Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.


Mo Farah scappa da...

L'immagine di gioia e incredulità dell'atleta diventa un tormentone sulla rete.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-08-2012]

MoFarahRunningAway

Mohamed Mo Farah, atleta inglese di origini somale, fresco vincitore di una doppia medaglia d'oro sui 5000 e 10000 metri alle Olimpiadi di Londra, già simpatico personaggio per il MoBot, segno con le braccia a mimare la M del suo nome subito dopo le vittorie in pista, sta diventando ora sul web il meme del momento. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quale di questi grandi portali visiti più frequentemente?
Libero
Blogspot
YouTube
Virgilio
Facebook
Wikipedia
Live (MSN)
eBay
Google
Yahoo!

Mostra i risultati (3265 voti)
Leggi i commenti (6)
Il tutto grazie al passaparola e a un photoblog su Tumblr, messo online dal ventunenne Luke Harvey, che in pochi giorni ha già collezionato un milione di visite.

Mo Farah Running Away From Things, cioè Mo Farah scappa via, raccoglie infatti immagini simpatiche, improbabili e originali: la sagoma dell'atleta è scontornata e inserita su sfondi di ogni genere, mentre scappa dal T-Rex di Jurassic Park, da una folla di spose, dal Pupazzo Marshmallow del film Ghostbusters o dallo sfortunatissimo Wile E. Coyote.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (1)

{LeMaya}
Questa notizia è terribile... Speriamo nel 21/12/2012...
17-8-2012 22:12

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Sul sito Dovesalute si potranno lasciare commenti sulla qualità delle strutture ospedaliere, come gli alberghi o i ristoranti di TripAdvisor. Cosa ne pensi?
E' un'ottima occasione per fare un censimento delle strutture italiane e sottoporle al giudizio dei cittadini.
Se su TripAdvisor abbondano le recensioni false, possiamo immaginare quante ce ne saranno sul portale per valutare gli ospedali.
Finirà a insulti, i primari sporgeranno tantissime querele per diffamazione.
Non lo utilizzerà nessuno, visto che sarà obbligatorio indicare una casella Pec.
Certi ospedali otterranno giudizi impietosi: chi vorrà curarsi lì una volta letti i commenti negativi?
Il solito portalone all'italiana fatto male e costato una barca di soldi: dopo averlo visitato, si potrà cogliere l'occasione per cercare le strutture che curano vomito o diarrea.

Mostra i risultati (350 voti)
Aprile 2014
10 case stampate 3D in 24 ore
Come cifrare e autenticare la mail
Amazon, il progetto droni è reale
L'iWatch arriva a settembre con l'iPhone 6
Come difendersi da Heartbleed
La nave che va ad acqua di mare
Windows XP, fine di un'era
Hacker di 5 anni viola la Xbox One
Windows 8, Microsoft uccide le piastrelle
Il bus che offre 400 euro a chi si spoglia
Dal 1 aprile si pagano le commissioni sulla benzina
Apple brevetta l'SMS anti-urto
Tredicenne costruisce reattore nucleare nel garage di casa
Marzo 2014
Parolacce nel codice dei primi Word e MS-DOS
iPhone 6 a settembre in due versioni da 4,7 e 5,5 pollici
Tutti gli Arretrati

web metrics