Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Qual è la cosa peggiore per un programmatore?
La modifica delle specifiche
I clienti
Debuggare
Scrivere documentazione
Il codice scritto da altri
La fase di test

Mostra i risultati (2876 voti)
Dicembre 2014
Chiude la CEC-PAC, un fallimento da 19 milioni di euro
Telefonini e promozioni natalizie: quale operatore offre di più
Da BMW l'auto che si cerca il parcheggio da sola
Honor T1, il tablet economico di Huawei
Windows 10 integra Cortana e l'app per la Xbox
Treviso, ragazzini condividono filmato hard con Whatsapp
Il reggiseno bionico che solleva e sistema il seno alla perfezione
Il macchinario che trasforma l'acqua in petrolio
Serve davvero proteggere smartphone e tablet Android con un antivirus?
Sony, migliaia di password in una cartella chiamata ''Password''
Mandare in crash WhatsApp con un singolo messaggio di testo
Lo shopping online? Adesso si fa col Bancomat
Novembre 2014
TIM e Vodafone, LTE fino a 225 Mbit/s
Google rende più semplice vedere tutti i dispositivi connessi al proprio account
Toyota Mirai, l'auto a idrogeno che produce energia per la casa
Tutti gli Arretrati

In vendita biglietti per turismo spaziale, si parte nel 2012

Per soli 200.000 dollari si può prenotare un viaggio attraverso l'aurora boreale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-03-2009]

Turismo spaziale Kiruna Svezia 2012 New Mexico 201

"Ci aspettiamo che i primi voli turistici in partenza dagli Stati Uniti abbiano inizio nel 2011 e che Kiruna (nella Svezia settentrionale) segua circa un anno dopo, nel 2012": così Johanna Bergström-Roos, portavoce di Spaceport Sweden, preannuncia l'inizio del turismo spaziale in Europa.

La società Virgin Galactic ha già firmato gli accordi necessari con cinque agenzie di viaggio per la vendita di biglietti che porteranno i turisti dello spazio circa 110 chilometri al di sopra della superficie terrestre iniziando nel Nuovo Messico e proseguendo in Svezia.

Il costo di un singolo viaggio, almeno inizialmente, sarà di 200.000 dollari e offrirà sei minuti in assenza di peso; il prezzo dovrebbe scendere con il passare del tempo e l'aumento dei clienti.

Vicino a Kiruna sorge l'Ice Hotel, l'albergo costruito interamente in ghiaccio, che ha in programma di offrire ai suoi ospiti la possibilità di volare attraverso l'aurora boreale proprio grazie a Spaceport Sweden.

Johanna Bergström-Roos afferma che sono già stati venduti 300 biglietti per i voli suborbitali e ammette che la maggior parte degli acquirenti - anche se svedese, danese o finlandese - non ha intenzione di aspettare il 2012 per decollare da Kiruna: preferisce partire dagli Stati Uniti nel 2011.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (3)

eratostene
calma: qui si parla di "voli suborbitali", non proprio di "spazio". Curioso il fatto che gli USA rimarranno almeno 5 anni senza un vettore per inviare uomini nello spazio, per esempio alla stazione spaziale....
24-3-2009 18:08


solaria
:complimenti:
23-3-2009 21:19


zeross
Facciamo una colletta gli paghiamo il biglietto a berlusconi e lo mandiamo in orbita? :twisted:
23-3-2009 10:50


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics