È morto il co-inventore dello standard Ethernet

Charles Thacker progettò lo Xerox Alto, da cui discendono i moderni Pc.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-06-2017]

xerox alto a

Aveva 74 anni Charles Thacker, un uomo il cui nome è certamente sconosciuto ai più ma al quale tutti dobbiamo qualcosa.

Thacker è infatti uno dei principali progettisti dello Xerox Alto, che nel 1973 fu la prima workstation dotata di interfaccia grafica, mouse, connettività Ethernet e diverse altre tecnologie che anni dopo diventeranno standard. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è il primo dispositivo che utilizzi, la mattina?
Il cellulare
La Tv
La radio
Il computer
Il rasoio
La macchinetta del caffè
L'asciugacapelli

Mostra i risultati (2688 voti)
Leggi i commenti (15)
«Sapevamo che era rivoluzionario» ha raccontato Thacker nel 2010. «Lo costruimmo con la prima Ram dinamica a seminconduttori, la Intel 1103, che era la prima memoria che si potesse comprare a meno di 10 centesimi al bit. Di conseguenza, capimmo che potevamo costruire uno schermo che fosse qualitativamente migliore di quello che avevamo all'epoca».

«Avevamo terminali a caratteri» - continua il pioniere dei computer - «e alcuni di essi erano davvero belli. Ma sotto diversi aspetti erano limitati, mentre l'Alto era in grado di riprodurre a schermo tutto ciò che si poteva rappresentare su carta. Sapevamo che sarebbe stato importante».

Chuckthacker
Charles P. Thacker (Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Fu proprio visitando nel 1979 il centro di ricerca Xerox dove l'Alto era stato creato (il famoso Xerox Parc) che Steve Jobs, allora ventiquattrenne, ebbe alcune delle ispirazioni che lo portarono a creare il Macintosh cinque anni dopo.

Nel corso della sua vita, Thacker ha lavorato anche per Microsoft, per la quale ha creato nel 1999 il Tablet Pc (un dispositivo forse in anticipo sui tempi) e nel 2009 ha ricevuto il prestigioso Premio Turing.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il laptop compie 40 anni
Le 10 persone più importanti nella storia del computer
Vent'anni di Personal Computer (undicesima parte)

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Utilizzi la funzione di salvataggio delle password nel browser?
Sì, è molto utile
Sì, ma ora non lo farò più perché non è sicuro.
Sì, ma solo per password di poco conto.
No, per sicurezza non ho mai memorizzato alcuna password nel browser.
No, perché? Le password si possono salvare?

Mostra i risultati (5135 voti)
Giugno 2017
Ransomware russo, oltre al danno la beffa: i dati non si recuperano
I medici americani: i lampioni a Led fanno male
Dove vanno a finire le foto mandate tramite WhatsApp?
Le torri di Amazon per i droni
Microsoft: ''Sì, disabilitiamo gli antivirus. Per il bene degli utenti''
Banda larga, scontro assurdo fra Tim e Governo
Il caso del sindacalista che criticava gli stipendi d'oro
Italia, via libera al trojan di Stato
Difendersi dalle app-truffa presenti nell'App Store di Apple
Roaming dati nell'UE ''gratuito'' da ieri: occhio alle sorprese
Firefox 54, più sicuro con la sandbox e più leggero
Il link che infetta il Pc senza nemmeno dover cliccare
Ecco come vengono sfruttati in concreto i dati delle nostre navigazioni
Windows 10, un assaggio del Fall Creators Update
Dai gattini bonsai alla disinformazione pianificata
Tutti gli Arretrati


web metrics