Antipirateria, oscurati 50 siti

I domini sequestrati dalla Guardia di Finanza offrivano illegalmente periodici e quotidiani.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-02-2017]

pirateria finanza
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Sono 50 i domini sequestrati dalla Guardia di Finanza nell'ambito dell'operazione Odissea 2, volta a contrastare un tipo particolare di pirateria del web.

I siti chiusi permettevano infatti di accedere illegalmente a un vasto catalogo di quotidiani e periodici in formato digitale: si trattava di testate nazionali ed estere che andavano dal Corriere della Sera a Panorama, da Il Fatto Quotidiano a Cosmopolitan, passando per La Gazzetta dello Sport, Vanity Fair e moltissimi altri.

Il SIAC (Sistema Informativo AntiContraffazione) spiega che per individuare i siti da oscurare è stata seguita la strategia investigativa definita follow the hosting.

« In pratica, individuato il sito web che opera illegalmente, viene richiesto ai provider di verificare sui propri server la presenza di un servizio "Web Hosting, Cloud Hosting, VPS Hosting, Server Dedicato", oppure la fornitura di un servizio per il trasferimento o registrazione del nome a dominio. In tal modo si arriva ad identificare l'utente responsabile dell'attività criminale, rendendo inefficace l'adozione dei sistemi di anonimato utilizzati da tali soggetti per coprire le loro condotte illecite» scrive il SIAC.

Nel comunicato ufficiale, la Guardia di Finanza mette in relazione le perdite accusate dal mondo dell'editoria negli ultimi anni con la pirateria: «i domini oggetto del sequestro hanno consentito la fruizione illegale del materiale a milioni di utenti» scrive il SIAC.

Sondaggio
Negli spazi per i commenti alle notizie, in che modo si comportano i maggiori siti di informazione online?
Sono eccessivamente censori. Se i loro articoli subissero lo stesso trattamento, accuserebbero di dittatura.
Mostrano una spudorata tendenza a privilegiare i commenti favorevoli alle loro linee editoriali.
Si limitano alle normali regole del vivere civile e delle leggi in vigore.
Danno importanti spazi e a volte dovrebbero contenere gli "ardori" dei commentatori con maggiore decisione.
Sodoma e Gomorra! Va bene la libertà d'opinione ma c'è un limite a tutto.

Mostra i risultati (1251 voti)
Leggi i commenti (11)

Questi milioni di utenti, secondo la Guardia di Finanza, sarebbero almeno in parte responsabili di un calo del fatturato del 32% registrato nell'ultimo quinquennio, con perdite complessive per due miliardi di euro e il licenziamento di 4.500 persone, oltre che del calo della vendita dei quotidiani, pari al 33%. Siete d'accordo con queste affermazioni? Fatecelo sapere nei commenti all'articolo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La GdF sequestra 152 siti di streaming: l'elenco completo
Guardia di Finanza sequestra 50 siti di sharing
Sky Italia fa bloccare oltre 120 siti di streaming
La Guardia di Finanza oscura DDLStorage

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 14)

Concordo in pieno. :lol: Leggi tutto
11-2-2017 17:40

Era una specie di humor il mio... :roll: Per non dire che di quello che offrono a pagamento non mi interessa nulla... :lol:
11-2-2017 17:30

Hehehe, non era esattamente quello che intendevo... Mi riferivo più che altro a servizi a cui siete abbonati per scelta consapevole :lol: Leggi tutto
10-2-2017 13:56

Esatto, io preferisco così. E diciamola tutta...prima ci guadagnavano 2 volte...i giornali erano conditi di pubblicità e pure li pagavi!! :lol: Leggi tutto
9-2-2017 12:10

Oltre alla errata valutazione sulla crisi dell'editoria, c'è da considerare l'altra faccia della medaglia: Il "popolo di internet" è assuefatto alla gratuità dei siti. Quanti servizi a pagamento utilizzate, sinceramente, su internet? E in particolare quanti che riguardano il consumo di contenuti (musica, testi, immagini) ? Il... Leggi tutto
8-2-2017 13:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A Milano l'Ecopass si è trasformato in congestion charge: si paga per accedere al centro anche se si ha un'auto poco inquinante. Sei d'accordo?
Sono favorevole a questo modello, per le grandi città: bisogna usare meno l'auto.
Sono contrario in generale: non serve, è solo una tassa per spillare quattrini ai cittadini.
Era meglio il vecchio modello, in cui le auto meno inquinanti non pagavano (o pagavano di meno).
Il problema non mi tocca: non vivo e non vado mai né a Milano né in altre grandi città.

Mostra i risultati (2146 voti)
Luglio 2017
La Camera approva data retention a 6 anni, infilato in emendamento su sicurezza ascensori
Antibufala: il video delle ''scie chimiche'' giganti
Gli autovelox non possono rilevare i veicoli della corsia opposta
TIM chiude il data center di Bari
Addio, Windows Phone 8.1
Usare il font sbagliato può costare il posto. O mandare in carcere
Nascosto ma non troppo: la minaccia occulta della steganografia
Come riconoscere una foto falsa
Buran: gli Shuttle sovietici ripresi di nascosto
Autovelox, via tutte le segnalazioni e gli avvisi
Cosa devono fare gli utenti al più presto
Autovelox, 16 cose che è bene sapere
Wikileaks: così la Cia violava Linux
Ransomware, Windows 10 ora mette i dati sotto chiave
Giugno 2017
Il cannone laser che abbatte le zanzare
Tutti gli Arretrati


web metrics