La e-paper flessibile di LG

Si piega fino a 40 gradi e a breve sarà già disponibile in Europa.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-04-2012]

lg e paper flessibile
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Riuscire a creare un tipo di e-paper flessibile sembra essere il sogno proibito di molti: AU Optronics e Sony, tra le altre, vi stanno lavorando.

Sembra però che sarà LG la prima azienda a immettere sul mercato un dispositivo realmente utilizzabile e che, a detta del produttore, «rivoluzionerà il mercato degli e-book».

LG ha infatti già avviato la produzione di un dispositivo e-ink da 6 pollici, con una risoluzione di 1024x768 pixel, costituito sostanzialmente da un foglio di materiale plastico in grado di piegarsi sino a un angolo di 40 gradi. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Che cos'è più rivoluzionario, tra questi... qualcosa-book?
Chromebook
Ebook
Facebook
Macbook
Netbook
Notebook
Playbook
Ultrabook

Mostra i risultati (1859 voti)
Leggi i commenti (2)
Il tutto è contenuto in uno spessore di 0,7 millimetri e un peso di 14 grammi, e anche la resistenza è stata presa in seria considerazione: il "foglio" non si è danneggiato né quando è stato fatto cadere da un'altezza di 1,5 metri né quando è stato colpito con un piccolo martello di uretano.

LG conta di lanciare il prodotto finito in Europa entro questo mese.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Yotaphone, lo smartphone russo con due display
LG, il display flessibile è realtà

Commenti all'articolo (5)

{Foxydear}
Veramente mi chiedo a cosa serva alla maggior parte delle persone uno schermo che si piega di 40 gradi. E poi, giusto per giocherellarci, per quante volte lo si può fare? Il marketing cerca di colpire ancora, le nostre teste, col martello di uretano/pongo...
12-4-2012 22:25

HAHAHAHAH! Bellissima! :malol: Leggi tutto
11-4-2012 15:20

{ice}
roba da niente guardatevi questo video link in cui Samsung mostra la flessibilità del suo nuovissimo display amoled a colori: flessibilità di 180° con un raggio di curvatura inferiore al cm!!!!
11-4-2012 07:58

{ken}
Uretano...? E se lo si colpisce invece con un piccolo martello di pongo?
11-4-2012 01:49

E la batteria?
10-4-2012 20:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Quale mezzo di trasporto pubblico sostituirà quelli attuali nel giro dei prossimi 50 anni?
Evacuated Tube Transport: l'evoluzione dei treni a levitazione magnetica; questi veicoli sono in grado di raggiungere i 6.500 km/h perché viaggiano all'interno di tunnel in cui è creato il vuoto.
String Transport System: cabine sospese fino a 30 metri dal suolo che corrono su binari di acciaio e cemento a oltre 500 km/h.
Tubular Rails: i treni viaggiano a 240 km/h all'interno di anelli sollevati dal suolo che contengono i motori e le ruote, mentre le carrozze ospitano i binari.
I bus viaggiano al di sopra del traffico automobilistico, il quale scorre sotto di loro, usando piccole rotaie poste ai lati della strada.
Shweeb: monorotaia monoposto sospesa e a pedali che permette di raggiungere i 45 km/h.
SolarBullet: il treno ad alta velocità (354 km/h) alimentato a energia solare attualmente allo studio in Arizona (USA).
Treni elettrici che non necessitano di binari perché viaggiano su strada e ricevono l'energia dal sistema contactless installato al di sotto dell'asfalto.
SARTRE: le automobili viaggiano in convogli gestiti dall'intelligenza artificiale; si uniscono i vantaggi del trasporto pubblico alla flessibilità del trasporto privato.
Startram, il maglev orbitale: gli ultimi 20 chilometri del tracciato (di oltre 1.600 km) puntano verso l'alto per portare in orbita i treni.
Ascensore spaziale: una stazione posta a quasi 100.000 km da terra e collegata al suolo da cavi costituiti da nanotubi di carbonio, per portare in orbita uomini e materiali con costi relativamente contenuti.

Mostra i risultati (2353 voti)
Febbraio 2016
Aiuto, un virus ha preso in ostaggio i miei dati e vuole soldi per ridarmeli
iPhone 7, tutti i dettagli
Galaxy S7, il top di gamma di Samsung
Delta V, lo smartphone che si ricarica in tre modi ecologici
La Terra rallenta la rotazione, colpa dei ghiacciai che si sciolgono
Gennaio 2016
Dati sensibili e telefonate sospette
Google progetta di far morire le password
La lampadina a filamento del MIT, più efficiente di quelle a LED
''Sentenza Facebook'', cosa cambia in concreto
Smartphone a prezzi stracciati, armi, droghe e hacker in affitto
Antibufala: scoperto in Austria un telefonino di 800 anni fa!
I 10 siti per torrent più popolari
13 caratteristiche di chi è più intelligente della media
Microsoft, cosa aspettarci nel 2016
Dicembre 2015
I migliori prodotti hi-tech del 2015
Tutti gli Arretrati


web metrics