Please disable your adblock and script blockers to view this page

Ricerche intelligenti e archiviazione automatica

Cinque trucchi per Gmail



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-06-2014]

gmail trucchi2

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Cinque trucchi per Gmail.

3. Trovare gli allegati

A volte può essere utile visualizzare un elenco di tutti i messaggi contenenti allegati.

In questo caso è sufficiente scrivere has:attachment nella casella di ricerca posta nella parte alta della pagina.

La finestrella di anteprima mostrerà già i messaggi più recenti contenenti allegati; eseguendo la ricerca l'elenco verrà aggiornato mostrando soltanto le email con allegati.

allegati

4. Fare una ricerca in base alle dimensioni

Come si fa a trovare quel messaggio tanto pesante (in termini di megabyte) all'interno dello sterminato archivio offerto da Gmail? L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è il prodotto più obsoleto tra questi?
Il lettore DVD da salotto: sta per fare la fine del videoregistratore VHS.
L'iPod: ormai la musica si ascolta con lo smartphone.
Il Blackberry: ha pochissime app, ormai ha fatto il suo tempo.
Angry Birds: ormai la moda è passata.
Un telefonino che non sia smartphone: esistono ancora?
L'auricolare Bluetooth: è bruttissimo a vedersi.
Lo smartwatch, per lo meno quelli di prima generazione: brutti e limitati.
Il Nintendo Wii: non può competere con l'Xbox One e la PS4.

Mostra i risultati (1409 voti)
Leggi i commenti (8)
La risposta è semplice: basta effettuare una ricerca in base alle dimensioni del messaggio.

Per farlo è necessario scrivere size: nella casella di ricerca, facendo seguire i due punti dalla dimensione minima che si vuole cercare.

Per esempio, scrivendo size:1m verranno mostrati tutti i messaggi che "pesano" 1 Mbyte o più; scrivendo size:1k appariranno invece tutti quelli che pesano 1 Kbyte o più.

5. Invia e archivia

Dopo aver scritto e inviato una risposta, spesso il passo successivo è l'archiviazione sia della risposta che dell'email originale: in questo modo si tiene in ordine la cartella di Posta in Arrivo e, quand'anche arrivasse un'ulteriore messaggio, l'intero thread sarebbe mostrato automaticamente di nuovo.

invia e archivia
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Gmail offre una comoda funzione grazie alla quale si può inviare una risposta e archiviare il thread corrispondente con un unico movimento, grazie all'apposito pulsante Invia e archivia.

Per attivarlo occorre entrare nel menu Impostazioni (dalla solita icona a forma di ingranaggio, posta in alto a destra) e scorrere verso il basso l'elenco mostrato dalla scheda Generali fino a trovare la dicitura Invia e archivia.

invia e archivia1
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Occorre quindi selezionare Mostra il pulsante "Invia e archivia" nella risposta e salvare le proprie preferenza cliccando sul pulsante Salva modifiche, posto in fondo alla pagina.

A questo punto, ogni volta che si comporrà una risposta nella finestra apparirà un vistoso pulsante blu con la scritta Invia + seguita dal simbolo dell'archiviazione: un solo clic permetterà di compiere entrambe le operazioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Dieci trucchi per Gmail

Commenti all'articolo (3)

google services is best :)
20-9-2014 12:07

@puntaz In realtà il servizio c'è, ma solo per gli account a pagamento. Ciao
13-6-2014 22:10

Google mail tante cose dalle più utili alle più inutili MA comunque non capisco perchè non prende ancora in considerazione l'opzione CONFERMA APERTURA mail da parte del ricevente, cosa che quasi tutti i provider hanno per la posta elettronica, sarebbe un ottimo servizio quello di segnalare al mittente se il destinatario ha aperto la... Leggi tutto
13-5-2014 00:00

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Cosa pensi dei siti che conoscono la tua ubicazione e che ti mostrano annunci pubblicitari in base ai siti Internet che visiti o alla cronologia delle tue ricerche?
Mi piace! È molto comodo
Non mi piace molto questo meccanismo ma Internet funziona così
Utilizzo opzioni specifiche del browser per salvaguardare la mia privacy e per evitare che i miei movimenti vengano controllati
Ho installato una speciale applicazione o un plug-in per evitare che i siti Internet ottengano la mia cronologia di navigazione e le mie ricerche
È una questione che non mi ha mai interessato

Mostra i risultati (225 voti)
Febbraio 2016
7 nuove auto tutte ecologiche
Aiuto, un virus ha preso in ostaggio i miei dati e vuole soldi per ridarmeli
iPhone 7, tutti i dettagli
Galaxy S7, il top di gamma di Samsung
Delta V, lo smartphone che si ricarica in tre modi ecologici
La Terra rallenta la rotazione, colpa dei ghiacciai che si sciolgono
Gennaio 2016
Dati sensibili e telefonate sospette
Google progetta di far morire le password
La lampadina a filamento del MIT, più efficiente di quelle a LED
''Sentenza Facebook'', cosa cambia in concreto
Smartphone a prezzi stracciati, armi, droghe e hacker in affitto
Antibufala: scoperto in Austria un telefonino di 800 anni fa!
I 10 siti per torrent più popolari
13 caratteristiche di chi è più intelligente della media
Microsoft, cosa aspettarci nel 2016
Tutti gli Arretrati


web metrics