Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.


Se lo scontrino diventa un coupon

Lo scontrino diventa un'opportunità: permette di ottenere sconti in maniera discreta.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-09-2011]

DailyGobble RewardLoop coupon scontrino

Se da un lato Facebook non crede più in Deals, nuovi servizi che offrono sconti e promozioni quando si visitano determinati esercizi - al prezzo di un po' di informazioni personali - vanno affacciandosi.

DailyGobble, per esempio, è una specie di Groupon per timidi.

Si cerca un ristorante che proponga un'offerta interessante sul sito o sull'applicazione per smartphone; quindi si entra, si consuma il pasto e si scatta una foto dello scontrino.

Quindi si effettua l'upload della foto tramite l'app e lo sconto previsto dall'offerta verrà accreditato automaticamente sul proprio conto PayPal, senza la necessità - spiegano i dirigenti di DailyGobble - di esibire «coupon imbarazzanti» o rischiare di ottenere un «servizio inferiore» come purtroppo capita in alcuni casi quando si dice di avere un coupon da spender.

RewardLoop è un'alternativa che segue un principio diverso ed è l'equivalente moderno delle tessere fedeltà.

Sullo scontrino degli esercizi che aderiscono appare un QR Code che, acquisito con l'immancabile smartphone, funge da "bollino" su una tessera virtuale, che consiste in un account online tramite il quale accumulare punti e ottenere sconti e promozioni.

Entrambi i sistemi mostrano un approccio leggermente diverso rispetto al tradizionale sistema dei coupon e, qualora prendessero piede in Italia, sarebbero graditi anche al ministro Tremonti: i clienti avrebbero un'ottima ragione in più per pretendere lo scontrino fiscale.

Qui sotto, i video che mostrano il funzionamento di DailyGobble e RewardLoop.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (ultimi 10 di 12)


ioSOLOio
L'idea, che ovviamente non mira al far pagare le tasse o al controllo fiscale (ma che potrebbe se estesa su larga scala dare implicito aiuto) è carina nella sua semplicità.. faccio il cliente "normale", pago normalmente e poi la fidelizzazione mi viene remunerata a posteriori in maniera semplice e intuitiva.
30-9-2011 19:13

MaXXX eternal tiare
Interessante come funziona fuori dall'Italia. Certo sarebbe cmq interessante poter far scaricare anche in parte l'iva dei cittadini, anche sottoforma di sconto su certe tasse (un pò come si fa con i tiket dei farmaci, io mi faccio fare lo scontrino col codice fiscale e lo detraggo) una volta me ne fregavo se il farmacista mi faceva o no... Leggi tutto
30-9-2011 16:41

Night
Sorry ma credo che non ci siamo capiti... L'IVA funziona in questo modo. Acquisto 10 PC: € 5.000,00 + IVA (€ 1.050,00) Vendo 10 PC: € 10.000,00 + IVA (€ 2.100,00) A questo punto devo versare allo stato la differenza fra l'IVA che ho versato all'acquisto (€ 1.050,00) e l'IVA che ho incassato (€ 2.100,00) e che è pari a € 1.050,00 ... Leggi tutto
30-9-2011 12:34


mda
Mettere la legislazione di altri Paesi come gli USA aiuterebbe tantissimo. ma è ostacolata dalle banche. :twisted: Ciao
22-9-2011 11:41

dany88
l'idea dell'articolo originario è interessante...... anche se per risolvere del tutto il problema bisognerebbe che faccia qualcosa direttamente il governo, io voglio veder sparire i contanti!
22-9-2011 10:45


freeant
Ti quoto mda, non volevo addentrarmi, sono già prolisso di mio, ma la semplificazione è un'altra chiave fondamentale. Un anno è successo che avevo pagato troppe tasse; ad aprile dell'anno successivo mi è arrivata una comunicazione da SKAT (l'ufficio delle tasse danese, o meglio dellA tassA, per via di non fare le cose troppo difficili)... Leggi tutto
21-9-2011 21:17


mda
Il ragionamento è esatto! Ma pagare le tasse per il comune cittadino diventerebbe un inferno "riempire la casella A riportare in casella C e sottrarre in casella F...". Basterebbe invece fare che avendo TOT spese (dimostrabile con scontrini e fatture) meno TOT guadagno io pagassi sul rimanente le tasse come si fanno in... Leggi tutto
21-9-2011 20:06


freeant
L'economista da bar sport che c'è in me dice che IVA è l'acronimo di Imposta sul Valore Aggiunto, per cui lo stato prenderebbe ZERO solo se uno compra a 100 e vende a 100, il che ci fa chiedere chi glielo fa fare. Ma c'è un altro problema. Quando il professionista di turno ti dice "se non vuoi la ricevuta risparmi l'IVA" lui... Leggi tutto
21-9-2011 16:04

MaXXX eternal tiare
In effetti se l'utente finale potesse detrarre in parte l'iva che paga anche sui beni comuni sarebbe incentivato e non disinteressato come succede ora spesso allo scontrino/fattura. Rimarrebbe il problema dell'evasione ossia quelli che dicono "non emetto scontrino fattura / e tu non paghi proprio iva.." ma cmq le cose... Leggi tutto
21-9-2011 15:33


Gummy Bear
No, che non è vero. Infatti una cosa è il prelievo generale sul reddito netto, altra cosa è il prelievo su quella parte che, detratte le imposte dirette, vanno a colpire la "manifestazione" della ricchezza che residua, che comunque sempre c'è per tutti quei redditi che non sono marginali. Il ragionamento, ma con l'inversione... Leggi tutto
21-9-2011 07:53

Leggi gli altri 2 commenti nel forum Internet
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Secondo te quale di queste previsioni si realizzerà per prima?
La maggior parte degli acquisti avverrà attraverso il web.
Ci sarà in media uno smartphone per ogni abitante del pianeta.
Le aziende utilizzeranno Facebook e Twitter come mezzo principale di assistenza ai clienti.
La maggior parte dei nostri dati saranno sul cloud, non sui nostri Pc.
La maggior parte degli utenti accederanno al web tramite rete mobile.

Mostra i risultati (1237 voti)
Aprile 2014
Come cifrare e autenticare la mail
Amazon, il progetto droni è reale
L'iWatch arriva a settembre con l'iPhone 6
Come difendersi da Heartbleed
La nave che va ad acqua di mare
Windows XP, fine di un'era
Hacker di 5 anni viola la Xbox One
Windows 8, Microsoft uccide le piastrelle
Il bus che offre 400 euro a chi si spoglia
Dal 1 aprile si pagano le commissioni sulla benzina
Apple brevetta l'SMS anti-urto
Tredicenne costruisce reattore nucleare nel garage di casa
Marzo 2014
Parolacce nel codice dei primi Word e MS-DOS
iPhone 6 a settembre in due versioni da 4,7 e 5,5 pollici
Word sotto attacco, non aprite quel .RTF
Tutti gli Arretrati

web metrics