spiava solo i cittadini USA ma anche i governi di Francia, Germania e Italia. Qual è la tua reazione di fronte a questa notizia? (se vuoi dare risposte multiple o commentare ulteriormente, usa il forum)
Sono profondamente indignato: come si sono permessi?
Sono stupito che gli USA siano arrivati a questo punto.
In fondo lo fanno per prevenire gli attentati; quindi li giustifico, almeno parzialmente.
Non mi sorprende. E' da un po' che l'Europa non conta più un tubo.
Accidenti! Avranno ascoltato anche le telefonate con la mia fidanzata/o.
I nostri politici non hanno nulla di più importante di cui preoccuparsi?
Lo so perfino io che i telefoni sono spiati, figuriamoci i terroristi.
Avevano ragione quelli di Zeus News, quando già nel 2001 scrivevano di Echelon.

Mostra i risultati (1466 voti)
Aprile 2014
Otto trucchi per risparmiare carburante
UPS, vietato svoltare a sinistra!
Autostrade intelligenti per guidare di notte senza fari
2015, tutti gli smartphone avranno l'antifurto
10 case stampate 3D in 24 ore
Come cifrare e autenticare la mail
Amazon, il progetto droni è reale
L'iWatch arriva a settembre con l'iPhone 6
Come difendersi da Heartbleed
La nave che va ad acqua di mare
Windows XP, fine di un'era
Hacker di 5 anni viola la Xbox One
Windows 8, Microsoft uccide le piastrelle
Il bus che offre 400 euro a chi si spoglia
Dal 1 aprile si pagano le commissioni sulla benzina
Tutti gli Arretrati

web metrics