Mo Farah scappa da...

L'immagine di gioia e incredulità dell'atleta diventa un tormentone sulla rete.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-08-2012]

MoFarahRunningAway

Mohamed Mo Farah, atleta inglese di origini somale, fresco vincitore di una doppia medaglia d'oro sui 5000 e 10000 metri alle Olimpiadi di Londra, già simpatico personaggio per il MoBot, segno con le braccia a mimare la M del suo nome subito dopo le vittorie in pista, sta diventando ora sul web il meme del momento. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quale di questi grandi portali visiti pi¨ frequentemente?
Libero
Blogspot
YouTube
Virgilio
Facebook
Wikipedia
Live (MSN)
eBay
Google
Yahoo!

Mostra i risultati (3675 voti)
Leggi i commenti (6)
Il tutto grazie al passaparola e a un photoblog su Tumblr, messo online dal ventunenne Luke Harvey, che in pochi giorni ha già collezionato un milione di visite.

Mo Farah Running Away From Things, cioè Mo Farah scappa via, raccoglie infatti immagini simpatiche, improbabili e originali: la sagoma dell'atleta è scontornata e inserita su sfondi di ogni genere, mentre scappa dal T-Rex di Jurassic Park, da una folla di spose, dal Pupazzo Marshmallow del film Ghostbusters o dallo sfortunatissimo Wile E. Coyote.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

{LeMaya}
Questa notizia è terribile... Speriamo nel 21/12/2012...
17-8-2012 22:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto sei disposto a pagare per l'acquisto di prodotti per la ''casa intelligente'' nei prossimi 12 mesi?
Fino a 150 euro
Fino a 250 euro
Fino a 500 euro
Fino a 1000 euro
Oltre 1000 euro
Non sono sicuro

Mostra i risultati (413 voti)
Aprile 2017
Il motore di ricerca BitTorrent personale e inaffondabile
L'attacco phishing impossibile da rilevare
WikiLeaks: Ecco come fa la CIA a violare Windows
La startup che impianta microchip nei dipendenti
''Perché mai dovrebbero rubarmi o clonarmi il profilo Facebook?''
Falla nei chip Wi-Fi, milioni di smartphone vulnerabili
Ubuntu abbandona Unity
Windows 10, il Creators Update è già disponibile
Marzo 2017
''Windows 10 ha distrutto il mio PC'' e fa causa a Microsoft
Wikileaks rivela il ''cacciavite sonico'' della CIA per colpire i Mac
Come violare un account Windows in un minuto
Hai un processore nuovo? Non potrai aggiornare Windows
Come disabilitare i video che partono da soli nei siti Web
Monaco lascia Linux soltanto per motivi politici
Il senatore Bartolomeo Pepe e le ''scie chimiche''
Tutti gli Arretrati


web metrics