L'auto che si controlla a gesti

Al CES Audi e Mercedes hanno mostrato le auto del futuro, sempre connesse a Internet e dotate di funzionalità sociali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-01-2012]

mercedes benz dice audi tegra

Il CES 2012, ormai concluso, è stato l'occasione anche per vedere il frutto dell'integrazione tra computer e automobili.

Non è certo la prima volta che qualcuno propone di portare le tecnologie che vediamo sui PC e sui dispositivi mobili anche sulle auto, ma le proposte apparse a Las Vegas ora adottano veramente gli stessi componenti che troviamo comunemente sui tablet.

Per esempio, Audi ha presentato una A3 dotato di un sistema di intrattenimento con processore nVidia Tegra: inizialmente adotterà CPU Tegra 2 dual core a 1,2 GHz e, l'anno prossimo, Tegra 3 quad core a 1,4 GHz. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
L'auto che si guida da sola... (completa la frase)
ci permetterà di sfruttare il tempo perso guidando, magari in coda.
ci toglierà l'ultimo brandello di privacy.
ci farà viaggiare più sicuri.
ci esporrà a nuovi pericoli, dovuti ai bug o agli attacchi degli hacker.
ci consentirà di ridurre l'inquinamento.
ci priverà dell'autonomia.
sarà accettabile solo se ci permetterà sempre di scegliere la guida manuale.
sarà sicura solo se non permetterà mai la guida manuale.

Mostra i risultati (5058 voti)
Leggi i commenti (10)
Il processore di nVidia avrà il compito di gestire l'abbondante dotazione di servizi, che vanno dal navigatore con schermo da 7 pollici retroilluminato a LED con integrate le immagini di Google Earth e il sistema di visualizzazione 3D del veicolo.

Restando in terra tedesca, occorre segnalare anche la proposta di Mercedes-Benz, che ha mostrato un'auto che si controlla con i gesti.

Il sistema, ancora in beta, è stato battezzato Dynamic & Intuitive Control Experience (DICE, in italiano Esperienza di Controllo Dinamica e Intuitiva) e permette di gestire la riproduzione della musica, il navigatore, funzionalità "social" tramite il movimento delle braccia e delle mani; le informazioni vengono mostrate su un display che coincide con il parabrezza. L'articolo continua dopo il video.

Parlando di funzionalità "social" si intende la connessione permanente dell'auto a Internet e la possibilità, per esempio, di farsi mostrare gli amici di Facebook presenti nelle vicinanze o le informazioni sulla zona che si sta attraversando.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
HP annuncia i computer che si comandano a gesti

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Non è pazzia, fa solo parte del tentativo di indurre sempre nuovi bisogni inutili nei potenziali acquirenti per convincerli a cambiare una macchina o un dispositivo che funziona benissimo con un altro nuovo del quale non useranno più del 10 % delle funzioni disponibili ma, chi lo propone, ci avrà guadagnato enormemente. Quoto Pippo,... Leggi tutto
21-1-2012 14:13

Certo! Facendo andare "tutto volume" la radio per non far sentire il commento parlato del gesto! :lol: :lol: :lol: Ciao Leggi tutto
18-1-2012 20:38

Se non altro adesso ho capito perché questa esposizione l'hanno chiamata CES... DICE = Esperienza di Controllo Dinamica e Intuitiva. DICE che è 'na cazzata...
18-1-2012 13:19

{Benvolio}
Ho letto e ho pensato: Con un italiano al volante, certi gesti potrebbero far partire elementi non desiderati...Mandando quello fan cullo farà partire la freccia destra o i tergi-cristalli?Dovranno localizzare questa macchina!
17-1-2012 22:22

Arriveremmo al punto che per regolare la temperatura dovremmo fare il ballo di San Vito! :lol: :lol: :lol: Moltissime cose nella tecnologia sono passate dal sistema più facile verso quello più complicato in assoluto tutto per avere qualche opzione in più che poi non utilizzeremmo mai! :oops: Se non è pazzia questa..... Ciao
17-1-2012 10:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale mezzo di trasporto pubblico sostituirà quelli attuali nel giro dei prossimi 50 anni?
Evacuated Tube Transport: l'evoluzione dei treni a levitazione magnetica; questi veicoli sono in grado di raggiungere i 6.500 km/h perché viaggiano all'interno di tunnel in cui è creato il vuoto.
String Transport System: cabine sospese fino a 30 metri dal suolo che corrono su binari di acciaio e cemento a oltre 500 km/h.
Tubular Rails: i treni viaggiano a 240 km/h all'interno di anelli sollevati dal suolo che contengono i motori e le ruote, mentre le carrozze ospitano i binari.
I bus viaggiano al di sopra del traffico automobilistico, il quale scorre sotto di loro, usando piccole rotaie poste ai lati della strada.
Shweeb: monorotaia monoposto sospesa e a pedali che permette di raggiungere i 45 km/h.
SolarBullet: il treno ad alta velocità (354 km/h) alimentato a energia solare attualmente allo studio in Arizona (USA).
Treni elettrici che non necessitano di binari perché viaggiano su strada e ricevono l'energia dal sistema contactless installato al di sotto dell'asfalto.
SARTRE: le automobili viaggiano in convogli gestiti dall'intelligenza artificiale; si uniscono i vantaggi del trasporto pubblico alla flessibilità del trasporto privato.
Startram, il maglev orbitale: gli ultimi 20 chilometri del tracciato (di oltre 1.600 km) puntano verso l'alto per portare in orbita i treni.
Ascensore spaziale: una stazione posta a quasi 100.000 km da terra e collegata al suolo da cavi costituiti da nanotubi di carbonio, per portare in orbita uomini e materiali con costi relativamente contenuti.

Mostra i risultati (2419 voti)
Agosto 2016
WhatsApp condivide i dati dell'utente con Facebook
La realtà virtuale di Google è pronta al lancio
Android 7.0 Nougat, ecco le novità
L'NSA si lascia sfuggire armi informatiche segrete
Fuchsia, il nuovo sistema operativo di Google
Bug di Linux, a rischio un miliardo e mezzo di smartphone Android
Tutte le Volkswagen vendute dopo il 1995 si possono aprire con Arduino
10.000 titoli Amiga giocabili gratuitamente nel browser
Sì, le chiavette USB lasciate in giro come esca funzionano
Cambiare le password troppo spesso fa male alla sicurezza
I 10 siti torrent più popolari
Andate in vacanza? Usare una VPN per proteggervi può portarvi in carcere
Luglio 2016
Lo smartphone da 50 dollari di Amazon
Il simil-MacBook economico di Xiaomi
Windows 10 Anniversary Update, le novità più importanti
Tutti gli Arretrati


web metrics