Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Hanno suscitato polemiche in Abruzzo alcuni manifesti pubblicitari con una ragazza in bikini e la scritta: "La diamo a tutti... l'Adsl dove non c'è". Alcuni hanno proposto di farli rimuovere perché lesivi della dignità della donna. Cosa ne pensi?
Sono contrario al ritiro dei manifesti perché sono incisivi e divertenti.
Li trovo volgari ma non credo che si possano proibire.
Bisogna farli rimuovere perché sono vergognosi.
Non penso che aumenteranno gli abbonamenti Adsl, anzi...
Altri gestori hanno fatto di peggio.

Mostra i risultati (2412 voti)
Settembre 2014
Si suicida in diretta su Skype e la gente fa il tifo
Chiude Italia.it, costato 60 milioni di euro
Il software-spia usato dai governi contro dissidenti e giornalisti
Velocizzare le ricerche dei file
Windows 9, le prime immagini e un video
Telecom Italia aumenta il canone e raddoppia le tariffe
Gmail, pubblicate le password di 5 milioni di account
10 segnali negativi in un colloquio di lavoro
Guarda Facebook guidando e causa la morte di una donna
Chiavi stampate 3D, un business per i topi d'appartamento
Eee PC, Asus ci riprova
Le false antenne cellulari che intercettano chiamate e messaggi
Sfondare le reti Wi-Fi al primo tentativo
Come disinstallare definitivamente il software
Agosto 2014
Così si aggira la censura, anche da smartphone
Tutti gli Arretrati

Microsoft vi avvisa che siete infetti

... e vi manda un "aggiornamento".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-03-2004]

Inizialmente avvistato ai primi di marzo 2004, questo messaggio-esca sembra provenire da un indirizzo Microsoft (di solito help@microsoft.com, alert@microsoft.com o simili) e avvisa che è in circolazione una variante di un celebre virus/worm, Mydoom.

L'esca invita ad aprire l'allegato, che è presentato come "aggiornamento" (patch) per proteggervi dal virus. In realtà, come al solito, l'allegato non è un aggiornamento: è un virus, e ovviamente il mittente non è Microsoft.

Ricordate che Microsoft non distribuisce MAI aggiornamenti via e-mail. Gli aggiornamenti si scaricano solo ed esclusivamente dal suo sito.

Ecco un esempio di testo di questo messaggio-esca:
ENew MyDoom Virus Variant Detected!

A new variant of the W32.Mydoom (W32.Novarg) worm spread rapidly through the Internet. Anti-virus vendor Central Command claims that 1 in 45 e-mails contains the MyDoom virus. The worm also has a backdoor Trojan capability. By default, the Trojan component listens on port 13468.

Protection:
Please download this digitally signed attachment.
This Update includes the functionality of previously released patches.

+++ ©2004 Microsoft Corporation. All rights reserved. +++ One Microsoft Way, Redmond, Washington 98052 +++ Restricted Rights at 48 CFR 52.227-19

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

azdeko
virus Leggi tutto
17-5-2004 21:02

Paolo Attivissimo
ricevuti quasi tutti i giorni Leggi tutto
24-3-2004 21:41

federico
ricevuti quasi tutti i giorni Leggi tutto
24-3-2004 21:32

Roberto Polistina
@#[] Leggi tutto
24-3-2004 18:50

Paolo Attivissimo
Si ma adesso cosa fare? Leggi tutto
23-3-2004 21:48

Leggi gli altri 3 commenti nel forum Bufale e indagini Antibufala
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics