Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Science ha pubblicato una classifica di 10 grandi scoperte avvenute nel 2011. Quale ritieni che sia la più significativa?
Nuovi metodi per la lotta all'AIDS. I trattamenti somministrati alle persone infette da HIV riducono il tasso di trasmissione: si potranno elaborare nuove strategie.
L'origine delle meteoriti. La missione giapponese Hayabusa ha scoperto che le meteoriti che più comunemente cadono sulla Terra provengono da un unico gruppo di asteroidi.
Luce sull'origine dell'uomo. Molte persone hanno ancora tracce di DNA arcaico, frutto di incroci avvenuti nella preistoria.
I meccanismi della fotosintesi. Scienziati giapponesi hanno scoperto la proteina usata dalle piante per separare acqua e ossigeno. Potrebbe aprire la strada per produrre energia pulita.
Gas primordiale. Sono state scoperte delle nubi di gas primordiale, rimaste nelle condizioni in cui si trovavano poco dopo il Big Bang.
Microbioma. I microbi che abitano nel nostro corpo non sono casuali ma appartengono a tre enterotipi, uno dei quali dominante. Conoscerli può aiutare a elaborare strategie personalizzate contro le malattie.
Vaccino contro la malaria. La sperimentazione ha fornito i primi risultati promettenti dopo anni infruttuosi.
Esopianeti. Le scoperte di Kepler hanno scovato dei "fratelli" della Terra che li costringeranno a rivedere le teorie sulla formazione dei pianeti.
Zeoliti sempre più efficienti ed economiche. Le zeoliti sintetiche sono minerali usati come "setacci molecolari" per ottenere la benzina dal petrolio, per purificare l'acqua o l'aria.
Prevenire l'invecchiamento. Eliminare le celle più vecchie, non più in grado di dividersi, si è rivelato un buon metodo per mantenerci sani più a lungo.

Mostra i risultati (4476 voti)
Novembre 2014
Malware nelle sigarette elettroniche
Licenziato per un Like su Facebook
E-book, il governo vuole l'IVA al 4%
Il tablet low cost di Nokia
Pwn2own, cadono tutti gli smartphone tranne Windows Phone
Il sottomarino supersonico che va a 5.800 km/h
Il sito dei guardoni: 73mila telecamere private hackerate
In fuga da WhatsApp, ma verso dove?
Ma quanto sono spione le ''smart TV''?
900 giochi arcade nel browser disponibili gratuitamente
Garante Privacy autorizza controllo dipendenti via Gps
Curriculum vitae, indicare solo l'essenziale
Ottobre 2014
Il gettone telefonico, questo sconosciuto
Honor 6, lo smartphone 4G più veloce del mondo
Trovare le chiavi sotto lo zerbino con Google
Tutti gli Arretrati

In prova: Asus Eee Box EB1033

IL TEST DI ZEUS - Un NetTop discreto e parco nei consumi, in grado di funzionare perfettamente anche da media player.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-08-2012]

asus eb1033 01

L'Asus Eee Box EB1033 è uno degli ultimi nati della famiglia Eee Box PC, NetTop basati su processore Intel Atom e destinati principalmente alla navigazione in Internet e allo svolgimento delle funzioni di media player.

Pur sapendo che questi PC hanno per vocazione dimensioni e peso contenuti, la compattezza dell'EB1033 è la prima caratteristica che colpisce: il computer misura infatti appena 219x172,5x29 millimetri per un peso di soli 0,69 kg.

Dal punto di vista prettamente estetico, l'aspetto del NetTop di Asus è curato ed elegante, sebbene un po' "squadrato" anche rispetto ad altri esemplari della stessa famiglia; dal punto di vista della qualità costruttiva, invece, l'impressione è che l'azienda taiwanese abbia fatto un ottimo lavoro.

Una seconda occhiata rivela un'adeguata dotazione di porte, equamente divise tra fronte e retro.

Sul fronte troviamo, nell'ordine, il lettore di schede di memoria (supporta i formati MMC, SD, SDHC e SDXC), il pulsante di accensione (reso maggiormente visibile dalla decorazione argentata con il logo dell'azienda), quattro porte USB, l'ingresso per il microfono e l'uscita per le cuffie.

asus eb1033 03
Eee Box EB1033, vista frontale

Il retro ospita invece uno slot Kensington, l'ingresso per l'alimentatore, l'uscita VGA, la porta Ethernet, due prese USB 3.0, una porta HDMI e il connettore per l'antenna della scheda Wi-Fi, che è integrata.

Al momento di collegare il PC a monitor e tastiera si possono scegliere diverse soluzioni: si può semplicemente appoggiare il computer sul tavolo, lo si può appendere sul retro di uno schermo LCD (montando l'apposita staffa) oppure, utilizzando la base fornita in dotazione, si può anche tenere l'Eee Box in verticale.

asus eb1033 04
Eee Box EB1033, vista posteriore

Qualche parola merita certamente la dotazione hardware scelta da Asus per questo modello. Come già accennato il processore è un Intel Atom; il modello utilizzato dal PC che abbiamo provato è il D2550 (dual core con HyperThreading e costruito a 32 nanometri), che lavora a 1,86 GHz; in alcuni Stati è disponibile anche il processore Atom D2700 a 2,13 GHz. La RAM (di tipo DDR 3) ammonta a 2 Gbyte, ma si può espandere sino a 4 Gbyte.

Sondaggio
Come sarà il prossimo Pc che acquisterai?
Un desktop
Un notebook
Un netbook
Un tablet

Mostra i risultati (5434 voti)
Leggi i commenti (17)

La memorizzazione dei dati è affidata a un hard disk da 320 Gbyte (disponibile anche la variante da 500 Gbyte), che durante il funzionamento si è peraltro dimostrato molto silenzioso a differenza della ventola di raffreddamento, chiaramente percepibile; in alternativa, Asus offre anche la possibilità di ottenere un'unità SSD da 16 o 32 Gbyte.

La scheda video merita una menzione a parte. Nonostante l'Atom D2550 abbia la GPU integrata, l'Asus EB1033 monta una scheda grafica separata, per la precisione una nVidia GeForce 610M, con 512 Mbyte di RAM dedicata.

La scelta di utilizzare una scheda separata - a quanto pare motivata soprattutto dalla necessità di ottenere la certificazione per Windows 7, non disponibile per la GPU integrata nel processore - permette all'Eee Box di riprodurre senza incertezza alcuna anche i contenuti in alta definizione, a 720p o a 1080p, che si dimostrano perfettamente fluidi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 15)



Zievatron
Hanno cambiato politica. Peggio per loro. Spero. :twisted:
22-8-2012 01:26


kenshir
A giudicare dalla scheda tecnica sul sito ufficiale, pare che per l'EB1033 l'infestazione da windows non sia evitabile.
22-8-2012 00:57

Leggi gli altri 10 commenti nel forum Pc e notebook
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics