Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Qual è il tuo browser preferito?
Internet Explorer
Firefox
Chrome
Safari
Opera
Un altro

Mostra i risultati (10463 voti)
Dicembre 2014
Chiude la CEC-PAC, un fallimento da 19 milioni di euro
Telefonini e promozioni natalizie: quale operatore offre di più
Da BMW l'auto che si cerca il parcheggio da sola
Honor T1, il tablet economico di Huawei
Windows 10 integra Cortana e l'app per la Xbox
Treviso, ragazzini condividono filmato hard con Whatsapp
Il reggiseno bionico che solleva e sistema il seno alla perfezione
Il macchinario che trasforma l'acqua in petrolio
Serve davvero proteggere smartphone e tablet Android con un antivirus?
Sony, migliaia di password in una cartella chiamata ''Password''
Mandare in crash WhatsApp con un singolo messaggio di testo
Lo shopping online? Adesso si fa col Bancomat
Novembre 2014
TIM e Vodafone, LTE fino a 225 Mbit/s
Google rende più semplice vedere tutti i dispositivi connessi al proprio account
Toyota Mirai, l'auto a idrogeno che produce energia per la casa
Tutti gli Arretrati

I rifugiati dal Wi-Fi

In fuga dalle radiazioni elettromagnetiche, hanno trovato un paradiso privo di cellulari e Wi-Fi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-09-2011]

Green Bank Wi-Fi Virginia
Il radiotelescopio di Green Bank

C'è un'ampia zona della Virginia Occidentale - si estende su oltre 33.600 chilometri quadrati - dove non si sentirà mai squillare un cellulare né un laptop potrà connettersi a un rete Wi-Fi.

Tale zona si chiama Green Bank e ospita il più grande radiotelescopio orientabile al mondo, il quale ha bisogno di assoluta tranquillità per poter operare: pertanto, sono vietate le apparecchiature che emettono onde radio. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Science ha pubblicato una classifica di 10 grandi scoperte avvenute nel 2011. Quale ritieni che sia la più significativa?
Nuovi metodi per la lotta all'AIDS. I trattamenti somministrati alle persone infette da HIV riducono il tasso di trasmissione: si potranno elaborare nuove strategie.
L'origine delle meteoriti. La missione giapponese Hayabusa ha scoperto che le meteoriti che più comunemente cadono sulla Terra provengono da un unico gruppo di asteroidi.
Luce sull'origine dell'uomo. Molte persone hanno ancora tracce di DNA arcaico, frutto di incroci avvenuti nella preistoria.
I meccanismi della fotosintesi. Scienziati giapponesi hanno scoperto la proteina usata dalle piante per separare acqua e ossigeno. Potrebbe aprire la strada per produrre energia pulita.
Gas primordiale. Sono state scoperte delle nubi di gas primordiale, rimaste nelle condizioni in cui si trovavano poco dopo il Big Bang.
Microbioma. I microbi che abitano nel nostro corpo non sono casuali ma appartengono a tre enterotipi, uno dei quali dominante. Conoscerli può aiutare a elaborare strategie personalizzate contro le malattie.
Vaccino contro la malaria. La sperimentazione ha fornito i primi risultati promettenti dopo anni infruttuosi.
Esopianeti. Le scoperte di Kepler hanno scovato dei "fratelli" della Terra che li costringeranno a rivedere le teorie sulla formazione dei pianeti.
Zeoliti sempre più efficienti ed economiche. Le zeoliti sintetiche sono minerali usati come "setacci molecolari" per ottenere la benzina dal petrolio, per purificare l'acqua o l'aria.
Prevenire l'invecchiamento. Eliminare le celle più vecchie, non più in grado di dividersi, si è rivelato un buon metodo per mantenerci sani più a lungo.

Mostra i risultati (4479 voti)
Leggi i commenti (20)
Ultimamente Green Bank sta conoscendo un aumento della propria popolarità e dei propri residenti: è diventata una specie di paradiso per coloro che ritengono le onde elettromagnetiche di cellulari e Wi-Fi causa di malesseri.

Chiamata ipersensibilità elettromagnetica, sarebbe una condizione per cui le onde, che normalmente non causano alcun disturbo, in certe persone hanno effetti nocivi, che vanno dai mal di testa acuti alle bruciature sulla pelle, da spasmi muscolari a dolori cronici.

Nessuna ricerca pare sia ancora riuscita a dimostrare l'esistenza di questa sindrome, ma ciò non impedisce a chi ritiene di esserne colpito di accusare sintomi che spariscono allontanandosi dalle sorgenti di onde elettromagnetiche come cellulari, portatili o access point: «Quando sono esposta ai telefoni cellulari, il mio volto diventa rosso, ho mal di testa, la vista cambia, pensare diventa doloroso» spiega Diane Schou, fuggita a Green Bank in cerca di una soluzione al proprio problema.

«È terribile sentirsi prigionieri in questo modo» - continua Diane. «Si diventa dei lebbrosi tecnologici perché non si può stare vicino alla gente. Non siamo noi a essere contagiosi: è quello che hanno addosso che è pericoloso per noi». Così, dalla gabbia di Faraday casalinga in cui era costretta a vivere quando stava nell'Iowa, si è spostata nella Virginia Occidentale, dove può stare all'aperto.

Green Bank, racchiusa da montagne che aiutano a tenere lontane le onde radio, sta diventando anche una meta turistica: oltre ai "lebbrosi tecnologici" vi sono anche diverse persone che la raggiungono per passarvi le ferie lontano da ogni legame col mondo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)


steverm
in Australia ci sono in sacco di posti dove non prende nulla, tv, autoradio e ovviamente cellulare compreso
20-9-2011 12:58

{paolo}
a) non ho alcuna telvsione da 2 anni e mezzo. mia madre è morta di cancro 2 anni e ezzo fa ed il canone RAI lo pagava lei, perchè il televisore era intestato a lei. si vedeva già 2 anni e mezzo fa che le trasmissioni di approfondimento culturale avrebbero chiuso i battenti lasciando spazio a trasmissioni di secondo conto. pertanto non... Leggi tutto
19-9-2011 21:58

ZaZa1210
Bhe, forse hai una TV del '700 :D Leggi tutto
19-9-2011 17:00

{paolo}
non sono radiazioni, ma emissione di campo eletromagnetico emesso. cee. le radiazioni vengono emesse d acose tipo il nucleare, quelle emttono radiazioni, chiamarle in modo errato crea confusione.e poi scusate tanto, ma vi fate i problemi solo ora ? dopo che la telefonia dai primi anni 90 e' passata ai 900 mhz, poi 1800, 1900, 2100. ora... Leggi tutto
19-9-2011 10:53

{diego}
In realtà, un radiotelescopio è una antenna, niente impedisce di usarla per trasmettere segnali invece di riceverli collegando un adatto trasmettitore, quindi jon_7 non ha detto una cosa sbagliata. Non sopporto le persone saccenti...
18-9-2011 23:57


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics