Il WiMax si fa ancora attendere

Avrebbe dovuto arrivare a metà del 2007 e risolvere i problemi di digital divide. Invece, con le licenze in mano ai soliti protagonisti delle telecomunicazioni, la copertura sta iniziando pian piano soltanto ora.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-10-2008]

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

sull'articolo scrive: eppure qui dice altro http://www.comunicazioni.it/ministero/ufficio_stampa/comunicati_stampa/pagina179.html qualcuno mi spiega? Leggi tutto
14-10-2008 12:38

{Stefano}
Telecom mambassa? Leggi tutto
14-10-2008 10:21

mio padre sta in una via non centrale di Firenze, ma in una zona che sta diventando sempre più impoertante, e per dipiù davanti a grandi uffici pubblici. Ebbene, la sua strada non ha ancora l'ADSL. Mi hanno detto comunque che il wi-max servirà "le campagne" e quindi in città nisba.... Premettendo che quando stavo in cima ad un... Leggi tutto
14-10-2008 09:53

{Alfredo}
Per una volta... Citate Telecom come quella che ha fatto man bassa di licenze WiMAX con rimando un articolo scritto durante l'asta. Mi sembra invece che alla fine dei giochi Telecom abbia solo alcune macroregioni, e che nessuno dei licenziatari WiMAX abbia fatto enormi progressi. Anche i casi di successo nel mondo sono tutti da... Leggi tutto
14-10-2008 08:49

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'uomo presto ritornerà sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Può certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben più seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (3264 voti)
Luglio 2016
Se il Wi-Fi diventa il nemico del popolo
Meglio Telegram, Signal o WhatsApp?
Tim potrebbe licenziare 170 dirigenti su 600
TIM, aumenti in vista per ADSL e fibra
Con Ubuntu Snappy le dipendenze non sono più un incubo
Giugno 2016
In vendita lo smartphone da 3 euro
Godless è il nuovo malware che infetta Android
Mikko Hypponen spiega come hackerare una banca
Se un'auto elettrica finisce in acqua, si rimane folgorati?
Rivoluzione Linux con le snap di Ubuntu ovunque
OnePlus 3, ottimo smartphone a prezzo contenuto
Da Samsung lo smartphone che si srotola e diventa un tablet
Autovelox, riconoscimento targhe e volti tutto in uno
Il keylogger travestito da caricabatterie Usb
Aiuto, Windows 10 si installa a forza sul computer!
Tutti gli Arretrati


web metrics