Il ritorno del Nokia 3310

Al Mobile World Congress debutta una nuova incarnazione del celebre cellulare insieme a tre nuovi smartphone Android.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-02-2017]

Nokia 3310
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Il Nokia 3310, venerabile telefonino nato prima dell'era degli smartphone, negli anni ha acquisito una fama di robustezza che, accoppiata con l'effetto nostalgia, ne ha fatto una sorta di "mito" del mondo dei cellulari.

HMD, l'azienda che oggi detiene il marchio Nokia, deve aver captato la venerazione che in Rete tuttora circonda il 3310 e, stando a quanto segnala VentureBeat, ha deciso di approfittarne: in occasione del prossimo Mobile World Congress lo rimetterà in circolazione.

A quanto pare si tratterà di una versione moderna del 3310, che quest'anno compie 17 anni e che è stato uno dei cellulari più venduti: oltre 136 milioni di esemplari.

La nuova incarnazione sarà venduta a 59 euro e non sarà troppo diversa dall'originale: non sarà uno smartphone che sfrutta un nome nuovo ma un vero feature phone, col quale telefonare, mandare messaggi e poco più (per esempio dovrebbe esserci una fotocamera da 2 megapixel). Però sarà dotato di connettività 3G.

Certamente avrà un'autonomia praticamente infinita se paragonata a quella degli smartphone odierni (caratteristica che ha contribuito a consolidare la leggenda del 3310 nel web), ma i motivi sono ovvi: si tratta di un prodotto molto meno esigente rispetto a uno smartphone, di cui non offre che una minuscola parte delle funzioni.

Insieme all'operazione nostalgia del 3310 HMD presenterà al MWC altri 3 dispositivi, più moderni.

Si tratta di tre smartphone Android: il primo sarà il Nokia 6, basato su SoC Qualcomm Snapdragon 430 e dotato di 4 Gbyte di RAM, schermo da 5,5 pollici con risoluzione di 1920x1080 pixel e fotocamera posteriore da 16 megapixel. Costerà 249 euro.

Sondaggio
Quanti cellulari hai cambiato negli ultimi cinque anni?
Nessuno, ho sempre lo stesso
Uno
Due
Tre
Quattro
Cinque
Tra sei e dieci
Più di dieci

Mostra i risultati (2582 voti)
Leggi i commenti (17)

Il secondo sarà il Nokia 5, fratello minore del precedente: il medesimo SoC sarà accoppiato a 2 Gbyte di RAM, uno schermo da 5,2 pollici con risoluzione di 1280x720 pixel e fotocamera posteriore da 12 megapixel. Il prezzo sarà di 199 euro.

Infine ci sarà il Nokia 3, venduto a 149 euro: sarà l'offerta entry level di questa gamma, ma le specifiche non sono state annunciate.

nokia6
Nokia 6 (Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Nokia ritorna con due cellulari a basso costo
Nokia: scrivi ebraismo, leggi fascismo
SMS killer, esiste davvero
I telefonini Nokia non evitano l'autovelox

Commenti all'articolo (3)

Effettivamente 59 € per un feature phone, ancorché fosse dual SIM, non mi sembrano pochi...
19-2-2017 16:24

Penso che se venderà a quel prezzo sarà dovuto in gran parte all'effetto nostalgia; personalmente 2 anni fa per necessità impellente ho acquistato un telefonino Nokia-Microsoft dualsim a 30 euro e l'equivalente monosim ne costava 25...
18-2-2017 23:39

{Didi}
Che peccato aver fatto morire i Lumia.
18-2-2017 17:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi comportamenti ritieni che sia da evitare in assoluto?
Essere fuori sincrono: quando voce, tono, ritmo, posizione e movimenti non comunicano la stessa cosa si genera confusione e si viene ritenuti poco affidabili o sinceri.
Gesticolare eccessivamente: fare ampi gesti con le mani oppure giocare per esempio con i capelli o il telefono comunica insicurezza.
Tenere un'espressione neutra: la mancanza di un feedback dato dall'espressione facciale fa pensare all'interlocutore che l'argomento non interessi.
Evitare il contatto visivo: non guardare l'altro negli occhi comunica una sensazione di debolezza e lascia pensare che si stia nascondendo qualcosa.
Sbagliare la stretta di mano: non deve essere né troppo debole né troppo forte, o genererà in entrambi i casi un'impressione errata (servilismo o aggressività).
Inviare segnali verbali e non verbali opposti: se l'espressione facciale è opposta a ciò che le parole dicono, l'interlocutore non si fiderà.
Non sorridere: il sorriso comunica sicurezza, apertura, calore ed energia, e spinge a sorridere di rimando. Ugualmente errato sorridere sempre.
Roteare gli occhi: è un segno di frustrazione, esasperazione e fastidio; comunica aggressività.
Usare il cellulare durante una conversazione: lascia pensare che l'argomento non interessi e sia certamente meno importante dell'oggetto tra le mani.
Incrociare le braccia: l'interlocutore penserà che siamo sulla difensiva. Inoltre, se le mani non sono in vista crederà che abbiamo qualcosa da nascondere.

Mostra i risultati (1126 voti)
Febbraio 2017
Chi controlla la tua macchina a tua insaputa?
WhatsApp attiva l'antifurto: verifica in due passaggi
Il sito per stalkerare chiunque su Facebook
Monaco molla Linux e torna a Windows
Cerber, il ransomware che prende di mira gli utenti italiani
Mozilla uccide Firefox OS e licenzia
Il trojan che imperversa sui sistemi Linux
Gennaio 2017
La rivincita delle musicassette
I 10 siti di torrent più popolari
Microsoft termina il supporto al Windows 10 originale
La backdoor in WhatsApp che permette di intercettare i messaggi
Quei titoloni su Draghi, Renzi e Monti ''hackerati'' sono una bufala
Galaxy S8, lo smartphone che è anche un PC
Sì, le smart TV sono infettabili
Dicembre 2016
Quanto guadagna una celebrità da una foto su Instagram o Twitter? Tanto
Tutti gli Arretrati


web metrics